I FATTI VOSTRI/ La cucina di Marisa Laurito e il pollice verde di Sardella. Oggi 28 novembre 2013

- La Redazione

All’interno dell’appuntamento odierno de I Fatti Vostri c’è stato spazio per la rubrica di cucina di Marisa Laurito e per il viaggio con Marco Sardella alla scoperta delle bacche di goji

logorai_R439
Il film in onda su Rai 2

, .  – Si passa alla rubrica La cucina di casa Laurito con ovviamente Marisa Laurito e il suo bravissimo chef. In questa puntata presentano un piatto della cucina marocchina: le pizzette di carne allorientale. Per cucinare questo piatto che è molto simile ai classici calzoni napoletani occorre 1 litro di olio per friggere, 500 grammi di farina 00, 250 grammi di carne di agnello macinata per bene due volte, una cipolla, mezzo cucchiaino di cannella, mezzo cucchiaino di paprika, del prezzemolo tritato, 1 cucchiaino di pepe nero, un filo di olio extra vergine di oliva, 250 ml di acqua e del sale. La successiva rubrica è quella Orto Reality di Marco Sardella che insieme ad Adriana Volpe e Peppe Traini, esperto di come vadano piantati i semi di piante per creare un orto nel giardino di casa, parlano delle bacche di goji. Si tratta di un frutto che cresce in prevalenza nelle alte montagne del Tibet, della Mongolia e della Cina, presentando incredibili qualità antiossidanti tantè che nella tabella Orac è nei primissimi posti con un valore che va dai 20 mila ai 32 mila. Questo aspetto è molto importante in quanto è stimato che il fabbisogno giornaliero di una persona va dai 3 mila ai 5 mila, il che vuol dire che un cucchiaio di bacche di goji al giorno elimina ogni problema. Presenta inoltre vantaggi nella prevenzione dellinvecchiamento di alcuni tessuti del corpo umano. Non è invece adatto per chi  ha intolleranze o è allergico ai pomodori. Dopo un paio di giochi telefonici e le previsioni meteo, spazio a Marcello Cirillo che canta il pezzo Come mai degli 883 datato 1993, accompagnato dallorchestra di Demo Morselli e dal clarinetto di Luca Cipriano.

La puntata di giovedì 28 novembre 2013 della trasmissione I fatti vostri condotto da Giancarlo Magalli, Adriana Volpe, Marcello Cirillo e Demo Morselli affronta come sempre diverse tematiche. L’appuntamento si è aperto dando uno sguardo a quelle che sono le prime pagine dei giornali nelle quali, ovviamente, domina il principale fatto del giorno: la decadenza di Silvio Berlusconi da senatore della Repubblica. Una decisione, presa dall’Aula di Palazzo Madama, che ha messo la parola fine allesperienza in Parlamento che proseguiva ininterrotta dal 1994, quando diede vita a Forza Italia che proprio nelle ultime settimane è ritornata in auge, rinascendo dalle ceneri del Popolo della Libertà. La carta stampata dà ampio risalto alla vicenda riportando nei minimi dettagli tutti i momenti che hanno portato al decadimento del Cavaliere e in particolare il momento nel quale il leader del centrodestra ha ricevuto la notizia; in quellistante il leader di FI si trovava sul palco in via del Plebiscito a Roma, intento ad arringare i suoi sostenitori. Berlusconi, che in serata aveva in programma la partecipazione a Porta a porta che ha dedicato uno speciale in prima serata alla questione ha preferito far ritorno ad Arcore dove ad attenderlo cerano i propri figli. I giornali riportano le dichiarazioni da parte dell’ex premier che ha fatto sapere di non avere alcuna intenzione di ritirarsi dalla vita politica e di comportarsi bensì come ad esempio Beppe Grillo e Matteo Renzi, attualmente fuori dal Parlamento. Si fa inoltre riferimento al futuro del governo che appare meno solido. Lesecutivo guidato da Letta potrebbe infatti essere messo in grande difficoltà dagli attacchi di Berlusconi che vorrebbe, a questo punto, le elezioni anticipate. Tra i fatti di cronaca cè spazio anche per la notizia della morte di Luisa Spanu avvenuta in Sardegna a causa dellalluvione provocata dal terribile ciclone Cleopatra che ha messo in ginocchio lisola. Il numero delle vittime sale dunque a 17. Rimanendo in terra sarda, ci si sposta ad Olbia dove una donna sfollata ha trovato 1200 euro nel giubbotto che le è stato donato dai volontari della Caritas: la signora li ha restituiti. Si passa poi a un fatto avvenuto nella capitale, dove un 61enne, durante finti colloqui di lavoro, drogava le proprie ignare vittime per poi violentarle: l’uomo è stato finalmente arrestato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori