IL SEGRETO/ Anticipazioni e Video: tra Pepa e Tristan primi segni di rottura!

- La Redazione

Nella prossima puntata della soap Il segreto, in onda mercoledì 18 dicemebre, in paese gira un uomo misterioso: si chiama Olmo Mesía ed è lui l’acquirente ignoto delle terre

il-segreto-pepa
Il Segreto

Da quando Pepa ha accusato Tristan della scomparsa di Martin, tra i due il rapporto è incrinato e sembra oramai prossimo alla rottura definitiva. Qualcosa tra di loro è cambiato ed il legame che gli unisce è logoro, riusciranno a superare questa crisi? Intanto Juan e Ramiro si affronteranno a causa di Soledad, che piano ha in mente la giovane Montenegro? In attesa della puntata del 19 Dicembre vi proponiamo il video anticipazioni tratto della versione spagnola della soap (clicca qui per tutte le anticipazioni della puntata di domani 19 dicembre):

La tragedia, o presunta tale, sta dividendo Pepa (Megan Montaner) e Tristan (Alex Gadea). I due litigheranno pesantemente e Pepa accuserà il suo fidanzato di essere l’unico colpevole di quello che è accaduto. Più tardi si presenta a casa sua per chiedergli scusa. Lui sembra davvero colpito dalle parole della bella levatrice ed è sicuro che se fosse andato a prendere Martin prima, a quest’ora il bambino sarebbe con loro. Pepa gli dice che loro due non devono rimproverarsi nulla e che insieme troveranno Martin e insieme formeranno la famiglia che hanno sempre desiderato. Tristan, però, non sembra più tanto sicuro….qualcosa si è rotto e forse non potranno più essere felici. In attesa della puntata del 18 Dicembre vi proponiamo il video anticipazioni di questo momento tratte della versione spagnola della soap:

A Puente Viejo soffrono tutti molto per la perdita di Martin specialmente Tristan e Pepa tanto da diventare un motivo di crisi tra i due. Intatti la levatrice è ancora convita della possibilità di ritrovare vivo suo figlio a differenza del bel capitano che si è arreso all’idea della morte di Martin e questo per lei è inaccettabile e scarica contro di lui la sua frustrazione. Eulaio rivuole indietro sua nipote, cosa farà ora Raimondo? Come mai questo segreto è rimasto nascosto per così tanto tempo? In attesa della puntata del 18 Dicembre vi proponiamo il video anticipazioni tratte della versione spagnola della soap:

La crisi tra Pepa e Tristan diventa sempre più profonda quando la levatrice rimane l’unica a credere che il bambino sia ancora vivo e quando lei accusa il fidanzato che quello che è accaduto è colpa sua. Alfonso è ancora giù per via del litigio come Emilia e così Ramiro parla dei sentimenti del fratello con Mariana che si da da fare per sistemare le cose. Eulalio vorrebbe dire la verità ad Emilia sul rapimento e sul fatto che non è figlia di Raimundo mentre in paese Olmo Mesia si rivela… Nell’ultima puntata, Tristan (Alex Gadea) e Pepa (Megan Montaner) si dirigono alla Cava dei Lupi alla ricerca di Martin ma senza ottenere molto. Dopo aver parlato con la dottoressa Casas, il bel soldato si convince che il bambino è morto e così lo comunica anche alla madre e alla sorella. Pepa, invece, sembra essere convinta che il bambino sia ancora vivo e così si sfoga con gli Ulloa prima di tornare da Tristan. Emilia ha ormai perdonato Severiano e questo ha creato una rottura tra la locandiera e Alfonso che la mette in guardia sul suo fidanzato. Soledad, intanto, chiede a Ramiro di diventare il suo braccio destro ma questo fa infuriare Juan! In attesa della puntata di oggi non perdere le anticipazioni presenti in questo articolo e rivedi l’ultimo episodio online cliccando qui

Nella prossima puntata della soap Il segreto a Puente Viejo arriverà un uomo misterioso, Olmo Mesía, che segnerà il destino di molti dei protagonisti. Ma prima di scoprire le anticipazioni, rivediamo quanto successo oggi. Pepa (Megan Montaner) è disperata perché è stata rinvenuta la giacca del piccolo Martìn (Ivan Palacios e Jordi Coll) intrisa di sangue nella Gola dei lupi, un luogo inospitale abitato solo dalle bestie feroci. Tristàn (Alex Gadea) spinto proprio da Pepa decide di recarsi subito sul luogo per cercare il bambino che potrebbe essere ferito o comunque spaventato. È Mauricio a condurli tra le erbacce dove la giacca è stata ritrovata. Donna Francisca (Maria Bouzas) intanto ha a che fare con il sindaco che continua a importunarla con la sua intenzione di erigerle una statua in Paese. Un artista ha realizzato anche il bozzetto della stessa, ma donna Francisca non apprezza le nudità che verrebbero messe in mostra nella statua e così lo manda via accusandolo di villania e chiedendogli, per farsi perdonare, di comunicarle il nome dell’acquirente delle terre. Pepa, Tristàn e Mauricio trovano per terra delle ossa, ma sono molto piccole e probabilmente non appartengono a un bambino ma a un animale. Soledad (Alejandra Onjeva) ha invitato Ramiro (Pablo Espinosa) a prendere un tè in modo tale da avere l’occasione per parlare con lui e promettergli una promozione e un relativo aumento del suo compenso. Tutto questo dopo che Juan (Jonas Berami) era stato da lei e completamente ubriaco l’aveva insultata e chiamata traditrice. Un forestiero fa visita a Raimundo (Ramon Ibarra) e quest’ultimo improvvisamente diventa cupo d’umore, tanto che sua figlia se ne accorge e gli chiede spiegazioni, senza però ottenere neanche una parola sulla questione.

Tristàn ha deciso di portare la giacca di Martìn alla dottoressa del Paese che da punto in cui si trova la macchia e dal modo in cui si è espansa la stessa ritiene che la cosa più probabile sia che appartenga al proprietario della giacca. La dottoressa ritiene anche che sia altamente improbabile pensare che il bambino possa essere sopravvissuto, data l’evidente perdita di molto sangue. Pepa intanto è sempre più sconvolta. Hipolito (Selu Nietu) in quanto segretario del municipio ha deciso di effettuare delle ricerche negli archivi per trovare il candidato ideale a ricevere la statua in Paese. Ci sarebbe Florencia Montenegro, zia di donna Francisca, oppure il marito della stessa, ma il sindaco e sua moglie ritengono inadatti entrambi, finché non arriva finalmente una grande idea. Così il sindaco si reca a far visita a Juan e dopo avergli raccontato del suo progetto di erigere una statua, gli chiede di occuparsene. Il ragazzo all’inizio tentenna, ma poi di fronte al lauto compenso offerto dal municipio decide di accettare. Alfonso (Fernando Coronad) incontra Emilia (Sandra Cervera) e le dice apertamente che Severiano (Alejandro Munoz) è un mascalzone, ma lei non vuole credergli e anzi lo accusa di calunniare la persona che ama.

Soledad si dedica al lavoro per dimenticare il fatto che probabilmente non potrà più avere bambini. Trovando tutta la famiglia riunita, Tristàn decide di comunicare a sua madre e sua sorella che probabilmente Martìn è morto, anche se il corpo non è stato ancora trovato. Soledad vorrebbe continuare a sperare ma Tristàn la invita a non illudersi perché le macchie di sangue sulla giacca sembrerebbero non lasciare dubbi. Pepa invece va a raccontare quanto è accaduto agli Ulloa. La sua speranza è che Martìn possa essere entrato e poi uscito dalla Gola e che dunque sia ancora vivo. In assenza di conferme, Pepa vuole credere che il suo bambino si sia salvato. In fondo è stato abituato ad attraversare tante difficoltà e dunque è possibile che si sia nascosto da qualche parte, magari in una grotta o in un tronco d’albero.

Quando Ramiro comunica a sua madre che in villa gli è stato offerto un nuovo incarico che gli permetterà di guadagnare di più, Juan se ne risente e tra i due scoppia un litigio. Juan infatti ritiene che Soledad abbia offerto il posto a Ramiro non tanto per la bravura di quest’ultimo, quanto piuttosto per vendicarsi di lui. Ramiro allora lo accusa a sua volta di essere andato ubriaco da Soledad e di averla insultata e così Juan va via di casa molto alterato.
 Raimundo ha appuntamento con il forestiero e quando i due si incontrano l’uomo gli dice di aver scoperto che Emilia è sua nipote, figlia di sua sorella morta in un incidente e che vuole assolutamente portarla con sé.

Trama puntata 18 dicembre 2013 – Soledad ha deciso che Ramiro sarà il suo braccio destro. Ovviamente, Mauricio non è d’accordo; ne parla con Francisca, ma lei appoggia in tutto e per tutto la volontà della figlia. In paese tutti sono addolorati per la morte di Martín. Pepa è l’unica a credere che sia ancora vivo e aggredisce verbalmente Tristán incolpandolo dell’accaduto. Tra i due c’è aria di crisi. Alfonso soffre ancora per Emilia che è innamorata persa di Severiano. Ramiro confida a Mariana il motivo per cui Alfonso sta così male e decidono che è arrivato il momento di presentargli qualche ragazza. Hipólito ne combina un’altra delle sue. Legge dell’eruzione di un vulcano e tormenta la sua famiglia con questa storia. Eulalio intende rivelare a Emilia che Raimundo l’ha rapita dopo la morte dei suoi genitori. Juan sta lavorando sulla sua nuova opera d’arte per conto del sindaco e, inventando una serie di scuse, trova il pretesto per farsi pagare anticipatamente. In paese gira un uomo misterioso. Si chiama Olmo Mesía e alla fine si viene a sapere che è lui l’acquirente ignoto delle terre.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori