MASTERCHEF ITALIA 3/ I primi grembiuli assegnati. Puntata 19 dicembre 2013

La terza stagione di MasterChef Italia va in onda in esclusiva su Sky Uno HD a partire da stasera, giovedì, 19 dicembre ogni giovedì, dalle 21.10 in prime time

19.12.2013 - La Redazione
masterchef-3
I giudici di MasterChef 3

Giovedì 19 dicembre è iniziata la terza stagione di Masterchef Italia, in onda su Sky Uno. Il programma è iniziato da pochi minuti e Carlo Cracco ha già detto due parolacce. Sky corre ai ripari bippando, ma ciò fa capire che nulla è cambiato rispetto alle precedenti edizioni, rassicurando un po’ il pubblico da casa, pronto a ritrovare uno dei programmi più attesi della stagione invernale. A proporsi per il programma sono stati ben 15mila ma soltanto in 100 sono riusciti a raggiungere il tanto agognato Live Cooking. I primi aspiranti che vengono presentati sono Valentina, Jessica e Mohamed, una casalinga, un’operaia e uno studente, che lotteranno, insieme con altri, per ben 100mila euro di montepremi. Michele è un capocantiere del milanese, soprannominato Cannibale. Riceve complimenti sia da Cracco che da Bruno Barbieri. Il primo dice che in cucina occorre essere umili e generosi e per questo dice sì, mentre Barbieri ritiene il ripieno ben amalgamato. Joe Bastianich invece lo reputa fin troppo presuntuoso, ponendo dei dubbi sulla sua semplicità. Per lui è un no. Bastianich è molto carico, forse più degli altri anni, gettando cibo al vento e fingendo conati di vomito. Rosetta fa la stilista di professione, seppure part-time, e prepara un pasticcio con crema pasticciera. Dice che il suo nome è lo stesso di una ex di suo padre e che Bastianich è il suo preferito. Barbieri apprezza l’amore che percepisce nel pasticcio, mentre Cracco la reputa troppo fragile e dice no. Il suo giudizio è però giustificato dalla reazione spropositata della concorrente al morso di un insetto (prende un antibiotico davanti a tutti). A salvarla è proprio il suo giudice preferito. Iller è un barista bambinone, che da anni convive con il suo orsetto portafortuna, che ovviamente lo ha seguito anche in trasmissione. sposato e anche sua moglie ha il proprio orsetto personale. Prepara un risotto ma viene categoricamente bocciato da tutti.

Giovanna è una chef (amatoriale) di origine polacca. Si cimenta in un composto di uovo in camicia e baccalà. Bastianich le dà una seconda possibilità, perdonandole d’aver fatto cadere l’uovo al primo colpo, mentre Cracco la critica sulla mantecatura del baccalà. Alla fine però passa con tre sì. Emma ha come obiettivo quello di dimostrare d’essere più brava dei suoi fratelli cuochi ai fornelli. Prepara un riso al curry con gamberetti e panna che per Cracco è impaccato fin troppo, mentre Bastianich le dà un secco no. Gli altri due giudici però la salvano.Anche Giampaolo ha una sfida in famiglia da superare, stavolta con suo padre, al quale vuole dimostrare di potercela fare. Mira al premio finale per colmare i debiti con suo padre, ma il tutto svanisce al giudizio impietoso di Barbieri e Bastianich sui suoi tagliolini seppia con formaggio di fossa e pancetta. Si presenta un nuovo personaggio, Nicola, che di professione fa l’agronomo e vive ancora a casa con i suoi genitori. Dice di cercare l’amore e che si è invaghito di un’altra aspirante dietro le quinte. Prepara degli involtini di alzavola con purè di patate. Il piatto è rischioso e Barbieri lo premia per questo. Alla fine passa. Jessica racconta la sua storia travagliata, avendo due figli da due uomini diversi. Cucina un Dolce estate, che incontra il gusto di Cracco. Lei passa.Laura confessa d’essere la donna che Nicola ha conosciuto dietro le quinte, ma Bastianich rovina fin da subito questa ipotetica love story, dicendo che lui abita ancora con i suoi genitori, avanzando la candidatura di Bruno Barbieri. Propone ai giudici dei cappellacci, che piacciono a Barbieri e Bastianich. Passa anche Almo, albergatore barese per cani, nonostante il no di Cracco. Barbieri apprezza particolarmente il suo budino di cipolla. L’eleganza di Maria Rosa non convince i giudizi. Ai fornelli prepara un uovo cotto al forno e a salvarla sono Cracco e Barbieri. Bastianich l’avrebbe subito rispedita al mittente. Rachida è marocchina e sposata con un italiano. decisamente emozionata, forse fin troppo, e dice d’aver visto ogni puntata delle scorse edizioni. Ha preparato un fagotto con farcitura di pesce che Bastianich trova molto triste. Lei è mortificata dal giudizio e scoppia in lacrime. Questa mossa pare funzionare e così le viene data una nuova opportunità.

Neanche Adelaid è di origine italiana, bensì tedesca, e si diletta nella preparazione di tre tortini differenti, uno per ogni giudice. Purtroppo non passa dopo il quiz sulla cucina nostrana di Bastianich. Alberto è un pensionato, che opta per una salamella con tocco al formaggio. Bastianich lo prende in disparte e gli chiede di spiegarsi meglio, dal momento che: “Non ho capito che cazzo fai”. Lui dice di ricevere amore da sue amiche 40enni e 50enni. un conquistatore e il giudice gli chiede se ancora si eccita, nonostante i suoi 68 anni, e lui risponde di sì, come i tre che riceve per andare avanti. A convincere Bastianich è soprattutto l’arrivo di Paperina e Titti, due amiche di Alberto.Mentre Rachida è in video a preparare da casa un nuovo piatto, in studio c’è una sfida madre-figlia. La mamma Teresa prepara delle orecchiette, che vengono bocciate da tutti tranne Bastianich, il quale si identifica nella storia della figlia Valentina, che ha perso 30 kg dopo essere ingrassata a causa della cucina materna. “Per uno che perde trenta chili la cucina è la vita”. Per lei è sì. Il programma si conclude con due concorrenti promossi, Beatrice, che prepara un filetto di maiale, e Rachida, che supera la propria sfida personale e approda nel suo show preferito in assoluto, annunciando ai tre giudici entusiasta: “Voglio andare in una cucina grande e ballarci dentro”.

In attesa dellinizio della prima puntata di Masterchef Italia 3, il talent show culinario giunto alla terza edizione e in onda questa sera (e per le prossime dodici settimane) alle 21.10 su Sky Uno HD, sul sito ufficiale della trasmissione ci vengono presentati dei video davvero particolari. Tra quelli più divertenti, come speso accade (vedi Grande Fratello), ci sono quelli dei provini: i venti concorrenti che inizieranno oggi la loro avventura nella cucina più famosa dItalia, infatti, sono stati scelti tra oltre quindicimila candidati provenienti da tutta Italia, tre volte in più rispetto la prima edizione. Tra le varie domande che gli autori hanno rivolto ai potenziali concorrenti, ce nè una in particolare che ha visto uscire le risposte più strane: Se arrivassimo da voi e vi dessimo la possibilità di invitare un giudice a scelta, chi scegliereste?. Oltre a risposte quasi piccanti, come una signora che candidamente ha ammesso A Cracco farei provare qualcosa di mio, altri hanno a malapena ricordato i nomi e i cognomi dei severi giudici del programma, tanto che Joe e Carlo, in alcuni casi, sono diventati rispettivamente “Bastianovich” e “Gracco”! Questo ha ovviamente scatenato lilarità anche su Facebook, dove i fan del programma si sono scatenati: Lo so io che gli farebbe provare la signora, eheh, scrive un utente, mentre un altro ammette che inviterebbe Joe Bastianich, primo perché sembra quello più di compagnia a tavola, secondo perché sarebbe una soddisfazione sentirsi dire vuoi che muoro?, riprendendo lormai celebre imitazione di Maurizio Crozza. Unaltra ragazza infine dice: Io inviterei Barbieri, sicuramente gli farei un bel piatto piacentino mappazzonato”.

Tutto pronto per la nuova stagione di MasterChef Italia 3. Anche la pagina Facebook del programma invita i fan del talent a non dimenticare l’appuntamento di stasera: Il giorno è finalmente arrivato! STASERA torna#MasterChefIt! Vi aspettiamo alle 21.10 su Sky Uno!. Tantissimi i commenti a partire da chi cita la finale di MAsterChef USA vinta dall’italiano Luca. Spero che non vinca una persona antipatica e saccente come la scorsa edizione, non la sopportavo, scrive un altro utente facendo riferimento alla vittoria di Tiziana Stefanelli. Spero solo che ci siano meno lacrime e più buona cucina, scrive una ragazza e qualcuno spera di assistere a un’edizione senza raccomandati e arroganti…. In tanti non vedono l’ora di rivedere Cracco, Barbieri e Bastianich all’opera: Evvai! Non vedo l’ora di riabbracciare la violenza emotiva dei nostri tre eroi. Moltissimi poi si chiedono quanto il talent verrà trasmesso su Cielo… E c’è chi si finge Joe Bastianich: vuoi che muoro?.

Questa sera, giovedì 19 dicembre inizia la terza stagione di MasterChef Italia 3: 24 puntate, per 12 serate in prime time, ogni giovedì dalle 21.10. Confermati per il terzo anno i tre giudici: Bruno Barbieri, Carlo Cracco e Joe Bastianich. Questanno sarà la più bella edizione di sempre, ha detto Barbieri a TV Sorrisi e Canzoni. Tante le novità di questa terza stagione tra cui il numero dei concorrenti: 20 aspiranti chef in gara (18 nelle scorse edizioni) provenienti da paesi e tradizioni culinarie differenti (Marocco, Polonia, Corea, Togo, Senegal), selezionati tra oltre 15.000 cuochi amatoriali accorsi ai casting, tre volte in più rispetto la prima edizione.

Nuove sfide e nuovi meccanismi: tornano le prove in esterna, che questanno saranno le tappe di un viaggio attraverso l’Italia alla riscoperta delle tradizioni culinarie locali e delle eccellenze gastronomiche del nostro Paese. Inoltre MasterChef Italia 3 sbarca a Marrakech per una prova alla scoperta dei sapori etnici. Numerosi gli ospiti internazionali chiamati a testare e giudicare i partecipanti nella preparazione: Graham Elliot (giudice di MasterChef USA), Philippe Levéill (suoi i ristoranti Miramonti, LAltro di Concesio e LAltro di Hong Kong), Enrico Crippa (Chef del Piazza Duomo, ristorante fiore delle Langhe), Cristina Bowerman (Direttrice del Glass di Roma e unica donna ad aver ricevuto una stella Michelin nel 2010).

Nelle 4 puntate in onda il 19 e il 26 dicembre si assisterà alla fase di selezione che vede fronteggiarsi 15 mila aspiranti chef nelle tre tappe di Roma, Milano e Bari. Solo 100 avranno la possibilità di affrontare di persona i tre giudici. La prima prova di selezione per i candidati sarà il live cooking. Chi supererà la selezione accederà allultima prova, quella dellHangar. Solo i 20 più talentuosi diventeranno i concorrenti ufficiali di MasterChef Italia 3. Nella cucina di MasterChef torneranno la Mystery Box, lInvention Test e il Pressure Test. La grande novità sarà la proclamazione in diretta del vincitore il 6 marzo 2014. Il terzo MasterChef d’Italia si aggiudicherà 100.000 euro in gettoni doro e lopportunità di pubblicare un libro di ricette originali edito da RCS Rizzoli.

Dal 27 dicembre torna anche MasterChef Magazine, lappuntamento quotidiano in onda dal lunedì al venerdì alle 20.00. L’appuntamento del martedì sarà dedicato al lato dolce della cucina, mentre il giovedì sarà dedicato alla rubrica Il Piatto Perfetto firmata dallo chef Bruno Barbieri..

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori