ZELIG 1/ Il rapper Sdrumo sfida Emis Killa. Puntata 23 dicembre 2013

- La Redazione

Su Italia 1 va in onda il secondo appuntamento con Zelig One condotto da Katia Follesa, Davide Paniate e con la partecipazione di Elisabetta Canalis. Vediamo le anticipazioni

canalis_uno_R439 Elisabetta Canalis

La seconda puntata della trasmissione Zelig One in onda su Italia 1, lunedì 23 dicembre 2013, per la conduzione di David Paniate, Katia Follesa e la partecipazione straordinaria da parte d Elisabetta Canalis, ha inizio con lo sketch di Francesco Rizzuto che racconta le disavventure e tutto quello che sono costretti a fare i membri di una famiglia che riescono a vivere fingendo di essere degli invalidi e quindi acquisendo un aiuto economico da parte dello stato. Dopo che i due conduttori della trasmissione David Paniate e Katia Follesa, hanno introdotto il primo artista della serata, rendono omaggio a Elisabetta Canalis che di fatto, conduce anche se soltanto per una serata, la prima trasmissione dopo che aveva deciso qualche anno fa di andare a vivere in America. Proprio parlando della Canalis, parte il collegamento con Marta Zoboli, che dice di essere la dog sitter dellex velina. Tra qualche battutina della stessa Follesa sulla bellezza della Canalis si va avanti verso il terzo comico di questa puntata che è Salvatore Marino, un monologhista che in questo caso interpreta uno pseudo politico durante un comizio, nel corso del quale manifesta alcuni concetti e promesse elettorali, che non hanno nessun senso e che ovviamente sono molto divertenti. Si tratta di una performance che raccoglie il supporto da parte del pubblico che mostra di apprezzare particolarmente tale genere di comicità anche perché i vari pensieri che si intrecciano non esprimendo alcun concetto, hanno una assonanza piuttosto apprezzabile. 

Altra gag è quella che vede lex conduttore del programma Federico Basso, che si rivolge al pubblico lamentando il fatto che lattuale conduttore di Zelig ed ossia David Paniate per prendere il suo posto sia arrivato a tenerlo in rinchiuso nelle segrete stanze dello studio. Un gag che non trova però un grande supporto da parte del pubblico anche se alcuni passaggi sono senza dubbio molto apprezzabili sotto diversi punti di vista. Il prossimo comico a calcare il palcoscenico di Zelig è Alessandro Betti, che veste i panni del rapper Sdrumo alle prese con le proprie difficoltà nel proporre dei versi di puro rap e anche semplicemente a parlare. Un pezzo molto divertente, che gioca sul fatto che un rapper dovrebbe avere una certa facilità nel linguaggio cosa che in questo caso non accade. Intervento davvero divertente. Tra laltro viene impreziosito da una sorta di gara a rapper che vede protagonista oltre a Betti, un vero rapper ed ossia Emis Killa. Dopo Betti è la volta dei Borotalco visti per loccasione in quattro enormi Babbi Natale alle prese con gli ultimi preparativi in vista della serata nella quale dovranno consegnare milioni di doni ai bambini di tutto il mondo. E’ la volta di Fausto Solidoro, che interpreta un deputato del Movimento 5 Stelle in collegamento dal Palazzo del Parlamento. La gag è basata sul fatto che al finto onorevole eletto tra le fila del partito di Beppe Grillo, vengono poste domande piuttosto serie sul come risolvere i tanti problemi dellItalia e con il comico che risponde in maniera sconclusionata ed evidentemente divertente.

Il personaggio successivo è un capo ultras interpretato da Francesco Damiano per una gag basata su quello che succede nel mondo ultras dalla preparazione delle trasferte fino a come si organizzano coreografie e quantaltro. Il prossimo a salire sul palco è un monologhista che ha avuto già tanto successo nel mondo dello spettacolo come Alessandro Di Carlo che nel proprio intervento spazia da un argomento allaltro. Dopo Di Carlo è il momento di Omar Pirovano che per loccasione si trasforma in George Clooney mettendo in essere una divertente parodia di quello che il famoso spot che vede protagonista il divo di Hollywood nel promuovere un noto marchio italiano di caffè. Il ritmo è piuttosto incalzane e dopo qualche spunto dei presentatori sui contenuti che si riescono a trovare sui social network, arriva il momento della performance del duo composto da Mario Barletta e Gaetano Massaro, per uno sketch che si poggia su un classico schema ed ossia il primo cerca di recitare un testo semi serio mentre il secondo funge da disturbatore, interrompendo costantemente la lettura. Quindi è il turno di Andre Di Marco che invece, con tanto di chitarra ripropone a propria maniera, ovviamente cambiandone i testi, alcune canzoni italiane quanto mai note. Nuova coppia sul palco: Pablo e Pedro che presentano un pezzo nel quale si parla di tennis e che raccoglie diversi applausi da parte del pubblico presente in studio. il turno della dottoressa Federica Ferrero. Dopo un paio di incursioni rapidissime di Gianni Cinelli e un pezzo basato sullaccompagnamento musicale di un quartetto di comici che propongono un esperimento abbastanza originale, la puntata viene chiusa dal napoletano Antonio DAusilio che molti ricorderanno in una straordinaria interpretazione nella fiction Rai dedicata a Domenico Modugno con Beppe Fiorello, che in questo caso propone una poesia del poeta Tonino Guerra rivista in dialetto napoletano, assumendo tutt’altra enfasi rispetto alla versione originale.

Questa sera, lunedì 23 dicembre, dalle ore 21.10 su Italia 1 va in onda la seconda puntata di Zelig One, lo spin-off di Zelig condotto da Davide Paniate e Katia Follesa, con la partecipazione di Elisabetta Canalis. Dopo  la prima puntata di mercoledì 18 dicembre, questa sera ritroveremo Federico Basso, lex conduttore che non accetta di essere stato sostituito da Davide Paniate, Alessandro Betti, che interpreta il personaggio del rapper Sdrumo, Gigi Rock, che imita Giuliano Sangiorgi, il leader dei Negramaro, Fausto Solidari, comico che vestirà i panni di un militante del Movimento 5 Stelle, Salvatore Marino, che interpreta un politico impegnato in comizi privi di senso, Antonio DAusilio, che rivisita poesie di grandi autori in chiave comica, Maria Pia Timo, che interpreta il personaggio di una tata decisamente cinica.

Intorno alla Canalis orbiteranno Omar Pirovano, imitatore di George Clooney, il divo hollywoodiano ex fidanzato della showgirl sarda, Marta Zoboli, che ricopre il ruolo della sua dog-sitter e Gianni Cinelli, nei panni di un supercafone che ha lobiettivo di rimorchiare la Canalis.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie

Ultime notizie