CHE TEMPO CHE FA/ Video, Raffaella Carrà si racconta: ecco perché sono tornata in tv. Puntata 20 aprile 2013

- La Redazione

Il caschetto più famoso d’Italia è tornato in tv con The Voice e raccconta a Che Tempo Che Fa i retroscena del talent show di RaiDue, nel quale fa da coach con Pelù, Cocciante e Noemi

carrafazio
Fabio Fazio e Raffaella Carrà

Tra gli ospiti di ieri sera a Che Tempo che Fa, grande risalto è stato dato a Raffaella Carrà, che ha deciso di raccontarsi al padrone di casa, Fabio Fazio, spiegando il perché del suo ritorno sul piccolo schermo dopo quattro anni di assenza. Il caschetto biondo più celebre dItalia che ieri ha bissato con unospitata anche a TvTalk   è stato accolto in studio con grande festa. Lo stesso Fazio va incontro a Raffaella con un gran mazzo di rose, e la Carrà per ringraziare si siede sulla sua scrivania, imitando la Littizzetto. La storica conduttrice compirà 70 anni il prossimo 18 giugno è oggi nuovamente in tv come coach di The voice of Italy, il talent show musicale in onda su RaiDue ogni giovedì alle 21.05. Con Fazio la showgirl ha parlato principalmente di “The Voice”, dopo le polemiche scatenate da un concorrente eliminato che sosteneva che in fase di montaggio ci fossero stati dei tagli nella sua performance. Raffaella ha detto di amare questo format che ha dato il via a un piace talent in cui non si litiga ma si fanno crescere veri cantanti, e ha svelato  che nella nuova fase del programma, in partenza da giovedì prossimo, lei e gli altri coach Piero Pelù, Riccardo Cocciante e Noemi canteranno insieme ai ragazzi in gara. Fazio manda maliziosamente in onda un fuori onda “piccante”, ma la navigata Carrà non casca nella trappola. La divertente intervista continua spostandosi dallargomento tv alla vita privata, con la storia della nascita del famoso ombelico della Carrà (la madre chiese al medico di farlo “a tortellino”) e si chiude con uno “scoop” rivelato da Raffaella: Fazio le aveva proposto unidea pazza, tornare a Sanremo come cantante.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori