CHI L’HA VISTO?/ Anticipazioni: Chiara Poggi,Yara Gambirasio, Roberta Ragusa. Puntata 3 aprile 2013

- La Redazione

Il delitto di Garlasco è ancora senza colpevole: c’è qualcuno che sa qualcosa e ha paura di parlare? E i due ragazzini scomparsi oltre 20 anni fa a Palermo furono murati in una villa?

poggi
Alberto Stasi e Chiara Poggi
Pubblicità

Chi l’ha visto? torna questa sera, 3 aprile, su Rai Tre alle 21.05 Chiara Poggi avrebbe compiuto 31 anni lo scorso 31 marzo. Quest’anno il suo compleanno cadeva proprio di Pasqua, ma per i genitori della ragazza uccisa a Garlasco nell’agosto del 2007 non c’è festa in grado di far dimenticare il dolore per la perdita di una figlia barbaramente accoltellata. Il delitto di Chiara, ancora senza colpevole, sarà al fulcro della puntata. La conduttrice Federica Sciarelli raccoglierà lappello lanciato dalla madre della ragazza che, a quasi sei anni dall’omicidio, si sta ancora battendo strenuamente per dare volto all’omicida della figlia, dopo che l’unico imputato, l’allora fidanzato di Chiara, Alberto Stasi, si è visto confermare in secondo grado la sentenza di assoluzione emessa nel dicembre del 2009, e attende, venerdì, il verdetto della Cassazione che valuterà se riaprire o meno il processo a carico del giovane. Voglio la verità per mia figlia, la cercherò sempre, dirà stasera Rita Poggi, aggiungendo un accorto appello di aiuto: Se qualcuno ha visto qualcosa che prima non ha avuto il coraggio di dire, che non si è sentito di raccontare, sarei infinitamente grata se lo facesse adesso. I Poggi, probabilmente, insisteranno sulla richiesta di effettuare un esame finora tralasciato nelle indagini: l’analisi di un capello castano trovato nel palmo della mano sinistra di Chiara e forse riconducibile all’assassino, e sull’esecuzione di ulteriori approfondimenti per capire come mai Stasi non si sporcò le suole delle scarpe di sangue pur essendo stato sul luogo del delitto. Richieste finora respinte dalla difesa di Stasi che le reputa inammissibili e infondate.

La puntata di stasera tratterà anche un caso aperto da più di vent’anni: quello della scomparsa, nel 1992, di due adolescenti, Salvatore Coletta e Mariano Farina. I due ragazzini sparirono nel nulla a Casteldaccia, in provincia di Palermo e, a seguito delle recenti rivelazioni di un superteste, i carabinieri del Ris analizzeranno alcuni reperti trovati nella cavità di un muro di recinzione di una villa a Bagheria, dove i due sono stati avvistati per l’ultima volta e dove sarebbero stati murati i loro cadaveri, in una vicenda nella quale potrebbe essere coinvolta la mafia.

Pubblicità

Nel corso del programma si tornerà a parlare con tutta probabilità anche dei casi di Yara Gambirasio e Roberta Ragusa. Nonostante i diversi prelievi di DNA compiuti nella zona, ancora non è stato trovato l’assassino della ragazzina di Brembate Sopra, mentre ancora non si è trovato il corpo della donna toscana scomparsa da oltre un anno da Gello.

Infine, Chi l’ha visto? non mancherà di tramettere in onda le schede di persone scomparse da casa nell’ultimo periodo, modalità che si è vista in alcuni casi essere utile, grazie all’aiuto dei telespettatori, per ricevere informazioni sugli scomparsi e, persino, ritrovare alcuni di essi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori