LENA, AMORE DELLA MIA VITA/ Anticipazioni: David si risveglia e ricorda chi gli ha sparato. Puntata 2 maggio 2013

- La Redazione

Nel prossimo episodio di Lena, amore della mia vita, in onda giovedì 2 maggio, Rafael sabota le macchine da cui dipende la vita di David, ma i medici riescono a salvarlo

lena-amore-vita
Lena amore della mia vita

La prossima puntata di Lena, amore della mia vita andrà in onda giovedì 2 maggio, poiché domani Rai Tre darà ampio spazio al Concerto del 1 Maggio. Prima di scoprire le anticipazioni del prossimo episodio, vediamo quanto successo oggi nella soap opera. Vanessa (Janina Flieger) non appena arriva nellospedale dove è ricoverato David (Max Alberti), non perde occasione per dire a Lena (Jessica Ginkel) che il bambino che porta in grembo sia figlio di David. Una notizia che lascia di stucco la povera Lena già alla prese con quanto accaduto a David, ma dopo un breve momento di smarrimento cerca di zittire immediatamente la rivale in amore, evidenziando come quanto abbia appena detto sia nientaltro che una idiozia. Inoltre, Lena ripete a Vanessa come il suo unico interesse in questo momento sia soltanto quello di vedere salvo lamato David. Lena trova conforto anche in Conny (Annika Ernst) concorde nel ritenere che le illazioni lanciate da Vanessa siano soltanto tese a mettere della distanza e dissidio nel rapporto con David. Tom (Thomas Held) interpellato dalla compagna, racconta di come Vanessa abbia fatto presente la questione anche a David ma lui anche se non può esserne sicuro al 100%, aveva deciso di parlare di questa questione con Lena soltanto dopo il test del Dna, grazie al quale è possibile indicare con precisione che sia il padre del bambino. Nel frattempo nella stazione di polizia la situazione per Tony (Kostas Sommer) peggiora. Infatti, è stato inviato un agente dalla squadra omicidi per seguire il caso e questo può essere molto pericoloso anche per Frank (Joachim Raaf) giacché potrebbe emergere dalle indagini vecchi illeciti riguardanti il traffico di auto rubate nel confine con la Polonia. Gaby (Isabella Schimd) invita il compagno e collega nel tenersi quanto più possibile alla larga da questo caso, dato che lui è senza dubbio troppo coinvolto in quanto che Tony resta comunque suo genero. Intanto, Janka (Mila Kostadinovic) che aveva immediatamente denunciato alla polizia le minacce di morte che Tony aveva fatto in pubblico a David, adesso chiede il piacere di poterlo incontrare. Tra i due cè un confronto piuttosto accesso nel quale lei cerca di capire dal suo sguardo e dal suo modo di fare se effettivamente sia stato lui a sparare David. Inoltre, Janka vorrebbe capire cosa deve dire a suo figlio Luca giacché non ha il coraggio di dirgli che suo padre è finito in galera per aver sparato a un uomo. Nel frattempo, Fritz (Wichart von Roel) dopo aver parlato a telefono con Lena capisce che nonostante tutto deve dire la verità ad Amelie (Johanna Liebneir). Non appena Amelie viene a sapere della sparatoria di cui è stato vittima David e avendo chiesto chi possa voler il male per un ragazzo così buono e altruista come il proprio nipote, si sente male e sviene. Fritz allarmato chiama immediatamente il medico di famiglia che prontamente accorre. Per Amelie cè stato un abbassamento di pressione dovuto allo stress psicologico avuto per la notizia di David. Nonostante il medico le prescriva di stare a letto, Amelie esige da Fritz si essere accompagnata in ospedale per vedere David. Nel frattempo Tom e Conny, tornati a casa, incominciano a interrogarsi su chi possa aver potuto sparare David e Conny in particolar modo paventa la possibili che possa essere stato il padre Rafael (Urs Remond) anche perché non si spiega come mai fosse presente a quel party. Tuttavia Tom avendo visto Rafael tira fuori dalla piscina David sanguinante, non può che scattare questa ipotesi. In realtà è stato proprio Rafael che, prima che David venga sottoposto allintervento, entra nella sala danimazione per tentare di uccidere il figlio ma fortunatamente arrivano gli infermieri che lo fanno desistere dal proprio intento. Loperazione è molto complicata e lunga e inoltre durante il corso ci sono diverse difficoltà per il gran quantitativo di sangue che David perde e questultimo ha un arresto cardiaco e va in coma. Lena è disperata mentre Amelie si dice sicura che il nipote riuscirà a superare questa dura battaglia con la morte. 

Qualora ci fosse ancora ulteriore conferma delle intenzioni di Rafael, quest’ultimo entra nella sala dove riposa il figlio e lo minaccia evidenziando come non desidera altro per lui e non la morte giacché gli ha portato via l’amore della donna che lui ama, Vanessa. Infine, per Tony le analisi di laboratorio portano una prova piuttosto schiacciante contro di lui ed ossia la sua pistola ha sparato almeno un colpo. Lui prova a difendersi evidenziando come lui aveva sparato un colpo in aria per intimorire David ma è chiaro che nessuno gli crede.

Trama puntata 2 maggio 2013 – Sempre più convinto di voler porre fine alla vita del figlio, Rafael sabota le macchine da cui dipende la vita di David, ma i medici fanno in tempo a intervenire per salvarlo. Nel frattempo, Gaby non è contenta del tentativo di Frank di dimostrare l’innocenza di Tony e, sentendosi scavalcata, lo butta fuori di casa. Le condizioni di David sono ancora critiche e il suo amico Tom prova a farlo risvegliare, facendo leva su alcuni ricordi della loro infanzia. David si risveglia e ricorda perfettamente chi gli ha sparato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori