EMILIO FEDE/ Video, lo scherzo di Rds: al telefono c’è il professor Fottichia

- La Redazione

Anche Emilio Fede è caduto nella trappola di Rds. Lex direttore del Tg4 è stato infatti vittima di uno scherzo telefonico organizzato dalla trasmissione radiofonica Tutti pazzi per Rds

fede_emilio_R439
foto: Infophoto

Anche Emilio Fede è caduto nella trappola di Rds. Lex direttore del Tg4 è stato infatti vittima di uno scherzo telefonico organizzato dalla trasmissione radiofonica Tutti pazzi per Rds, condotta da Rossella Brescia e Claudio Cannizzaro, in onda tutti i giorni dalle 5 alle 9: raggiunto al telefono da Barty Colucci, alias professor Ferdinando Fottichia, Emilio Fede intavola con lui (tra laltro facendo finta di riconoscerlo) una conversazione ai limiti dellassurdo. Fotticchia lo invita come relatore nella sua università per discutere sulle nuove frontiere del giornalismo: “Certo la storia del giornalismo mio è unica al mondo. Ho fondato Mediaset, ho fatto tutto. Ho creato tutto. Quindi lo faccio volentieri”. Fede passa poi inspiegabilmente a parlare delle proprie vacanze estive: “Vado a Capri in vacanza”, spiega il giornalista al suo interlocutore, il quale gli fa anche sapere di aver comprato una villa grande. L’ho presa ad un’asta giudiziaria, l’hanno tolta a uno che non poteva più pagare”. Fede riceva anche un invito a “un party di primavera, vecchio mandrillone. Viene anche Alemanno. Privato eh, solo noi intimi” a Milano Marittima. Poi, alla fine, Fotticchia gli chiede una mano: “Ho una nipote, ho bisogno di sistemarla. Puoi darmi una mano? Vuole fare la giornalista. Oh, è una bellissima e brava ragazza… da semaforo verde. Mi capisci vecchio volpone?”. E Fede si limita a rispondere: “Va bene”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori