IL SEGRETO/ Anticipazioni: Tristan scopre la relazione tra Soledad e Juan. Trama puntata 19 giugno 2013

- La Redazione

Nella prossima puntata della soap Il segreto, in onda mercoledì 19 giugno, Tristan scopre la relazione tra la sorella Soledad e Juan, e caccia di casa il ragazzo

Il_segreto_TristanR439
Il Segreto, anticipazioni

A Il segreto Angustias (Sara Ballesteros) non appena Mariana (Carlota Barò) accende una candela nella sua stanza, viene colta da un improvviso malore e la domestica sbadatamente lascia cadere la candela che provoca il principio di un incendio. Fortunatamente interviene immediatamente Pepa (Megane Montaner) che riesce a spegnere con laiuto della stessa Mariana lincendio che avrebbe potuto provocare danni ben più gravi. Mariana riporta delle scottature allaltezza del polso sinistro curate per mezzo di un unguento preparato appositamente dalla Pepa ma a riportare i danni peggiori sembra essere proprio Angustias che pare come essere entrata in uno stato di trance tantè che allertati sia il marito Tristan (Alex Gadea) che Donna Francisca (Maria Bouzas) decidono di far intervenire immediatamente il medico Don Julian per cercare di capire cosa le sia successo. Mentre il dottore visita Angustias, Donna Francisa preoccupata dalla sempre maggiore labilità psicologica della nuora e di come potrebbe risultare pericolosa sia per il bambino che porta in grembo e sia per il piccolo Martin (Ivan Palacios), propone a Tristan di rinchiuderla in un centro medico dove possa essere seguita e curata meglio. Tristan, tuttavia, non sembra essere dello stesso avviso e anzi rimarca come lui non darà mai il consenso di fare una cosa del genere. Donna Francisa, allora, una volta che Don Julian ha terminato la propria visita e prescritto tanto riposo per Angustias e soprattutto di essere costantemente tenuta docchio, fa capire al dottore la sua intenzione di farla rinchiudere magari ottenendo dal giudice una sentenza nella quale venga inconfutabilmente dichiarato come lei sia incapace di intendere e volere. Per fare ciò, Donna Francisca vuole che Don Julian scriva una relativa perizia medica nella quale venga sollecitata tale decisione. Per il momento Don Julian non ha né il coraggio di contraddire Donna Francisca e neppure quello di far internare una giovane madre peraltro incinta. Intanto nella locanda di Raimundo (Ramon Ibarra) torna a farsi vivo luomo che aveva palesato la volontà di acquisire la locanda. Ripropone la sua offerta facendo presente come con tutto il denaro offerto Raimundo potrebbe assicurare un presente e un futuro molto radioso alla propria figlia Emilia (Sandra Cervera), prospettando per lei una vita magari in una lussuosa città. Tuttavia, Raimundo non sembra per niente allettato dalla proposta rimarcando come non abbia nessuna intenzione di vendere la propria locanda che tra laltro è anche la propria casa. Per Raimundo ci sono problemi ben più gravi da risolvere nellarco di quanto più poco tempo possibile. Infatti, dopo aver avuto la conferma che a bloccare il corso dacqua che quindi non bagna più le terre sia stata Donna Francisca per mezzo di una diga con il rischio che i suoi raccolti possano essere compromessi, Raimundo convoca una riunione del comitato di irrigazione, per farlo pronunciare su quanto fatto da Donna Francisca che palesemente ha infranto le regole. Vedendo il gran movimento che sta facendo Raimundo, il sindaco Pedro (Enric Benavent) e Don Anselmo (Mario Martin), chiedono immediatamente informazioni in merito e avendo scoperto la verità si recano da Donna Francisca per metterla al corrente di tutto. Il sindaco la invita a togliere la diga in quanto con la sua costruzione è andata contro le regole ma Donna Francisca non ha nessuna intenzione di tornare sui propri passi e fa capire allo stesso sindaco come sia giunto il momento di cambiare queste regole. Temendo di poter perdere il proprio ruolo di sindaco ben sapendo quanto sia grande linfluenza politica e non solo di Donna Francisca, Pedro fa in modo che la maggioranza dei componenti del comitato dirrigazione votino contro la richiesta di rottura della diga. In questa maniera Raimundo si infuria tantissimo, soprattutto con Don Pedro che non svolge correttamente il ruolo di sindaco. 

Più tardi lo stesso Don Pedro riceve la visita di colui che vuole acquistare la locanda di Raimundo, offrendogli un bel mucchio di denaro nel caso in cui riuscisse a convincere quest’ultimo a vendere. Intanto Tristan da i soldi a Rosario (Adelfa Calvo) per acquistare le medicine per il marito Josè ma Juan (Jonas Berami) avendo saputo che dietro tutto questo ci sia lo zampino di Soledad (Alejandra Onieva), prende al male la questione scambiando un favore come una sorta di carità. Infine, Tristan e Pepa assistono il parto di una donna incinta che Mauricio faceva lavorare nei campi nonostante il suo stato.

Trama puntata 19 giugno 2013 – Pepa continua a respingere Tristan, che non capisce il motivo di tanta animosità. Intanto Rosario cerca di convincere Juan a lasciar perdere Soledad. Raimundo è sempre più sconfortato: la mancanza d’acqua, provocata dalla diga fatta costruire da donna Francisca, sta mandando in malora il suo raccolto.Tristan convince Francisca ad affrontare l’infestazione con dei pesticidi. Prepara una miscela chimica e la fa spargere per i campi. Soledad, ancora affranta per la lite con Juan si sfoga con Pepa, che le consiglia di insistere e lottare per il suo amore. E mentre i due giovani si riappacificano, vengono scoperti da Tristan. Questi, furibondo, intima la sorella di chiudersi in casa e caccia via Juan. Ramiro e Alfonso hanno deciso di far esplodere la diga con tre candelotti di dinamite. Fortunatamente Raimundo li ferma prima che sia troppo tardi. Pepa decide di raccontare tutta la verità a Tristan, contando sul suo amore e sul suo sostegno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori