TEMPESTA D’AMORE/ Natascha e Veit fanno un patto. Anticipazioni puntata 12 luglio 2013

Nella prossima puntata di Tempesta d’amore, in onda venerdì 12 luglio 2013, Natascha scopre che Veit ha contattato Marlene solo per il trapianto di fegato

12.07.2013 - La Redazione
tempesta-amore
Tempesta d'amore

A Tempesta d’amore, Bergman sta cercando in ogni modo di portare dalla sua parte la povera e ignara Marlene (Lucy Scherer). Infatti, si intrufola nella stanza di Natascha (Melanie Wiegman) per cercare qualcosa che possa essergli utile allo scopo. Bergman trova nascosto in un cassetto un album di foto nel quale ci sono immortalati alcuni dei momenti più significativi dellinfanzia e delladolescenza di Marlene, e lo porta via. Il mattino seguente, Marlene arriva nella stanza di Natascha per portarle la colazione e cercare di appianare le loro divergenze. Marlene vuole chiedere scusa alla mamma per come lha trattato il giorno precedente e soprattutto per le brutte parole che ha detto. Natascha perdona senza alcun problema la figlia facendole presente come lei sia preoccupata per quanto sta accadendo e nello specifico per questa comparsa molto sospetta, dopo 25 anni da parte di suo padre. Natascha vorrebbe difenderla da lui ricordandole come lui abbia fatto il possibile per evitare la sua nascita, soltanto per non sentirsi responsabile della sua crescita. Marlene sa benissimo come Natascha stia cercando di evitarle una sofferenza ma allo stesso tempo rimarca il proprio diritto di poter conoscere un padre che lei credeva morto. Natascha allora, dice di voler defilarsi in questa vicenda rimarcando come possa sempre e comunque puntare su di lei. Una volta chiarito il tutto, le due decidono di fare una rilassante passeggiata nel parco dellhotel. Mentre loro escono dalla stanza, Bergman sempre in maniera furtiva rientra nella stanza di Natascha e rimette a posto lalbum fotografico. Al ritorno dalla loro passeggiata Natascha e Marlene si imbattono in Bergman con questultimo che le invita a prendere una cioccolata calda insieme. Natascha notando come la cosa faccia piacere alla figlia, dice di sì. Mentre degustano la cioccolata calda, Bergman incomincia a raccontare di come lui abbia tentato più volte di conoscere Marlene e come Natasha glielo abbia sempre impedito. Natascha dice che sta mentendo e lo sfida a provare con dei fatti le sue parole. Bergman racconta di quando si trovavano a Kitzbuhel in vacanza descrivendo il giubbotto a righe di Marlene. Natascha pensando di averlo colto in fallo, fa presente come in realtà lei avesse indosso non un giubbotto a righe bensì a tinta unita color rosa. Natascha desiderosa di dimostrare alla figlia come il padre racconti soltanto bugie si reca nella propria camera insieme alla stessa Marlene e Bergman. Purtroppo per lei la foto vede la piccola Marlene effettivamente con un giubbotto a righe. Natascha rimane di stucco incominciando a parlare di una possibile sostituzione di foto magari per mezzo di un fotomontaggio. Il risultato è che il rapporto tra Marlene e Natascha si inasprisce con la prima che accusa la mamma di pensare sempre e soltanto a se stessa. Marlene dice di voler conoscere meglio suo padre e se lei non dovesse permettere ciò, vorrà dire che non vorrà più avere a che fare con lei. Insomma, è un momento di totale rottura tra le due con Natascha che prova a trovare conforto in Konstantin (Moritz Tittel) che però le ricorda come sua figlia sia una persona molto saggia e saprà certamente capire se è stata presa in giro o meno. Konstantin consiglia a Natascha di starne un po fuori e vedere cosa succede. Intanto, Bergman che ha effettivamente sostituito la foto con una nella quale è stato eseguito un fotomontaggio, distrugge quella originale per non lasciare traccia di quanto accaduto. 

Intanto, Alfons (Sepp Schaurer) mentre va a fare una commissione per casa si imbatte in Sabrina (Sarah Elena Timpe) che ovviamente gli chiede a che punto sia con la decima prova anche perché è desiderosa di mettere le mani sui 50 mila euro che le spettano. Alfons le racconta in cosa consista la prova e come sia di fatto insuperabile. A questo punto lei si offre volontaria per simulare una loro relazione amorosa in cambio di altri 10 mila euro. Però c’è un problema: la Zwick per essere sicura del tradimento vorrebbe origliare mentre il tutto avviene. Michael (Erick Altenkopf) avendo potuto constatare come Charlotte (Mona Seefried) stia abusando del farmaco alla morfina, la redarguisce imponendole di seguire le sue indicazioni. Infine, tra don Martin (David Paryla) e Kira (Mareike LIndenmeyer) c’è un nuovo pericoloso riavvicinamento che lascia presumere nuovi strascichi sentimentali.

Trama puntata 12 luglio 2013 – I risultati degli esami del sangue di Marlene (Lucy Scherer) indicano che è la donatrice perfetta per il trapianto parziale di fegato a Veit. Michael (Erich Altenkopf) le spiega quali siano i rischi, ma lei dice di essere disposta a correrli pur di salvare il padre. Quando Natascha (Melanie Wiegmann) viene a saperlo, chiede a Michael di dissuadere Marlene aggiungendo di sospettare che Veit abbia cercato Marlene con quel unico scopo in mente. Successivamente Natascha si reca in camera di Veit e trova una cartella con gli esami del sangue di Marlene; in quel momento sopraggiunge Veit che la coglie sul fatto. Veit ammette di essersi procurato il materiale su Marlene quando si era diffusa la notizia che lei era immune al virus “milung” che aveva colpito tutti al Furstenohf. Veit propone poi a Natascha di non rivelare nulla di quello che sa; lui potrà sopravvivere e lei avrà la possibilità di ampliare la propria carriera grazie al suo sostegno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori