SEAN CONNERY/ Ha l’Alzheimer, parola di Michael Caine. E’ una bufala?

- La Redazione

L’attore inglese Michael Caine rivela che l’amico Sean Connery soffre del morbo di Alzheimer, ma poi arriva la smentita della portavoce dell’ex James Bond

sean_connery
Sean Connery - Infophoto

Michael Caine, amico di lunga data di Sean Connery, ha rivelato di essere preoccupato per la salute dell’attore scozzese in un’intervista con il settimanale tedesco Bild am Sonntag, ripresa poi dal Daily Mail. Bisogna essere seriamente preoccupati per lui, ha detto Sir Michael Caine. L’attore inglese ha detto che Sean Connery sta diventando molto confuso, spesso dimentica dove si trova e soffre di perdite di memoria. Il settimanale riferisce che le perdite di memoria sono evidenti e che solo pochi amici, tra cui Caine, possono far visita all’attore 83enne. Il Bild riporta che la moglie di Connery, Micheline Roquebrune, è terrorizzata di dover chiamare aiuto quando lui esce per le strade di Manhattan, suggerendo che spesso non ritrova la strada di casa. Il settimanale tedesco ha annunciato la notizia con il titolo Connery dimentica la sua vita. Ma la portavoce di Connery, Nancy Seltzer, ha smentito la notizia: Nello stesso articolo sembra che Sean viva in Spagna, dove tutti sanno che non vive. Questo articolo è stupido e insensato. Non ho alcuna intenzione di dar credito a queste ridicole storie: sono sicura che Michael sia stato frainteso. Sembrerebbe che anche Michael Caine abbia preso le distanze dall’articolo tedesco, come riporta il Mirror: Ho rilasciato alcune interviste in Germania per un mio nuovo film e qualcuno ha equivocato le mie parole: io e mia moglie abbiamo sentito Sean per telefono la scorsa settimana per il suo compleanno e stava benissimo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori