IL SEGRETO/ Martin rivela di aver visto Felisa soffocare il fratellino. Anticipazioni puntata 29 agosto 2013

- La Redazione

Nella prossima puntata della soap Il segreto, in onda giovedì 29 agosto 2013, Tristan scopre che Martin è stato testimone dell’omicidio del fratellino e che l’assassina è Felisa

Il_segreto_TristanR439
Il Segreto, anticipazioni

Angustias (Sara Ballesteros) si è recata presso la prigione nella quale è detenuta Pepa (Megan Montaner) per farle sapere tutto il disprezzo che ha nei suoi confronti, certa che sia stata lei ad uccidere il figlio. Angustias rimarca a Pepa il desiderio di assistere allesecuzione della sua condanna a morte giacché non solo ha ucciso il suo bambino ma anche perché ha tentato di portarle via lamore e laffetto di suo marito Tristan (Alex Gadea). Pepa oltre a ribadire di non essere stata lei a causare la morte del neonato, le racconta di come lunico desiderio che ha nel cuore è quello di riprendersi il suo di figlio e ossia Martin, che le è stato portato via appena nato e che a sua volta Angustias ha portato via dalle braccia della moglie di Carlos Castro, nella notte del famoso incendio. Angustias ascoltando le parole dette dalla levatrice, rivive nella propria mente quei terribili attimi durante i quali lei riuscì a salvare il piccolo Martin dal fuoco facendolo poi passare per il figlio avuto da suo marito Tristan che allepoca si trovava lontano a espletare i propri compiti di militare. Nonostante Angustias ricordi chiaramente che effettivamente Martin non sia suo figlio, non esita, prima di lasciare la prigione, di evidenziare come avrà pace soltanto il giorno nel quale la vedrà morire nella pubblica piazza di Puente Viejo. Intanto, Rosario (Adelfa Calvo) e sua figlia Mariana (Carlota Barò) sfruttando il fatto che sia Juan (Jonas Berami) a parlare del fatto di essere stato avvicinato dal marchese e da Mercedes per metterlo al corrente del rapporto sessuale avuto con Soledad (Alejandra Onieva), gli fanno presente come questo corrisponda alla verità giacché la stessa Mariana ha visto i due completamente nudi giacere nello stesso letto. Una volta sentite queste parole, Juan è sconfortato nellanimo e nel cuore e nonostante la madre lo invitai a dare un taglio netto alla propria vita, lui continua a ripetere che la propria vita non può avere nessun senso senza lamore di Soledad. Nel frattempo, Tristan e Donna Francisca (Maria Bouzas) riescono finalmente a rintracciare Angustias riportata a casa da Felisa. Lei dice di essere stata nella prigione e di voler assolutamente che Pepa venga giustiziata. Donna Francisca rimarca alla propria nuora limpegno di dare fondo a tutte le proprie conoscenze al fine di far giustiziare Pepa quanto prima. Di tuttaltro avviso è Tristan che vuole che la levatrice abbia un processo giusto ed equo, nel corso del quale dovrà essere appurata la verità. Nel frattempo Sebastian con lintenzione di capire cosa sia effettivamente successo, convoca nel proprio ufficio Facundo con questultimo che lo avverte dal guardarsi bene da Donna Francisca se non vuole fare una brutta fine. Lo stesso Sebastian, fa arrivare da Barcellona un proprio amico avvocato con lintento di difendere Pepa. Purtroppo, Sebastian e la stessa Emilia (Sandra Cervera), apprendono dallavvocato come stranamente ci sia qualcuno che stia forzando in maniera impressionante i tempi per arrivare il processo, facendo pensare che potrebbe essere tutta una messa in scena. Sebastian inizialmente non può credere che sia tutta opera di donna Francisa ma poi quando questultima lo invita a non intromettersi nella vicenda richiamando il proprio avvocato, capisce che effettivamente sia lei a muovere i fili. Sebastian, avendo ben chiaro quanto sia difficile la situazione per Pepa, invita questultima nel dichiararsi colpevole per poi sperare nellindulto che solitamente viene concesso quando avviene lincoronazione del Re, che dovrebbe avere luogo tra pochi giorni. Pepa, dal canto suo, non vuole assolutamente prendersi delle colpe non sue. Più tardi, va a trovare Pepa anche Don Anselmo (Mario Martin) che guardando dritto negli occhi Pepa crede nella sua innocenza. Pepa, ringraziandolo per la fiducia, gli chiede di indagare sul conto di Felisa in quanto potrebbe avere a che fare con luccisione del piccolo. Intanto, Soledad viene a sapere da Rosario come Juan sia al corrente del suo presunto tradimento con il marchese e per questo di tutta fretta si precipita nel suo nascondiglio per spiegargli le proprie ragioni ma non riesce a trovarlo. 

Infine, mentre Don Alberto invita Tristan nell’aiutare per quanto possibile Pepa, Hipolito (Selu Nieto) per via della bugia detta dalla madre sull’amicizia di Don Pedro (Enric Benavent) e il Re, si trova in guai piuttosto seri giacché deve fare in modo di fa pervenire le foto scattate per conto del Becchino alla corte reale, in ragione di una serie di possibili affari attraverso i quali saldare alcuni debiti di quest’ultimo con Pardo. Il problema è che non potendo contare sull’amicizia tra Pedro ed il Re sarà molto difficile proporre la vendita di quelle foto ritraenti donne nude alla stessa corte, notoriamente corrotta e lussuriosa.

Trama puntata 29 agosto 2013 – Angustias è ormai preda della pazzia, generata dalla rivelazione di Pepa che Martin in realtà è figlio della stessa levatrice e non suo, e Donna Francisca rivela ad uno sconvolto Tristan la decisione di sbarazzarsene. Pepa è scoraggiata e sfiduciata di poter uscire e di riuscire a rivedere suo figlio Martin temendo di perderlo per sempre, nonché delusa da Tristan, reo secondo lei di non aver creduto all’infame accusa di aver ucciso il suo secondogenito e pertanto di non averla mai veramente amata. Soledad riuscirà a convincere della sua buona fede Rosario e Mariana, ottenendo che intercedano per lei nel combinare un incontro chiarificatore con Juan, tuttavia non riuscirà a convincere lui che la rifiuta e le comunica la decisione di andarsene altrove. Tristan, intanto, segretamente convinto dell’innocenza di Pepa, arriva a interrogare perfino il figlio Martin e scopre che il bambino è stato testimone dell’omicidio del fratellino e che l’assassina è Felisa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori