IL SEGRETO/ Pepa dice a Tristan che il loro amore è finito. Anticipazioni puntata 3 settembre 2013

- La Redazione

Nella prossima puntata della soap Il segreto, in onda martedì 3 settembre, Tristan corre a chiedere perdono a Pepa, ma lei gli dice che il loro amore ormai è finito

il-segreto-pepa
Il Segreto

Nella puntata della soap Il segreto, in onda oggi 2 settembre, Pepa è finalmente uscita di prigione. Ma prima di scoprire le anticipazioni della prossima puntata, scopriamo cosa successo oggi. Tristan (Alex Gadea) insieme a una delle serve della casa, riesce ad arrivare giusto in tempo per togliere dalle grinfie di Felisa il piccolo Martin. Tristan messo in salvo Martin, si avvicina a Felisa per farle confessare di aver ucciso suo figlio mentre arriva in quello stesso istante il dottore del Sanatorio insieme a Don Anselmo (Mario Martin). Il dottore riconosce immediatamente Felisa, facendo presente come la donna fosse rinchiusa nella struttura di igiene mentale giacché si era macchiata alcuni anni prima dellassassinio dei propri figli e che alcune settimane prima era scappata dalla stessa struttura facendo perdere le sue tracce. Il dottore chiede scusa per quanto avvenuto e inoltre, fa presente la necessità che la donna venga nuovamente rinchiusa allinterno di una cella nel sanatorio e sottoposta alle cure di cui necessita affinché possa essere aiutata a combattere la sua malattia. Felisa ascoltando le parole dette dal dottore e spaventata allidea di essere nuovamente rinchiusa, incomincia a giustificare lomicidio commesso dicendo di averlo fatto per Angustias (Sarah Ballesteros) affinché servisse per incolpare Pepa (Megan Montaner) e quindi ottenere che venisse cacciata una volta per sempre dalla sua vita e da quella di Tristan. Il dottore dice a Tristan di non credere a quanto detto da Felisa in quanto quasi certamente non corrisponde al vero, ma nel cuore delluomo il dubbio si è più che mai insinuato. Più tardi decide di affrontare Angustias con il dottore che vuole ascoltare la loro discussione al fine di capire se sia giusto o meno far nuovamente rinchiudere anche lei come vorrebbe Donna Francisca (Maria Bouzas). Tristan chiede ad Angustias se sia vero quanto detto da Felisa che sia stata lei ad ordinare lassassinio del neonato per mettere in cattiva luce Pepa. La donna ammette che lei aveva chiesto il suo aiuto affinché Pepa venisse cacciata via di casa ma allo stesso tempo non avrebbe mai pensato che sarebbe arrivata a uccidere suo figlio. Angustias si dice disperata per quanto accaduto e molto pentita ma questo non è sufficiente a lenire il grande dolore e la grande rabbia che ha dentro al cuore Tristan per quanto accaduto. Nel frattempo, Don Anselmo si dirige verso la prigione per dare la bella notizia a Pepa che ovviamente è quanto mai raggiante anche perché Martin è sano e salvo, seppur scossa per quello che hanno fatto al neonato. Pepa ringrazia tantissimo Don Anselmo per tutto laiuto e il supporto che le hanno dato e come certamente non dimenticherà mai ciò. Tristan a questo punto fa presente alla madre che dovrà quanto prima recarsi presso la sede della Guardia Nazionale per ritirare la denuncia avanzata nei riguardi di Pepa in maniera tale che non resti una sola ora in più allinterno del carcere. Donna Francisca seppur ammettendo di essersi sbagliata sul proprio conto, ritiene che parte della colpa per quanto accaduto sia comunque di Pepa in quanto se non avesse dato vita a questa sua relazione con lo stesso Tristan non si sarebbe arrivati a tanto. Hipolito (Selu Nieto) è sempre più sconvolto per larresto dei propri genitori e inoltre incomincia a temere il peggio quando viene a sapere che il becchino ha deciso di fuggire in America temendo che anche lui possa essere arrestato. 

Per questo si reca da Raimundo (Ramon Ibarra) per essere supportato. Raimundo ha per Hipolito parole di conforto anche se si rende conto di come gli si stia abbassando la vista e le forze incomincino a venir meno e per questo decide di sottoporsi alle analisi mediche e alla cure. Intanto arriva la bella notizia della scarcerazione di Pepa che dovrebbe essere effettuata entro la mattinata. Nel frattempo a casa di Donna Francisca, il dottore fa presente che Angustias almeno per il momento non verrà rinchiusa in quanto bisognosa del supporto della propria famiglia. Sebastian e Donna Francisca sono d’accordo sullo straordinario che dovranno fare gli operai del conservificio mentre da Hipolito arrivano due agenti della Guardia Nazionale di Madrid che mettono sotto sopra il suo negozio alla ricerca di prove. Infine, il marchese prendendo atto di come Soledad (Alejandra Onieva) non voglia sposarlo, esce allo scoperto con lei minacciandola e facendole presente come a ogni costo arriverà al suo obiettivo che per il momento non rivela. Juan (Jonas Berami) alla fine decide di non partire più, probabilmente ancora troppo innamorato di Soledad.

Trama puntata 3 settembre 2013 – Pepa è tornata in libertà e Tristan corre a chiederle perdono, ma lei gli dice che il loro amore ormai è finito. Nel frattempo, Juan ricompare e vuole farsi vedere da tutti in paese, anche se i fratelli temono che Francisca lo venga a sapere e possa vendicarsi. Hipólito è preoccupato per l’arresto dei suoi genitori e parla con un giornalista, sperando che un articolo positivo possa mettere in buona luce Pedro e Dolores. Angustias è ancora turbata e il dottor Mendibil decide che l’unica cura è rinchiuderla per un periodo in sanatorio. Lei fa finta di acconsentire, ma poi scappa dalla villa con un pugnale in mano e si reca nella stanza di Pepa, minacciandola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori