SCONOSCIUTI/ La storia dei fratelli Anna e Luigi. Riassunto puntata 16 ottobre

- La Redazione

Nella puntata di giovedì 16 ottobre 2014 della trasmissione Sconosciuti”, in onda su Rai Tre, viene raccontata la storia dei fratellastri Anna e Luigi Pini

SCONOSCIUTI
Sconosciuti VI edizione

Nella puntata di giovedì 16 ottobre 2014 della trasmissione Sconosciuti” viene raccontata la storia di Anna Finelli che vive a Ravenna e nella vita fa la mosaicista, e di Luigi Pini che vive a Roma dove invece è un microfonista. La loro storia ha inizio nel 1965 quando Donata Fitta incinta e sposata con un uomo, Arcangelo, di 27 anni più grande di lei, dalla Calabria decide di trasferirsi in Emilia Romagna perché vuole assolutamente che la figlia nasca in questa regione del Nord. Nonostante il capo treno le facce presente come con il suo pancione sia molto pericoloso mettersi in viaggio, Donata anticonformista doc, parte alla volta di Ravenna dove in effetti nasce Anna che solo dopo due anni dovrà fare i conti con un primo dolore della propria vita in quanto suo padre Arcangelo muore per un tumore ai polmoni. Donata nonostante sia rimasta da sola si trova un lavoro, si rimbocca le maniche e decide di restare a Ravenna. Dopo qualche anno incontra Giuseppe con il quale è subito amore e si risposa nel 1969. Dalla loro unione nel 1975 nasce Luigi che quindi è il fratellastro di Anna nonché lesatto contrario della sorella in quanto mentre lei è una ragazza tranquilla, a cui piace lordine e studiare, lui è praticamente ingestibile, eccessivamente vispo e rissoso e soprattutto non ha nessuna voglia di studiare. Anna dopo aver conseguito la maturità scientifica si laurea in Storia Antica e immediatamente si mette a lavorare come restauratrice, un lavoro che in pratica la porta in giro per lItalia. Nel 1989 e per la precisione nel mese di febbraio durante una festa conosce un marinaio argentino di nome Martin nei confronti del quale scatta immediatamente la scintilla. Nel primo appuntamento la mamma Donata manda con la figlia anche il piccolo Luigi che una volta tornato a casa sottolinea come largentino fosse luomo perfetto per la sorella. Ad impedire la relazione tra i due cè però un problema burocratico in quanto Martin non può restare in Italia oltre i sei mesi. Così nel mese di dicembre dello stesso anno, i due sposano per una cerimonia molto informale. Nel 1998 le cose sembrano andare per il verso giusto in quanto nasce la piccola Sofia ma da lì a pochissimo tempo ci sarà uno tsunami sulla vita di Anna. Nel mese di luglio del 1999 Martin muore per un tumore ai polmoni e nel mese di agosto muore anche sua madre Donata per un tumore al pancreas. Per Anna sono momenti difficilissimi ma per fortuna la famiglia si compatta e viene presa la decisione con Luigi di andare a vivere insieme. Gli amici danno una grande mano ad Anna che poi si inventa lapertura di un negozio di mosaici che va immediatamente alla grande.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori