SARABANDA/ L’Uomo Gatto: “Il suo ritorno? Una minestra riscaldata”

- La Redazione

Enrico Papi avrebbe confidato a Blogo la volontà di riproporre Sarabanda, il game show musicale di Italia1. L’Uomo Gatto però non è molto entusiasta all’idea di questo ritorno in tv.

uomo-gatto
L'Uomo Gatto
Pubblicità

Dici Sarabanda e il pensiero va subito all’Uomo Gatto, al secolo Gabriele Sbattella, il terzo concorrente più forte del game show condotto da Enrico Papi su Italia 1 (i più longevi sono stati prima di lui Allegria e la Professora). L’uomo subentrò nel gioco nel 2002, quando il quiz sulle sette note della rete giovane di Mediaset da tranquillo gioco del preserale per musicomani si trasformò in un campionato per personaggi freak: chi non ricorda per esempio Valentina, Coccinella, Cat Woman, eccetera? Dopo il ritorno di qualche anno fa con Teo Mammuccari e Belen Rodriguez della quale i telespettatori ricordano solo le zoommate sul lato B dal momento che la showgirl era sempre poco vestita Enrico Papi avrebbe confidato a Blogo la volontà di far rivivere il suo game show su Italia1. Così TvBlog ha colto la palla al balzo e ha interpellato a tal proposito proprio l’Uomo Gatto, il quale ha dichiarato di non amare troppo le minestre riscaldate e di temere l’effetto Carosello, che al suo ritorno dopo tanti anni su Rai1 ha deluso del tutto le aspettative. Attualmente Gabriele Sbattella, 43 anni, fa l’interprete di professione ed è giornalista pubblicista dal 2009.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori