MATTINO 5 / Diretta puntata 7 ottobre 2014. Scadenza prima rata Tasi: che confusione!

- La Redazione

Mattino 5, anticipazioni puntata 7 ottobre 2014: sta per ripartire un nuovo appuntamento con lo studio della Panicucci e di Novella, capiamo di che cosa parleranno oggi. 

mattino5
Mattino 5

Giovedì 16 ottobre è lultimo giorno per versare la prima rata della Tasi: i contribuenti che sono tenuti a pagare il tributo verseranno il 50% del totale, mentre il rimanente dovrà essere corrisposto entro il 16 dicembre. Ma in materia della nuova imposta si è fatta davvero tantissima confusione: tra il coas aliquote limporto dellimposta varia infatti da comune a comune a seconda di quanto deliberato e lincertezza sulle scadenza, gli italiani sono andati nel pallone, considerando poi che spetta proprio ai cittadini calcolare lammontare complessivo della tassa. Nel corso dellappuntamento odierno di Mattino 5, il contenitore televisivo condotto da Federica Panicucci e Federico Novella, si è parlato approfonditamente di Tasi grazie alla partecipazione di Gianni Trovati e Rosario Trefiletti.

Siamo pronti per un nuovo appuntamento con il salotto di Mattino 5, il programma di approfondimento e informazione condotta da Federica Panicucci e Federico Novella in onda tutte le mattine su Canale 5. Nellattesa di scoprire che cosa ci riserverà questa nuova puntata, ecco che cosa è emerso in quella andata in onda ieri. Nella puntata di lunedì 6 ottobre 2014 si parla come sempre di tantissimi argomenti riguardanti le ultime notizie di cronaca, partendo dal caso della misteriosa morte avvenuta il 7 gennaio 2012 nella litoranea di Pescara del giovane universitario Roberto Straccia. Per discutere dellargomento ci sono in collegamento da Ascoli linviata Alessandra Borgia con il padre di Roberto Straccia, mentre da Roma cè in collegamento il legale della famiglia Straccia. Viene mandato in onda un servizio nel quale viene riassunta lintera vicenda che incomincia drammaticamente il 14 dicembre 2011, ossia il giorno dal quale si perdono completamente le traccia di Roberto che dopo essere stato alluniversità torna a casa per poi cambiarsi ed andare a fare jogging. Le ultime notizie che si hanno di lui sono proprio quella relative alle immagini in cui lo si intravede ripreso da una telecamera a circuito chiuso, mentre per lappunto è tutto intento a correre. Poi di Roberto si hanno nuovamente notizie purtroppo il 7 gennaio 2012, ossia il giorno nel quale il suo corpo viene ritrovato senza vita sulla litoranea. La causa del decesso è lannegamento e dopo delle indagini affrontate dagli inquirenti che si sono occupati del caso, esso stato chiuso bollandolo come un suicidio. Una decisione a cui non ha mai creduto la famiglia del ragazzo, che ora chiede giustizia e soprattutto proprio in questi giorni ha ottenuto che la procura riaprisse il caso. Il padre di Roberto sottolinea come vogliano conoscere la realtà dei fatti, il motivo per il quale nessuno abbia mai interrogato le persone con cui si sia interfacciato Roberto quel 14 dicembre 2011, e soprattutto vogliono sapere cosa sia successo nel lasso di tempo che va dal 14 dicembre al 7 gennaio. Insomma, le prime indagini sono state alquanto sommarie non portando ad alcun risultato concreto. Si cambia argomento con lingresso in studio del giornalista Mediaset Roberto Poletti, della rappresentate del Partito Democratico Simona Malpezzi e lassessore alla casa della Regione Lombardia, Paola Bulbarelli. Largomento di cui si discute è il problema della casa in tutte le regioni italiane, nello specifico di come una famiglia su due sia in difficoltà con il pagamento dellaffitto e del sempre più dilagante fenomeno delloccupazione delle case popolari. Viene mandato in onda un servizio in cui viene raccontata la storia della signora Lucia, titolare di una Panetteria che nel corso degli anni ha subito la pressione della crisi. La panetteria è stata chiusa per fallimento e tutti i debiti contratti hanno portato Lucia a non potere pagare laffitto dellappartamento dove viveva, per cui è stata sfrattata e quindi ora vive con il proprio anziano e malato padre nella propria auto, con tutti i problemi che questo comporta. Viene quindi mandato in onda un servizio in cui si parla del fenomeno delloccupazione indebita delle case popolari, condiviso da tantissime città italiane come Milano e Napoli. Si parla del problema della graduatorie e di come ormai sia chiaro che le case popolari siano diventante un vero e proprio mercato. Si cambia nuovamente argomento con larrivo in studio di Ombretta Colli, ambasciatrice nel mondo di Terre des Hommes, parlando della campagna chiamata In Difesa, che si occupa della protezione delle bambine nel mondo. Vengono sottolineati una serie di dati molto allarmanti come ci siano 20 mila baby mamme nel mondo, come una bambina su tre abbia subito abusi o violenze, siano 68 milioni le baby schiave nel mondo, 30 milioni le bambine che fanno lavori pericolosi e come sia ancora in essere la pratica dellaborto selettivo. Rimanendo abbastanza in tema, con Maria Teresa Ruta e Pierluigi Diaco si parla della vicenda accaduta a Treviso dove ci sono due giovanissimi genitori, lui ha 12 anni e lei 13 anni, che si trovano davanti ad una serie di problematiche. In studio viene sottolineato come sia molto importante il ruolo dei nonni che saranno pronti a crescere il bambino ed allo stesso tempo viene rimarcato come sia necessario operare a livello sociale per evitare questi casi limite. Si passa alla classica rubrica che si occupa di cronaca rosa, gossip e quantaltro con Silvana Giacobini, Flavia Cercato, Claudio Brachini, Antonio Caprarica e Alessandro Cecchi Paone. Largomento del dibattito è il libro On Duty With the Queen, scritto da Dickie Arbiter che è stato per 12 il portavoce di Carlo e Lady D. Nel libro ci sono alcuni riferimenti alla vita privata di Diana e soprattutto si parla della sua morte e delle teorie complottistiche. La puntata si chiude con Loroscopo di Ada Alberti e quindi con la rubrica culinaria di Samya che in questa mattinata presenta la ricetta degli Spaghetti alla sicula.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori