X Factor 2014 / Eliminati Spritz for Five. Morgan lascia e se ne va? Quarto live, Puntata 13 novembre

- La Redazione

Questa sera, giovedì 13 novembre, alle 21.10 su Sky Uno andrà in onda il quarto live, il giro di boa, di X Factor 8. Ospiti: Max Gazzè, Daniele Silvestri, Niccolò Fabi e Hozier

X-Factor-Italia
X Factor Italia, l'ottava stagione

Prima ancora di sapere chi sarebbe stato eliminato tra gli Spritz for Five e i Komminuet, il loro giudice Morgan ha abbandonato lo studio amareggiato. Il cantante sembra aver preso un po’ troppo sul personale il giudizio del pubblico che ha letteralmente decimato i suoi gruppi, lasciandogliene solo uno. Salvi i Komminuet ma lui non ne vuol sapere. Giudica il pubblico ignorante, meritevole della brutta musica in circolazione e incapace di comprendere le “perle” che lui gli propone ogni settimana. Avrà deciso di abbandonare definitivamente X Factor 8 o ci sarà modo di farlo ragionare? Lo scopriremo nei prossimi giorni.

Cominciano la sfida gli Spritz for Five che cantano “Radioactive”. Un po’ sottotono. I Komminuet cantano invece “Don’t tell ‘em”. Sicuramente più energici. La scelta più dura è quella di Morgan che dopo solo quattro puntata si ritroverà in gara con un solo gruppo. Morgan è molto dispiaciuto ma è costretto ad eliminare gli Spritz for Five ma dichiara di voler lasciare il programma, ormai “alla deriva” secondo lui. Anche Victoria Cabello elimina gli Spritz for Five mentre Mika vota per loro. Fedez ha l’ultima parola e la passa al pubblico. Si va al tilt. I telespettatori decidono di eliminare gli Spritz for Five, senza che il loro giudice Morgan sia presente in studio. Alessandro Cattelan propone un applauso ai due gruppi che si sono mostrati leali e solidali durante il ballottaggio. Il pubblico elimina gli Spritz for Five, salvi i Komminuet.

La gara viene ufficialmente chiuso da una canzone dissacrante cantata da Leiner, messo totalmente in crisi dalla scelta di Fedez. Il brano La maggior parte degli artisti è assolutamente fuori dalle sue corde e lui fatica a reinventarsi. Buona lenergia ma totalmente fuori focus. Per Morgan lesibizione è interessante e frizzante. Mika apprezza la performance “teatrale” di Leiner che non è stato capace di trasmettere l’ironia del pezzo. Fedez pensa invece che il ragazzo sia riuscito a non farsi inghiottire dalla sua intensità. “Quando distribuivano la presenza scenica tu eri in fila due volte”, è la battuta di Fedez. Ad Alessandro Cattelan spetta il compito di annunciare chi andrà al ballottaggio con gli Spritz for Five. Il nome che fa è quello dei Komminuet.

Alla scozzese Emma spetta il compito forse più arduo della serata: far rivivere le note di un capolavoro della storia della musica jazz come Strange Fruit di Billie Holiday. Il brano è ovviamente inimitabile così come la toccante performance di Billie Holiday e Emma riesce a riportare solo in parte quellintensità originaria nella sua esibizione. Troppo perfino per lei. Per Fedez è stata elegante e rispettosa verso il brano. Morgan sostiene che il brano è incantabile ma che Emma lha cantata con molto semplicità. Victoria ritiene che la cantante sia magnetica. Chiude la seconda tranche e lintera gara il giovane Leiner, per la prima volta alle prese con il suo primo brano in italiano. Canta La maggior parte degli artisti degli Skiantos.

Victoria Cabello ha scelta The Boss per la piccola Ilaria che, per sua stessa ammissione, “da ignorante” non conosceva I’m on fire di Bruce Springsteen. Il brano ha subito la censura immediatamente dopo l’attacco dell’11 settembre 2001 al World Trade Centre per il solo fatto di contenere nel testo la parola “fuoco”. Una versione molto personale quella di Ilaria che Mika applaude per la sua freschezza. “Se continuisci”, è il secondo neologismo della serata.  “Tra qualche anno sarai incredibile”, le predice Mika. Fedez ha solo una parola “bravissima”. Morgan critica i suoi “melismi”. Ancora fischi per Morgan che invita il pubblico a studiare. E’ arrivato il momento di Emma.

Comincia la nuova manche con Riccardo che canta un bellissimo brano di Lou Reed, A Perfect Day. Perfetto oltre al giorno descritto da Reed è la scelta della canzone per Riccardo da parte di Fedez che finalmente riesce a mettere in risalto le doti del suo concorrente. Non è d’accordo Morgan, secondo il quale, la sua è una versione karaoke. Il pubblico lo fischia e lui risponde sostenendo ce si merita la “merda” che c’è in giro. Quello di Lou Reed, è un pezzo intimista che va cantato nel modo contrario al suo. Per Mika la performance manca di modernità. Fedez difende Riccardo. Tocca a questo punto ai Komminuet. Li presenta un Morgan delusissimo dalla notizia degli Spritz for Five al ballottaggio.

In attesa di conoscere il nome del concorrente che andrà al ballottaggio salgono sul palco di X Factor 8, Niccolò Fabi, Daniele Silvestri e Max Gazzè che cantano “L’amore non esiste”. Il brano non può neanche lontanamente competere con le cover presentate dai concorrenti finora. Applausi per il trio di musicisti italiani, reduci da un tour europeo di successo. Domani saranno a Rimini e poi a Milano per le tappe italiane del tour. La gara di X Factor 8 deve a questo punto proseguire ma non prima di sapere chi andrà in ballottaggio. Cattelan crea un po’ di suspense e poi rivela che a giocarsela con il meno votato della seconda manche saranno gli Spritz for Five.

Ma ora spazio ai concorrenti gara. Il primo ad esibirsi sarà Mario che canterà Sugar Man di Sixto Rodriguez. Lo presenta il suo giudice Mika. Scongiurata anche l’assenza di Fedez, presente in studio. “Carpentiero” è il primo neologismo della serata del cantante inglese. Mika prende in giro Mario, sostenendo che è stato distratto dalla presenza delle ballerine durante l’esibizione della scorsa settimana. A questo proposito gli autori di X Factor 8 gli fanno una sorpresa: la sua fidanzata. Gran bella esibizione, sicuramente migliore di quella precedente. Sta per arrivare il turno di Madh che canterà Same Love di Macklemore e Ryan Lewis.Anche Victoria e Mika applaudono l’esibizione di Madh. “Il tuo stile è credibilissimo”, afferma il cantante libanese mentre Fedez si dice sempre più orgoglioso di lui. E’ la volta degli Spritz for Five che canteranno “Il gioco del cavallo a dondolo” di Roberto De Simone. Per presentarli Morgan espone il problema della censura di cui è stato lui stesso vittima prima del Festival di Sanremo di qualche anno fa a causa di un’intervista giudicata controversa. Il testo è violento e la scelta di Morgan ha spiazzato non poco il gruppo. Esibizione originale ma opaca, ottima scenografia ma poco fruibile per il pubblico che potrebbe non apprezzare una tale scelta. e unica. Per Morgan Lorenzo ha capito perfettamente il pezzo fornendone un’interpretazione personale. Scelta rischiosa per Mika che definisce il gruppo “elegante” e si dice scioccato da Morgan e dalla performance degli Spritz for Five. Anche per Fedez i ragazzi hanno superato una prova difficilissima. E’ la volta di Vivian che, in occasione della puntata contro la discriminazione, canterà nientemeno che un brano di Madonna come Like a prayer. Una settimana difficile quella di Vivian che vuole provare che Victoria di aver sbagliato per aver votato a favore di Camilla la scorsa settimana e non per lei. Arrangiamento jazz per l’esibizione di Vivian che non eccelle nè per la voce nè per la personalitàMika è nuovamente “scioccato” da questa nuova esibizione soprattutto dal punto di vista scenografico. Fedez dichiara il suo amore a Vivian. “Per te ho violato uno dei dieci comandamenti di X Factor: non desiderare i concorrenti d’altri”, afferma il rapper. Per Morgan la voce di Vivian non si è adattata alla versione swing della canzone. Victoria vorrebbe avere le conoscenze di Morgan ma non le ha ma è contenta che Vivian si sia liberata, riconfermando la sua fiducia in lei. Arriva sul palco Lorenzo Fragola che canterà Un blasfemo di Fabrizio De Andrè. Fedez lo presenta come un brano “scomodo” mai più attuale di oggi riferendosi ai disgustosi e recenti eventi di cronaca nera legati alla morte di Stefano Cucchi. Lorenzo si augura di scrivere un giorno come De Andrè. Esibizione toccante

La puntata di X Factor 8 di stasera ha inizio con le immagini in bianco e nero del presentatore, dello scenografo  Tommassini, dei giudici e dei concorrenti che incitano i giovani ad uscire dal branco. Lo urlano a gran voce prima che sia quella della musica a rendere il messaggio ancora più chiaro. Sul palco il primo ospite internazionale Haizer che canta la sua Take Me To Church, contro il bullismo. Una performance assolutamente toccante la sua che combatte la violenza del mondo in cui viviamo. Il cantante irlandese viene brevemente intervistato dal conduttore Alessandro Cattelan che lo applaude e si complimenta con lui per l’importanza e la bellezza del brano. Una dichiarazione d’intenti quella della quarta puntata di X Factor 8: “We Are One”, siamo tutti uguali, uniti nella diversità. Bella anche l’introduzione di Cattelan. 

Attraverso Twitter l’amatissimo giudice di X Factor 8, Fedez, ha fatto sapere: “Mi sto imbattendo di medicinali per riuscire ad essere presente stasera ad X Factor! Speriamo…”. Sono tantissimi i fan che gli hanno risposto invitandolo a non fare brutti scherzi. Il giovane rapper deve tentare infatti di difendere la sua squadra di cantanti dagli attacchi dei giudici rivali Mika, Victoria e Morgan che vorrebbe eliminare almeno uno dei suoi concorrenti visto che il suo team è attualmente l’unico ancora indenne dalle eliminazioni. La notizia dell’influenza di Fedez va ad incrementare l’attesa per il quarto live di stasera che potrebbe essere il migliore finora in onda. Non ci resta che aspettare ancora qualche ora per farci un’idea.

Questa sera, giovedì 13 novembre, alle 21.10 su Sky Uno andrà in onda il quarto live, il giro di boa, di X Factor 2014. Dopo la sofferta eliminazione di Camilla della settimana scorsa, sono rimasti 10 concorrenti in gara: Emma e Mario per gli Over 25; Komminuet e Spritz for Five per i Gruppi; Ilaria e Vivian per le Under Donne; Lorenzo, Leiner, Riccardo e Madh per gli Under Uomini. Per questa puntata è stato scelto un tema importante: la tolleranza. Quindi i concorrenti si esibiranno con brani che hanno subito censure o trattano temi controversi o lanciano messaggi sulla libertà di espressione. Vediamo i brani scelti dai quattro giudici di  X Factor per i loro talenti. Victoria ha scelto per Vivian Like a Prayer di Madonna e per Ilaria Im on fire di Bruce Springsteen. Mika ha assegnato a Emma Strange Fruit di Billie Holiday, mentre Mario porterà sul palco Sugar Man di RodriguezMorgan ha assegnato ai Komminuet Je taime moi non plus di Serge Gainsbourg e Jane Birkin, invece gli Spritz for Five canteranno Il gioco del cavallo a dondolo di Roberto De Simone. Ecco infine le assegnazioni di Fedez, che si è dichiarato poco esperto di cultura musicale: Lorenzo canterà Un blasfemo di Fabrizio De Andrè; Madh si esibirà con Same love di Macklemore e Ryan Lewis; Riccardo interpreterà Perfect Day di Lou Reed, e infine Leiner canterà La maggior parte degli artisti degli Skiantos. In occasione del quarto Live Show di X Factor 2014 saranno ben 4 gli ospiti che calcheranno il palco dellX Factor Arena. Max Gazzè, Daniele Silvestri e Niccolò Fabi si esibiranno sulle note del loro singolo Lamore non esiste, il secondo pezzo estratto dal primo album del trio Il padrone della festa, che contiene 12 brani inediti scritti a sei mani. Laltro ospite, per la prima volta in Italia, è Hozier, cantautore irlandese, che presenterà Take Me To Church. Con Hozier, il suo album desordio che uscirà in Italia il 13 gennaio, il cantante ha raggiunto il secondo posto della classifica di vendita americana con oltre 55mila copie vendute nella sola prima settimana. Il singolo Take Me To Church, che uscirà in radio venerdì 14 novembre, è particolarmente attinente al tema della puntata perché affronta il problema dellomofobia. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori