THE SOCIAL NETWORK / Su Cielo tv il film su Mark Zuckerberg e la nascita di Facebook. Il video trailer

- La Redazione

The Social Network, la trama del film in onda oggi, 19 novembre 2014, su Cielo dalle 21.10: la storia della creazione di Facebook e del processo affrontato da Mark Zuckerberg.

facebook_infophoto_439
The social network, il film sulla creazione di Facebook
Pubblicità

Stasera su Cielo va in onda il film The Social network, diretto da David Fincher con la sceneggiatura di Aaron Sorkin Nell’autunno del 2003 lo studente di Harvard Mark Zuckerberg, dà vita alla rete sociale globale che rivoluzionerà la comunicazione: Facebook. In soli sei anni e con 500 milioni di amici, Mark Zuckerberg è il più giovane miliardario della storia … ma il successo porterà anche complicazioni sia personali, sia legali

Oggi, mercoledì 19 novembre 2014, andrà in onda dalle 21.10 su Cielo (Canale 26 del Digitale Terrestre) il film del 2010 The social network. La pellicola è un lavoro di David Fincher, che nasce da un adattamento del romanzo dal titolo Miliardari per caso – Linvenzione di Facebook: una storia di soldi, sesso, genio e tradimento, scritto da Ben Mezrich dopo appunto linvenzione della piattaforma sociale che ha poi spopolato in tutto il mondo, da parte di Mark Zuckerberg. La trama del film è incentrata sui primi anni di vita del social network Facebook, che vedono un Mark Zuckerberg (Jesse Eisenberg) impegnato negli studi ad Harvard, mandare in crash tutti i server delluniversità dopo aver creato un sito in cui si possono confrontare a due a due le studentesse del college, decidendo per la più carina. Il giovane Zuckerberg e la sua intraprendenza vengono immediatamente notati dai gemelli Cameron e Tayler Winklevoss (Armie Hammer) e da Divya Narendra (Max Minghella), che gli chiedono aiuto per creare una rete web in grado di connettere tra di loro tutti gli studenti di Harvard. Il giovane, aiutato dal suo fidato e immancabile amico Sean Parker (Justin Timberlake), si mette alla prova e tenta di fare quello che i suoi possibili futuri colleghi di progetto gli hanno chiesto, creando così thefacebook, che velocemente spopola tra tutti gli studenti del college, raggiungendo anche Yale, Stanford e lUniversità della Columbia. Tutta la pellicola riprende il processo che il creatore di Facebook ha affrontato nei confronti dei gemelli Winklevoss, infine rimborsati dallo stesso Zuckerberg con una cifra pari a 65 milioni di dollari, e di Divya Narendra; dopo laccusa di avergli rubato lidea per il social network. Mentre Zuckerber affronta lazione legale le varie discussioni preliminari al processo, sono intervallate moltissimi flashback che mostrano come il creatore di Facebook abbia portato avanti la sua idea, come ha trovato il nome che oggi porta il sito e anche qual era la sua vita quando si è ritrovato a creare uno dei fenomeni che negli anni successivi ha letteralmente spopolato in tutto il mondo. Il film ha ottenuto, nel 2011, otto candidature allOscar e ne ha vinte tre; come Miglior Regia a David Fincher, Miglior sceneggiatura non originale a Aaron Sorkin e Miglior Montaggio a Kirk Baxter e Angus Wall. Il film ripercorre ottimamente tutte le vicende che hanno preceduto la creazione e anche la diffusione di Facebook, affrontando il processo che il suo fondatore ha dovuto sostenere nel 2004, e delineando in modo chiaro gli aiuti ricevuti, le spinte propulsive per suo il personaggio e anche il fenomeno letteralmente globale che questa piattaforma ha avuto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori