STROMAE/ Chi è il cantante di origini ruandesi ospite di Che tempo che fa

- La Redazione

Nella puntata di Che tempo che fa in onda questa sera, sotto la conduzione di Fabio Fazio, troveremo in studio anche il famoso cantante di origine belga Stromae

stromae
Stromae
Pubblicità

Nella puntata di Che tempo che fa in onda questa sera su Rai 3 vedremo anche il cantante di origini belga, Stromae. Stromae, il cui vero nome è Paul Van Haver, è nato il 12 marzo 1985 nei pressi della cittadina di Etterbeek. Tuttavia la sua famiglia ha origini nello stato africano del Ruanda con un papà poco presente nellambiente domestico per via dei suoi tanti impegni professionali visto che è un apprezzato architetto e purtroppo in uno dei suoi impegni è rimasto vittima di un cruento genocidio avvenuto nel 1994 proprio nel suo Paese Natale ossia il Ruanda. Lo stesso Stromae dichiarerà nel corso di alcune interviste come purtroppo non abbia avuto un grandissimo rapporto con il padre in quanto pare che sia riuscito a stare con lui in pochissime occasioni e per la precisione soltanto poco più di una decina di volte. La sua infanzia è stata quindi caratterizzata dallassenza della figura paterna, ma in compenso è cresciuto in una famiglia molto numerosa visto che ha quattro fratelli.

La passione per la musica nasce quando aveva poco più di dieci anni con la madre che peraltro lo invoglia nello iscriversi ad un corso musicale presso una scuola locale, nella quale gli viene insegnato a suonare la batteria ed inoltre gli vengono date delle lezioni sul solfeggio. Nel corso degli anni la sua passione si amplifica sempre di più fino a partecipare a piccoli concorsi sempre a livello locale. La sua vita avrebbe potuto prendere unaltra strada quando la stessa madre lo porta in una cittadina fiamminga con il chiaro intento di farlo entrare nei Gesuiti.

Pubblicità

Ufficialmente la carriera di musicista e cantante di Stromae ha inizio nellanno Duemila e nelle interviste rilasciate non ha mai nascosto come sia stato fonte di ispirazione per lui lalbum Time out del rapper Booba. Ha inizio una lunga gavetta che lo porterà ad avere i primi apprezzabili risultati soltanto nellanno 2005 e nei successivi con la partecipazione ad alcuni famosi programmi musicali come Hip Hop Family.

Questo è un periodo che richiede al buon Stromae dei sacrifici e infatti per finanziare i propri lavori musicali è costretto a lavorare come cameriere in un fast food per circa 11 mesi. La sua prima pubblicazione è un EP (Juste un cerveau, un flow, un fond et un mic) nel 2007 che come detto è stato reso possibile grazie a tanti sacrifici personali che tuttavia verranno ripagati, tant’è che il suo talento viene apprezzato sempre di più.

Pubblicità

Nel corso degli anni ha pubblicato due album registrati in studio ossia Cheese nel 2010 e Racine Carreè nel 2013 oltre che un lungo elenco di singoli che lo hanno fatto conoscere oltre i confini belgi ed un po’ in tutto il resto dell’Europa. Stromae oltre ad essere un apprezzato cantautore è anche un produttore discografico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori