TEMPESTA DAMORE/ Anticipazioni puntata 15 dicembre 2014: Julia distrugge il passaporto di Sophie

- La Redazione

Tempesta d’amore, anticipazioni puntata 15 dicembre 2014: Julia non se la sente di continuare a vestire i panni di Sophie, ma Sebastian la incoraggia. Jonas andrà nel programma di protezione

Tempesta_PaulineR439
Tempesta d'amore

Oggi, lunedì 15 dicembre 2014, ci aspetta un nuovo appuntamento con la telenovela Tempesta Damore, in onda tutti i giorni eccetto la domenica alle 20.40 su Rete 4. Prima di scoprire le anticipazioni per la puntata di oggi, ecco cosa è successo nellultimo episodio: Leonard (Christian Feist) e Pauline (Liza Tzschirner) decidono di sposarsi nel giro di una settimana, così la ragazza comincia a preoccuparsi di tutti i preparativi e tutte le cose che devono essere fatte affinché il loro matrimonio risulti perfetto. Leonard, inoltre, le regala un meraviglioso anello, mandandola in visibilio. Rosalie (Natalie Alison), che è gelosa di Coco (Mirjam Heimann) cerca di provocarla facendole credere che è stata lei a lasciare Michael (Erich Altenkopk) e che, se lei non avesse preso la decisione di porre fine al loro rapporto loro due starebbero ancora insieme, aggiungendo anche che il dottore le aveva persino chiesto di sposarlo: le rivelazioni fanno infuriare la direttrice di sala del Furstenhof, che se la prende con Michael per non averle detto prima come stavano le cose. Patrizia (Nadine Warmuth) continua ad essere sorvegliata da un uomo pagato da Friedrich (Dietrich Adam) per evitare che possa spostarsi portando con sé la piccola Mila: anche Alfons (Sepp Schauer) collabora con Stahl e confida alla moglie Hildegard (Antje Hagen) che non gli ha mai fatto così piacere obbedire a degli ordini. Julia (Jennifer Newrkla) è convinta di aver persuaso Sebastian (Kai Albrecht) a lasciar perdere il suo piano di farla passare per Sophie, ma proprio mentre si trovano in una delle baite del Furstenhof spunta Friedrich, che crede di ritrovarsi di fronte sua figlia Sophie (Jennifer Newrkla), la abbraccia e le pone molte domande per sapere cos’abbia fatto nei dieci anni in cui non ha fatto avere sue notizie. Julia, però, non sa cosa rispondere, e Sebastian giustifica il suo evidente disorientamento facendo credere a Friedrich che la ragazza si è sentita assalita dalle domande. Poi, lui e Friedrich escono fuori e il ragazzo spiega a Stahl che, quando ebbe luogo lo tsunami, Sophie venne salvata da una sconosciuta e che perse la memoria per un lungo periodo, tanto che anche adesso, spesso, accusa vuoti quando cerca di ricordare il suo passato, anche se nel tempo ha recuperato parecchi ricordi. Coco va da Michael a chiedergli spiegazioni per quanto saputo da Rosalie, ma il medico cerca di farle capire che la donna le ha raccontato la sua verità, facendo apparire le cose così come non sono, mentre Sabrina (Sarah Elena Timpe) comincia a soffrire molto della sua condizione di invalidità e pensa che per lei tutto sia perduto, così non vuole più nemmeno fare la sua seduta di fisioterapia assieme a Nils (Florian Stadler), che non vuole costringerla a sottoporsi alla riabilitazione, ma cerca di farle capire che non potrà riprendere a camminare se continua a non fare ciò che deve per curarsi. Pauline cerca di persuadere Leonard ad invitare Friedrich al matrimonio ma non ci riesce, mentre il ragazzo si reca da quella che crede sua sorella, ma trova soltanto Sebastian; è Pauline, invece, a trovare la ragazza, seduta su una panchina e intenta a piangere e, ignara della sua identità, si offre di riaccompagnarla alla baita. Rosalie chiede scusa a Coco dopo che Michael le ha fatto una bella lavata di capo, ma la direttrice di sala del Furstenhof capisce che c’è lo zampino del fidanzato e non sembra essere dell’opinione di accettare le scuse della donna, mentre Tim (Samuel Koch) convince Sabrina della necessità di riprendere la sua fisioterapia, se un giorno vorrà tornare a camminare, così la ragazza torna da Nils con un umore nettamente migliorato, e attribuisce a Tim il merito del suo cambiamento. 

Anche Leonard prende Julia per Sophie: lei e Sebastian vengono invitati da Pauline a cenare al Furstenhof quella sera stessa, ma quando i due se ne vanno, Julia manifesta al fratello la volontà di dire a gli Stahl della morte di Sophie. Tuttavia, il ragazzo si sente male per via della sua malattia e viene trasportato d’urgenza in ospedale. Leonard trova sua sorella Sophie profondamente cambiata, e Pauline attribuisce la responsabilità dei cambiamenti ai dieci anni di assenza dalla famiglia e all’esperienza dello tsunami, che sicuramente avranno segnato molto la ragazza; inoltre Leonard rileva che Sophie è diventata una donna sottomessa, a differenza dell’indole ribelle che ha sempre mostrato in passato. Più tardi, il ragazzo parla con Friedrich, che cerca di fargli capire che sta cercando di riconquistarsi la sua fiducia, di essere un buon padre per Mila e di non compiere con Sophie gli stessi errori del passato, e gli confessa di aver bisogno anche del suo aiuto per divenire una persona migliore. Accompagnato Sebastian in ospedale, Julia firma alcuni documenti relativi al ricovero del ragazzo dichiarando di essere Sophie Stahl.

Tempesta d’amore, puntata 15 dicembre 2014. La trama – Continua la farse messa in piedi da Sebastian, anche se Julia ha parecchi dubbi di riuscire a portare avanti la messinscena: la giovane verrà incoraggiata proprio dal fratello della defunta a continuerà con il loro piano. Intanto, Friedrich beccherà Julia mentre distrugge il passaporto e inizierà a insospettirsi. Nel frattempo, Rosalie perderà il suo lavoro e Jonas confessa a Tina che verrà incluso nel programma di portellone testimoni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori