ELEMENTARY 2/ Diretta streaming puntata 20 dicembre 2014: Sherlock e il fratello Mycroft collaborano per trovare Watson

- La Redazione

Elementary 2, anticipazioni puntata 20 dicembre 2014: Sherlock Holmes sarà costretto ad allearsi con suo fratello Mycroft per riuscire a salvare la bella Joan Watson, che è stata rapita

Elementary
Elementary 4, in prima Tv su Rai 2

Tra non molto su Rai 2 andrà in onda un nuovo episodio della serie tv Elementary, che vedrà dunque Sherlock Holmes (Jonny Lee Miller) e la sua preziosa collaboratrice Watson (Lucy Liu) impegnati in una nuova indagine. Lepisodio, il 22esimo della seconda stagione, si intitola La Lista: labile detective sarà costretto a lavorare al fianco del fratello Mycroft. I due dovranno risolvere degli indovinelli complessi per poter sventare un crimine che avrebbe delle conseguenze davvero inimmaginabili. Lappuntamento è fissato per le 21.50. Clicca qui per seguire la diretta streaming di Elementary 2×22 dal sito Rai.tv.

Stasera, sabato 20 dicembre 2014, andrà in onda un nuovo episodio della seconda stagione di Elementary, intitolato La lista. Lappuntamento con le avventure di Sherlock Holmes e della sua fidata collaboratrice Watson sono fissate, come di consueto, alle 21.50 su Rai 2. Prima di vedere le anticipazioni per la puntata di oggi, ecco cosa è successo settimana scorsa: Sherlock Holmes (Jonny Lee Miller) e Joan Watson (Lucy Liu) indagano sulla scomparsa di Page Dahl, una giovane ragazza uscita da poco dal tunnel della droga. Intanto a casa di Sherlock è arrivato un ospite imprevisto, suo fratello Mycroft Holmes (Rhys Ifans), con cui ha un rapporto conflittuale. Mycroft sostiene di essere tornato a New York per occuparsi del suo ristorante, che non attraversa una fase positiva, e per dimenticare la sua ex fidanzata, Claude, che l’ha lasciato. Sherlock sospetta che il vero obiettivo di Mycroft sia la conquista di Watson, con cui ha avuto una breve ma intensa relazione in passato. Sherlock e Joan perquisiscono la casa di Page e scoprono che la ragazza aveva ricominciato a drogarsi. Sherlock riesce a rintracciare tutti gli spacciatori da cui Page si riforniva, che vengono interrogati dal detective Marcus Bell (Jon Michael Hill) e dal capitano Thomas Gregson (Aidan Quinn), ma non riesce a trovare indizi utili all’indagine. Mycroft rivela a Joan il vero motivo del suo ritorno a New York. L’uomo ammette di essere tornato per Joan, che ritiene una donna gentile ed intelligente e, consapevole della reciproca attrazione, le chiede di iniziare una storia, nonostante il parere fortemente contrario di Sherlock. Joan è lusingata dalle parole di Mycroft ma non è in grado di dargli una risposta su due piedi e decide di prendersi un po’ di tempo per riflettere. Sherlock sta diventando sempre più paranoico e continua a chiedere a Joan se Mycroft le ha avanzato qualche proposta di natura sessuale. Joan, interessata a difendere la sua privacy, inizialmente non risponde poi svela a Sherlock la verità, spiegandogli che non ha ancora preso una decisione in merito. Sherlock e Joan trovano il corpo di Page nei pressi della tomba della sua cantante preferita ma scoprono anche il cadavere di un ragazzo di nome Zach Piller, a pochi metri di distanza. La scena del crimine lascia pensare che Zach sia stato ucciso per primo e quindi Page potrebbe essere stata uccisa in quanto costituiva un testimone pericoloso. Sherlock fruga nelle tasche del cadavere e trova il biglietto da visita del dottor Paul Sutherland (Jeremy Shamos), lo psicoterapeuta che lo curava. Sutherland svela che Zach era originario di Las Vegas e si era trasferito da 8 mesi per lavorare presso una startup attiva nel settore dell’aeronautica ma non intende fornire informazioni riservate sul suo ex paziente. Sherlock e Joan incontrano una dirigente della società dove lavorava Zach di nome Ellen Pierce (Mandy Siegfried), che svela l’attività svolta da Zach: il ragazzo pilotava droni a distanza, utilizzati per vari scopi. La dirigente spiega che Zach aveva avuto una controversia legale con un suo vecchio coinquilino ai tempi di Las Vegas e che questo uomo aveva comportamenti strani. Sherlock va al ristorante di suo fratello e gli chiede di lasciare in pace Watson. Mycroft lo reputa una persona egoista non interessato alla felicità di Joan ma intenzionato a fare solo il suo interesse. Sherlock nota la presenza costante nel ristorante di Guillaume de Soto (Vincenzo Amato), boss di una organizzazione criminale franco-corsa e sospetta che suo fratello sia coinvolto in qualche losco affare. Holmes scopre a casa sua un insetto piuttosto strano: si tratta in realtà di un mini-drone spia, sicuramente mandato dagli assassini di Zach, intenzionati a spiarlo. Holmes ipotizza che Zach sia stato ucciso da un drone e crede che gli assassini siano da ricercare all’interno della società dove lavorava la vittima. Bell ha sequestrato del materiale interessante a casa di Zach e Holmes e Watson scoprono che la vittima aveva pilotato un drone in Afghanistan, uccidendo per errore alcuni soldati americani in un raid contro i talebani. 

Joan torna al ristorante, dove nota la presenza di de Soto, e comunica a Mycroft la sua decisione di lasciare casa di Sherlock, per rendere possibile la loro relazione. Grazie all’aiuto degli hacker di “Everyone”, Sherlock scopre che il dottor Sutherland aveva ricevuto un compenso di 200.000 dollari dalla società di Zach. Il detective ritiene che la società abbia pagato lo psicologo affinchè non rivelasse ai media dell’incidente. Sutherland viene convocato al distretto ma viene ucciso da un drone contenente veleno, prima di confessare la verità. Joan suggerisce di bleffare, facendo credere alla società di avere una copia del report scritto da Zach. Sherlock incontra il dirigente Kenneth Carlson (Ryder Smith) e contemporaneamente Joan irrompe nel suo ufficio, trafugando una copia. I responsabili vengono arrestati e la notizia diffusa, come nelle volontà di Zach. Joan torna al ristorante di Mycroft, con cui ha un appuntamento, e nota nuovamente la presenza di de Soto, che riceve una busta da un uomo. La detective decide di seguire de Soto fino a casa sua e di scoprire il contenuto della busta, lasciata in un motorino, ma viene sorpresa dagli uomini del boss che la sequestrano.

Elementary 2, puntata 20 dicembre 2014. La trama – Sherlock Holmes (Jonny Lee Miller) è costretto a collaborare con il fratello Mycroft, senza esserne particolarmente entusiasta: ma è per il bene di Watson, che è stata rapita. Insieme i due devono cercare di risolvere alcuni enigmi e indovinelli decisamente complessi e ostici: se non dovessero riuscirci, le conseguenze sarebbero davvero terribili…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori