Riassunto Il Segreto / Puntata 29 dicembre e info replica video streaming

- La Redazione

Il segreto, riassunto puntata 29 dicembre 2014: Marcial, il fratello di Don Anselmo, si occupa della difesa di Gonzalo, in prigione con l’accusa di aver violentato Maria

il-segreto-gonzalo
Il Segreto

Oggi, lunedì 29 dicembre, su Canale 5 è andato in onda una nuova puntata della soap opera spagnola Il segreto. Rivediamo cosa successo a Puente Viejo. Tristan (Alex Gadea) e don Anselmo (Mario Martin) vanno a trovare Gonzalo (Jordi Coll) in carcere: il ragazzo si dice desolato per la situazione in cui si è venuto a trovare e per i fastidi che sta causando anche a loro. Don Anselmo, però, non solo lo tranquillizza, ma lo informa anche del fatto che suo fratello Marcial si è già messo in moto per difenderlo e che ha lasciato un altro caso per occuparsi della sua difesa. Il ragazzo, poi, cerca di sapere cosa Maria (Loreto Mauleon) pensi di lui e viene a sapere che purtroppo la notizia del suo arresto ha cominciato a diffondersi già per tutta Puente Viejo; poco dopo, l’avvocato arriva in prigione e chiede al ragazzo di raccontargli tutto ciò che è successo, per capire in che modo potrà impostare la sua difesa. Hipolito (Selu Neto) interroga Pedro (Enric Benavent) e Dolores (Maribel Ripoll) per accertarsi del fatto che nessuno dei due abbia a che fare con la scomparsa di Quintina (Blanca Pares), della quale non ha più notizie da diverso tempo, ma il ruolo di investigatore che il ragazzo si è ritagliato non va molto a genio alla signora Mirañar, mentre Marcial parla con franchezza a Gonzalo, Tristan e don Anselmo, dicendo loro che purtroppo la Guardia Civile ha delle prove in mano contro il giovane prete e che sarà dura vincere, anche se non impossibile, e raccomanda ai tre di non parlare ad anima viva delle loro conversazioni. Alfonso (Fernando Coronado) si chiede se Gonzalo non sia davvero colpevole dello stupro di Maria, ma Emilia (Sandra Cervera) lo esclude categoricamente, e poi la loro conversazione viene interrotta dall’arrivo di Fernando (Carlos Serrano), che pur facendo finta di difendere il prete, cerca di insinuare nei genitori della fidanzata il germe del sospetto, ma con scarso successo.

Anche Candela (Aida de la Cruz) interviene nella discussione tra i tre per difendere Gonzalo dalle maldicenze che hanno cominciato a diffondersi su di lui per tutto Puente Viejo, spiegando soprattutto a Dolores che, sicuramente, tutte le dicerie sul pupillo di don Anselmo si riveleranno infondate. Donna Francisca (Maria Bouzas) ribadisce ad Olmo (Iago Garcia) che Soledad (Alejandra Onieva) è ancora intenzionata ad andare via con Luis (Iban Garate) e lo avverte che non deve fare assolutamente nulla per impedire a sua figlia di lasciare il paese: l’uomo promette di rispettare la parola data, ma Fernando pare essere scettico al riguardo e cerca di far capire al padre che non deve agire per impedire la partenza della sua amata, perché altrimenti la vendetta della Montenegro si abbatterà su di lui. Candela cerca di convincere Pia (Diana Gomez) a tornare con Roque (Miquel Garcia Borda), ma la ragazza le dice che non ha intenzione di tornare alla vita di un tempo e continuare a far sì che suo marito continui a trattarla come una figlia e non come una moglie, pur riconoscendo che l’uomo sarebbe sicuramente un buon padre per il suo bambino; Candela consiglia alla ragazza di pensarci bene, prima di prendere decisioni affrettate. Mariana (Carlota Barò) cerca di sapere di più del viaggio che Soledad sta per fare perché ha il sospetto che la ragazza non le stia dicendo tutta la verità e parlando con Luis le sue preoccupazioni si rafforzano, in quanto il professore le dà informazioni sul futuro viaggio molto diverse da quelle avute dalla giovane Castro, ma Luis non si pronuncia e consiglia alla domestica di farsi spiegare da Soledad come stanno realmente le cose. 

In carcere, Gonzalo non fa che pensare alla giovane Maria, così come la giovane Castaneda non fa che ripercorrere col pensiero tutti i momenti passati assieme al figlio di Tristan; il giovane prete riceve anche il conforto del suo compagno di cella, che sta per uscire dal carcere, ed è proprio a lui che chiede di consegnare direttamente nelle mani di Maria una lettera appena scritta per lei.

Donna Francisca viene informata del fatto che della difesa di Gonzalo si sta occupando il fratello di don Anselmo e si mostra seriamente intenzionata a scovare il colpevole dello stupro a Maria, così decide di ingaggiare un avvocato e informa della cosa Emilia, Alfonso e Maria. Quest’ultima sembra essere un po’ turbata dall’annuncio della madrina, ma questa le spiega che il suo scopo è semplicemente quello di appurare come stiano realmente le cose, e quindi anche di capire se Gonzalo sia colpevole o meno e meriti di stare in carcere. La donna poi chiede ai coniugi Castaneda il permesso di procedere e di incaricare un avvocato.

Per rivedere la doppia puntata di oggi della soap Il Segreto è sufficiente accedere al sito Mediaset nella sezione dedicata ai video: clicca qui per il video 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori