Riassunto Il Segreto / Puntata 30 dicembre e info replica video streaming

- La Redazione

Il segreto, riassunto puntata 30 dicembre 2014: Donna Francisca ha ingaggiato un avvocato per incastrare Gonzalo come unico colpevole della violenza subita da Maria

Il_segreto_TristanR439
Il Segreto, anticipazioni

Oggi, martedì 30 dicembre, su Canale 5 è andato in onda una nuova puntata della soap opera spagnola Il segreto. Rivediamo cosa successo a Puente Viejo. Luis (Iban Garate) racconta a Soledad (Alejandra Onieva) che Mariana (Carlotà Barò) lo ha tempestato di domande circa il viaggio che dovranno intraprendere e che la cameriera si è insospettita dopo essersi resa conto che hanno raccontato cose molto diverse, mentre donna Francisca (Maria Bouzas) convoca Jimenez, l’avvocato che ha ingaggiato per indagare sulla violenza sessuale subita da Maria (Loreto Mauleon) e gli comunica di aver ricevuto la tutela legale della ragazza da parte di Emilia (Sandra Cervera) e Alfonso (Fernando Coronado), chiedendo poi all’uomo di fare tutto il possibile per far ricadere su Gonzalo (Jordi Coll) la responsabilità di ciò che è accaduto alla sua figlioccia. Poco dopo, l’avvocato chiede di poter parlare con la giovane Castaneda, che difende a spada tratta Gonzalo, ma che deve scontrarsi con l’abilità dell’uomo di legge, che le fa capire che, se non ha visto in faccia il suo aggressore, non può escludere con certezza il nome dell’amico dalla lista dei sospettati. Tristan (Alex Gadea) viene a sapere da don Anselmo (Mario Martin) che Jimenez, l’avvocato pagato da donna Francisca, ha la fama di essere un uomo spietato e che sicuramente non si farà scrupoli, nel caso in cui la donna si sia messa in testa di incastare il giovane prete, ma Tristan, stavolta, non sembra essere intenzionato a permettere alla madre di fare del male a suo figlio. Quest’ultimo, poi, parla con Soledad, che gli racconta di tutti i preparativi per il suo viaggio con Luis e di come immagina che sarà la sua vita una volta lontana da Puente Viejo. L’uomo si duole per il fatto che la sorella si allontani da lui proprio adesso che avevano recuperato il loro rapporto, e nella loro conversazione si intromette poi Rosario (Adelfa Calvo), anche lei intenzionata a congedarsi come si deve dalla giovane Castro. 

Jimenez interroga Fernando (Carlos Serrano), che racconta all’avvocato di essere rimasto molto deluso da Gonzalo perché lo riteneva un buon amico e insinua che il giovane sacerdote era solito guardare Maria con desiderio; poi, il ragazzo dichiara di essere in possesso di qualcosa che potrebbe aiutarlo a fare luce sulla questione e a ristabilire la verità. Hipolito (Selu Nieto) comunica a Dolores (Maribel Ripoll) e Pedro (Enric Benavent) di aver capito dove possa nascondersi Quintina (Blanca Pares) a partire dagli indizi in suo possesso: la ragazza dovrebbe trovarsi a Burgos.Raimundo (Ramon Ibarra) parla con Emilia e Alfonso del suo rapporto con donna Francisca e confessa alla figlia e al genero di sentire il bisogno che la donna gli dia il suo perdono e che, invece, il silenzio che si è generato tra loro due dal momento in cui la Montenegro lo ha pregato di non andare via lo preoccupa. Alfonso consiglia caldamente al suocero di non fidarsi della donna, che sicuramente sta tramando qualcosa, mentre Emilia, al contrario, sostiene che non vi siano dubbi sul perdono che la donna gli ha concesso. 

Nel frattempo, si apre il processo contro Gonzalo, che come il giudice è intenzionato a chiudere tutto il più in fretta possibile perché è convinto che la sua innocenza non tarderà a venire fuori, mentre Candela (Aida de la Cruz) è costretta ad allontanare dalla pasticceria Roque (Miquel Garcia Borda), che si è recato lì con l’intenzione di chiedere a Pia (Diana Gomez) di tornare a casa con lui: la pasticcera, infatti, spiega all’uomo che sua moglie non si sente ancora pronta a tornare con lui, generando così la sua grandissima delusione, dato che credeva che sarebbe bastato fare il primo passo per riavere a casa sua moglie.Fernando comunica a Olmo (Iago Garcia) che donna Francisca ha ingaggiato un ottimo avvocato per far sì che Gonzalo venga condannato per la violenza sessuale a Maria, e poi si felicita con la Montenegro in persona. Olmo, invece, sembra essere preso da altri penseri e non è difficile intuire che le sue preoccupazioni sono rivolte alla prossima partenza di Soledad: Mesia comunica ai suoi due interlocutori che non è intenzionato a veder partire per sempre la ragazza e che perciò ha intenzione di uscire per fare una battuta di caccia, nella speranza che al suo ritorno la giovane se ne sia già andata via. Hipolito comunica ai suoi genitori che le indagini per scoprire dove si trova Quintina non hanno portato a nulla perché ha male interpretato gli indizi in suo possesso, cosa che l’ha portato su tutt’altra strada.

Per rivedere la doppia puntata di oggi della soap Il Segreto è sufficiente accedere al sito Mediaset nella sezione dedicata ai video: clicca qui per il video 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori