FUORI CONTROLLO/ Il film di Martin Campbell con protagonista Mel Gibson

- La Redazione

E’ in programma questa sera su Rai Tre “Fuori Controllo”, film thriller del 2010 diretto da Martin Campbell con protagonista Mel Gibson, basato su una serie del 1985

infophoto_mel_gibson_R439
Mel Gibson

E’ in programma questa sera su Rai Tre “Fuori Controllo”, film thriller del 2010 diretto da Martin Campbell con protagonista Mel Gibson, basato su una serie televisiva andata in onda sulla BBC nel 1985. Un detective del dipartimento della polizia di Boston, Thomas Craven (Mel Gibson), tra laltro anche ex veterano nel corso della guerra del Vietnam, conduce una vita apparentemente tranquilla. Ha una figlia Emma (Bojana Novakovic), appena laureatasi e che da qualche mese lavora come stagista in unazienda americana, la Northmoore, che si occupa di ricerche scientifiche nel campo del nucleare. Una sera, Craven si reca alla stazione ferroviaria per prendere la figlia di ritorno da una settimana di duro lavoro: i due si abbracciano e dopo alcuni convenevoli, Emma incomincia ad accusare un malore con attacchi di vomito e un malessere generale che la porta in pochi minuti in uno stato di incoscienza. Il padre si affretta a soccorrerla per portarla al più vicino ospedale, ma avviene un qualcosa di imponderabile: un uomo con un passamontagna spara alla ragazza con un fucile, uccidendola. Dopo i primi giorni di sgomento, durante i quali cerca di ammortizzare il dolore per una perdita tanto pesante, Thomas incomincia ad interrogarsi sul perché sia avvenuto tutto ciò. Portando avanti le prime indagini, il detective si renderà conto di come il movente sia da ricercare non nella sua vita, bensì in quella della stessa Emma e in particolar modo nel lavoro di stagista. Infatti, la ragazza di era resa conto di come la Northmoore non si occupa soltanto di ricerche per nuove tecnologie nucleare, ma anche della costruzione di nuove armi nucleari. Emma, dopo aver scoperto il tutto, ha però commesso un grandissimo errore rivolgendosi al senatore Pine (Damian Young) che, essendo colluso con il proprietario dellazienda, ha fatto in modo di chiudere la bocca alla giovane. Thomas ha come principale obiettivo quello di vendicare la morte della figlia, ma purtroppo si fiderà di un poliziotto sbagliato che riteneva più che affidabile: Darius Jedburgh (Ray Winstone). Una volta che il senatore Pine viene messo a conoscenza di come Thomas Craven sia sulle sue tracce, infatti, fa in modo di uccidere anche lui. Anche Thomas viene intossicato, proprio come accaduto con la figlia, e sapendo bene a cosa sta per andare incontro decide di farsi giustizia da solo. Il film è stato diretto nel 2010 da Martin Campbell per una produzione gestita dalla Warner Bros insieme alla Picture e la GK Films e la Icon Productions.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori