MASTERCHEF/ Chi è Federico Ferrero, Il medico torinese, vincitore della terza edizione

- La Redazione

Il vincitore di Masterchef 3 Italia verrà scelto questa sera da Joe Bastianich, Bruno Barbieri e Carlo Cracco. In gara c’è Federico Ferrero, medico torinese di 39 anni

federico-ferrero
Federico Ferrero

Questa sera Joe Bastianich, Bruno Barbieri e Carlo Cracco incoroneranno il nuovo Masterchef italiano. Enrica, Almo o Federico: chi sarà il vincitore? Federico Ferrero è un medico torinese di 39 anni, che si è contraddistinto nel corso delle puntate per la sua capacità di realizzare piatti di primissimo livello in assoluta calma anche quando viene messo maggiormente sotto pressione. Ha dichiarato di aver tratto la sua passione per la cucina osservando, da bambino, la mamma e la nonna, anche se non gli era concesso di avvicinarsi ai fornelli. In seguito, da ragazzo e da adulto, ha affinato il suo palato girando l’Italia, e sperimentando i sapori enogastronomici più diversi. In questo modo ha sviluppato una certa sensibilità per la cucina, anche grazie a un episodio occorsogli durante una gita in barca, quando è stato relegato in cambusa a cucinare e così, volente o nolente, ha dovuto mettere alla prova le sue doti.

Nel corso della gara di Masterchef, è riuscito a conquistare soprattutto uno dei tre giudici, ovvero l’esigentissimo Carlo Cracco.  Durante le prime prove non si è distinto particolarmente, riuscendo a rientrare nella rosa dei partecipanti finali soltanto alle ultime battute, ma in seguito il suo percorso è cambiato notevolmente, e si è fatto distinguere per la realizzazione di alcuni piatti come il Coniglio sotto al mare, realizzato unendo due ingredienti non propriamente canonici nell’accostamento quali le seppie e la sella di coniglio. Ma sono riusciti a spuntarla nelle prove del Mistery Box e dell’Invention Test anche il fegato di nasello bollito, la quaglia siberiana e la gallinella in brodo, anche se Federico afferma che il suo piatto preferito sono le capesante in sugo d’arrosto.

Nella puntata in cui è stato eliminato Salvatore, nella prova in esterna Federico ha dimostrato di saper facilmente districarsi anche con un ingrediente complesso come la luganega, e si è infine guadagnato l’accesso alla finale. La sua passione per la cucina va di pari passo con la sua professione: infatti il medico afferma di prescrivere sempre ai suoi pazienti una dieta che non è fatta di privazioni, ma solo di attenzione alla scelta degli ingredienti, che devono essere sempre sani e genuini. Da parte sua tra i fornelli è uno sperimentatore, e un improvvisatore, e queste qualità lo hanno fatto crescere di giorno in giorno nella stima dei telespettatori che ora numerosissimi fanno il tifo per lui, sostenendolo attraverso la sua pagina Facebook. Federico dal canto suo continua a essere convinto di poter cucinare praticamente usando qualunque cosa: a chi gli dice se è vero che può improvvisare un piatto con solo due carote in frigo, dice che ne può bastare anche una sola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori