Segreti e delitti, Elena Ceste, il cognato difende suo marito. Puntata 13 giugno 2014

- La Redazione

Questa sera va in onda una nuova puntata di Segreti e delitti. Con le anticipazioni vediamo quali sono i casi che verranno analizzati dalla trasmissione di Nuzzi e Viero

segreti_delitti_r439
I conduttori di Segreti e delitti

andata in onda ieri sera in prima serata su Canale 5 la seconda puntata di Segreti e delitti, il nuovo programma condotto da Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero. stato ripreso – a distanza di una settimana – il caso della morte di Mario Biondo, sulla quale si deve ancora fare chiarezza. Il ragazzo fu trovato privo di vita allinterno del suo appartamento di Madrid e si è parlato subito di suicidio. I genitori però non si rassegnano e credono che dietro la morte del cameraman si nasconda qualcosaltro. Ieri sera sono intervenuti in diretta sia la sorella di Mario che i genitori, in collegamento direttamente dalla Spagna, dove le autorità hanno deciso di ascoltare la moglie delluomo, la famosa conduttrice televisiva Raquel Sanchez Ilva. Questultima ha affermato finora che le è sembrato strano il modo in cui suo marito è stato trovato e ha aggiunto che subito dopo le dissero che si era trattato di un suicidio e che dalle prime analisi Mario era risultato positivo alla cocaina. Raquel si è contraddetta più volte finora circa la sua idea sulla morte del marito e la sorella di Mario spera che la procura di Palermo riesca a rispondere alle tante domande che la famiglia si pone. Gianluigi Nuzzi, però, ha voluto sottolineare come occorra comprendere il comportamento della donna, che ha visto suo marito morire in un modo così brutale. In ogni caso, resta il fatto che tanti sembrano essere i segreti sulla morte di Mario. I suoi genitori raccontano inoltre di come Raquel sia sparita dalla loro vita da quando dopo i funerali la lasciarono allaeroporto. La consulenza informatica sul computer di Mario ha dimostrato inoltre che una parte dellhardware è stata cancellata, forse per coprire alcune ricerche effettuate. Secondo la madre di Mario sarebbe stata Raquel a cancellare i dati, anche se lei ha detto di aver tolto dal computer solo delle foto personali che voleva tenere per sé La donna pensa infatti che Mario stesse cercando informazioni sul passato di sua moglie e che avrebbe trovato qualcosa di compromettente. Lascia stupiti inoltre il fatto che Raquel subito dopo il funerale tentò di vendere le cose di Mario alla sua famiglia dicendo di volersi così ripagare delle spese sostenute. II genitori inoltre vogliono entrare in possesso delle foto originali scattate il giorno del ritrovamento del corpo, ma non è affatto facile riuscire ad averle. Anche la domestica che trovò il corpo è considerata una testimone importante dalla polizia.

Per lomiciio di Sarah Scazzi sono state condannate Cosima e Sabrina, ma sono proprio loro le vere colpevoli? Intervistato in esclusiva dallinviato di Quarto Grado, Michele Misseri ha detto di essere esausto di questa situazione e di non avere più neanche di che vivere, dato che il suo conto in banca è stato bloccato e non può spostarsi più di tanto per andare a cercare lavoro fuori. A sua moglie e a sua figlia, che non sente ormai da molto tempo, Michele vuole dire invece di tenere duro, perché la loro innocenza prima o poi verrà fuori. La giornalista Maria Corbi, ospite in studio, ha voluto commentare tutto questo e ha detto che non si può accettare che due persone stiano scontando lergastolo senza la prova regina della loro colpevolezza, così come non esiste alcuna prova che possa essere Michele Misseri lassassino di Sarah. Lavvocato di Michele ha chiesto però che sia valutato bene questultimo e la sua credibilità.

A seguire, ecco di nuovo il giallo della mamma di Costigliole dAsti, Elena Ceste. Questa volta è il cognato della donna a prendere la parola e a far sentire la vicinanza di tutta la famiglia nei confronti del marito di Elena, che sta risentendo molto di questa situazione e che tutti loro sono certi sia innocente. Del resto, come ha voluto ribadire linviata sul posto Ilaria Mura Delitalia, sul marito di Elena non pende nessuna accusa, né luomo è posto sotto intercettazione, perché il reato di istigazione al suicidio, per il quale si indaga, non prevede una procedura di questo genere. Intanto di Elena non ci sono tracce e il cognato continua a ribadire che la sola colpa di tutta la famiglia è stata quella di non aver percepito il forte disagio della donna.

Anche Roberta Ragusa è scomparsa nel nulla, ma in questo caso i sospetti ricadono sul marito Antonio Logli e sullamante di questultimo, Sara, che ora vive con lui e i suoi quattro figli e che potrebbe sapere cosa accadde quella notte in cui Roberta scomparve da casa. Le accuse ormai sono molto forti perché riguardano la distruzione di cadavere oltre allomicidio. 

Anche lassassino di Yara Gambirasio non ha ancora un nome e a quattro anni di distanza dalla morte della ragazza, ci si interroga sullidentità di Ignoto 1 e ci si chiede se Yara potesse forse conoscere colui che le tolse la vita.

Era il lontano gennaio del 2001, quando la contessa Francesca Vacca Augusta perse la vita cadendo in mare dalla sua villa di Portofino. I dubbi su come siano andati realmente i fatti sono tanti e da allora ci si chiede se la donna sia precipitata accidentalmente oppure sia stata spinta da qualcuno. La versione più plausibile è che si sia trattato di un incidente, tuttavia leredità della contessa era piuttosto consistente e la donna nel corso degli anni aveva più volte cambiato il suo testamento. Dopo la sua morte, infatti, furono in molti a contendersi il patrimonio.

Su Canale 5 questa sera andrà in onda la seconda puntata di Segreti e delitti, condotta da Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero. E il conduttore sul suo profilo Facebook ha anticipato ieri i temi che saranno trattati con questo messaggio: “Vi aspetto domani sera alle 21.15 su Canale5 con SegretieDelitti, la seconda puntata su Elena Ceste, Roberta Ragusa…e la contessa Vacca Agusta, Mario Biondo, Yara…”. Quindi ci saranno altri casi oltre a quelli che trovate elencati qui sotto.

Questa sera va in onda una nuova puntata di Segreti e delitti, il nuovo programma condotto su Canale 5 da Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero. Dopo il buon esordio della scorsa settimana (2.469.000 spettatori e il 13.05% di share), nel corso del nuovo appuntamento si tornerà a parlare della morte di Mario Biondo, il cameraman palermitano trovato impiccato a Madrid. Nel giorno dellinterrogatorio di Raquel Sanchez Ilva, conduttrice televisiva nota in Spagna e moglie delluomo, il programma Mediaset ospita in studio la sorella della vittima e raggiunge i genitori in collegamento dalla capitale spagnola. Il caso è stato archiviato come probabile suicidio, ma alcune cose non tornano. Un altro caso che verrà trattato è quello riguardante la morte in circostanze misteriose della contessa Francesca Vacca Agusta, precipitata in mare dalla sua villa a Portofino nel gennaio 2001. Il corpo senza vita fu trovato dopo circa 40 giorni in Costa Azzurra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori