Braccialetti rossi / Diretta, Davide è morto (streaming video su Rai.Tv, puntata 18 gennaio 2015)

- La Redazione

Braccialetti Rossi, anticipazioni puntata 18 gennaio 2015: Davide deve sottoporsi a un’operazione, ma le cose si mettono male. Cris, intanto, bacia Vale e i due sono visti da Leo

Braccialetti_Rossi_ValeLeoCrisR439
Braccialetti Rossi 3

I Braccialetti Rossi toccano il loro momento forse più drammatico. L’intervento su Devide non sta andando bene, e lui ha una esperienza extracorporea in cui incontra Rocco e a lui confessa tutto quello che avrebbe voluto fare da grande. E mentre un piccolo miracolo si compie, nella sala dove Leo riabbraccia finalmente suo padre, convinto da Cris (fuggita dall’ospedale per trovare il regalo a sorpresa della madre per Leo, e che ha trovato il regalo più bello di tutti) Davide muore e lascia un messaggio a Toni, uno per ciascuno dei Braccialetti Rossi. E’ uno strano intreccio, quello delle vite di questi ragazzi uniti ancora di più dalla morte di uno di loro, come a riunire Leo con suo padre è la madre, anch’essa scomparsa. Un dolore lancinante e sempre vivo, ma che diventa presenza tra le persone. E questo è il messaggio molto bello che I Braccialetti Rossi trasmettono.

Arriva il momento dell’operazione per Davide, ma lui non riesce a parlarne con gli altri Braccialetti Rossi. E così quando arrivano gli infermieri per l’intervento nessuno dei suoi amici sa del pericolo a cui va incontro. Ma ci va incontro con leggerezza, dando due calci al pallone (tra la disperazione dei medici) che il suo amico gli ha portato da scuola. Un’ultima partita, uno slalom tra le colonne dell’ospedale, che ci ricoda come affrontano i problemi i bambini, con una sana incoscienza e naturalezza, che si chiama fiducia. Contemporaneamente Leo rivela che è il giorno del suo compleanno. Un giorno particolare, perchè è anche il giorno in cui sua madre è morta. Non vuole feste, Leo, vorrebbe solo andare a casa per cercare quei regali che mamma nascondeva mesi prima per casa. E Cris ascolta casualmente una conversazione con l’assistente di reparto in cui Leo rivela il motivo del suo rancore con il padre. “E’ un debole, non viene qui perchè ci sta male. Non ha reagito alla morte di mamma e alla mia malattia, ma se io non mollo come si permette di mollare lui”? 

L’esito dell’arteriografia di Davide non lascia dubbi. Deve essere operato d’urgenza, 50% di possibilità di sopravvivere. I Braccialetti Rossi si confrontano ancora con il tema della morte, che in effetti è l’altra metà del tema della vita. Davide è molto abbattuto, perchè impotente “preferivo il cancro, almeno li ti curi, te la giochi. Per me è come tirare i dadi”. In questo momento il destino di questa vita è nelle mani di due chirurghi. “Che dice dottore, me la sfango?”. “Per me sì”. Ma sarà così?

I Braccialetti Rossi tornano su uno dei temi forti della serie. Conta di più l’amore o essere forti? Lo si vede in due situazioni speculari, quella dei genitori di Vale, in cui padre da al figlio la notizia del divorzio dalla madre “perchè hanno smesso di volersi bene”, e tra Cris e la sorella, che se inizialmente pareva aver trovato il modo di sintonizzarsi con la ragazza con disturbi alimentari, ma alla richiesta strampalata di lei, 800 euro per una gamba rtificiale per Leo, torna a ragionare da “forte”. No, non si può è irragionevole, e pensi solo a te stessa, con i tuoi problemi alimentari, mentre io non posso permettermi di chiedere aiuto a nessuno e devo essere forte, anche se il mio ragazzo mi sta per laciare perchè sono diventata isterica, devo essere trattata male quando vengo a trovarti, salto gli esami e sono in analisi. Conta più l’amore o essere forti? Una grande lezione tra i Braccialetti Rossi è che non c’è mai nessuno che – da solo – è più forte di un altro. E l’importante è l’amore, ovvero stare insieme davanti alla vita. 

Grandi cambiamenti fin da subito a I Braccialetti Rossi. Olga viene dimessa e saluta teneramente Vale, che per lei ha significato molto in questa permanenza in ospedale. Tenero lo scambio di confidenze con Cris che alla fine ha solidarizzato molto con quella che sembrava essere la sua nemesi clinica. Ma non sono tutte rose. Salutandola, la definisce “la sorella che non ho mai avuto”, mentre dietro l’angolo sua sorella ascolta tutto e si interroga (e forse…). Ma è Davide il protagonista annunciato di questa serata. Finalmente la macchina per l’arteriografia si mette a funzionare e l’esame che tanto temeva, per rimettere in sesto il suo cuore malato ora dovrà farlo. Ma da quando fa parte dei braccialetti rossi, qualcosa ha già cominciato a cambiare. Finalmente fa “outing” sull’amicizia con il suo compagno più “sfigato”, che tutti prendono in giro. E gli regala la sua playstation. Ogni giorno, Davide, conquista un pezzetto del suo cuore. 

Tra qualche ora andrà in onda su Rai Uno la quarta puntata in replica della fiction Braccialetti Rossi. Si tratta di un episodio molto toccante in cui vedremo i giovani protagonisti dire addio ad uno dei componenti del loro gruppo. La morte di Davide sarà un duro colpo per Cris, Vale e Leo che tutti i giorni combattono per sopravvivere ai loro mai. Vi ricordiamo che, oltre a poter vedere Braccialetti Rossi sintonizzandovi su Rai Uno, la fiction sarà visibile in diretta streaming su Raitv: cliccate qui per vederlo

Ieri tutti i protagonisti di Braccialetti Rossi hanno incontrato i loro fan alla Mondadori Duomo di Milano per presentare il nuvo libro intitolato “Il mondo di Braccialetti Rossi”. In loro compagnia anche il regista Giacomo Campiotti e l’autore della colonna sonora Niccolò Agliardi. Intanto è stato indetto un bando dalla produzione per la terza serie della fiction di Rai Uno. Se vi piacerebbe fare la comparsa della terza serie scaricate l’app cliccando qui e cominciate a giocare, rispondendo ai quiz e condividendo i contenuti per accumulare punti. In più, una nuova grafica e nuove funzionalità vi aspettano. Qualora risultaste vincitori il vostro sogno di incontrare il cast di Braccialetti Rossi e di vivere con loro un piccolo lasso di tempo potrebbe avverarsi.

Niccolò Agliardi, autore della colonna sonora di Braccialetti Rossi, ha voluto inviare un messaggio ai fan della fiction di Rai Uno. “Sono passati due anni da quando ho sentito parlare per la prima volta di Braccialetti Rossi. E da quel giorno ad oggi, sono accadute moltissime cose straordinarie ed imprevedibili. Con la mia band, ho suonato davanti al Papa, al Presidente della Repubblica, nelle scuole, negli ospedali, nei palazzetti, nei teatri, e davanti a migliaia di ragazzi, che come me, hanno deciso di farsi travolgere dall’onda positiva dei Braccialetti”, scrive il compositore. Agliardi ha aggiunto che ha condiviso le sue ultime estati con i ragazzi protagonisti e con le loro famiglie, con il regista, la produzione e tutta la troupe. Il cantante ha fatto infine notare che il risultato di questo coinvolgimento umano e professionale è visibile nel videoclip del nuovo brano della colonna sonora della seconda stagione. “Il bene, si avvera. Così, almeno, è successo a me”, ha concluso Agliardi.

Mentre i fan di Braccialetti Rossi attendono di rivedere su Rai Uno la quarta puntata della prima serie, gli autori della fiction hanno fatto loro un programma. Due giorni fa è stata infatti finalmente svelata la colonna sonora della seconda stagione che vedremo in onda tra poco meno di un mese. Il brano si intitola “Il bene si avvera (ci sono anch’io)”. Non si sono fatti attendere i commenti dei fan a dir poco entusiasti: “Mamma mia, è qualcosa di meraviglioso!!! Lacrime, lacrime, lacrime…più della prima volta! Adesso sono ancora più impaziente!!”,  “Stupendo! E cominciamo con i brividi lungo la schiena e le prime lacrime”, “Bellissima canzone e bellissimo video. W i nostri braccialetti rossi!! WATANKAAAA!!!”. Cliccate qui per vedere il videoclip della canzone cantata da Niccolò Agliardi e dai Braccialetti Rossi con scene inedite tratte dalla seconda serie.

Stasera, domenica 18 gennaio 2015, Rai 1 propone la replica della quarta puntata della prima stagione di Braccialetti Rossi, a partire dalle 21.30. Le anticipazioni confermano che sarà una puntata davvero molto dura per il clan di amici che si sono trovati in ospedale: Davide (Mirko Trovato) deve affrontare unoperazione chirurgica delicata, ma sceglie di non rivelare nulla a nessuno; Vale (Branca Pacitto) scopre che i suoi genitori si stanno separando e tutti quanti devono salutare Olga, che viene dimessa dallospedale. La persona a cui mancherà di più sarà certamente Cris (Aurora Ruffino). Proprio questultima farà di tutto per aiutare Leo (Carmine Buschini) che ha bisogno di una nuova protesi parecchio costosa: inoltre, si troverà anche a confortare Vale. Tra i due ci sarà un bacio, che certamente non sfuggirà a Leo: come reagirà il giovane nei confronti dei suoi amici? Loperazione di Davide è alle porte, insieme al compleanno che Leo non vuole da tempo festeggiare più. Ma le cose non vanno per nulla come previsto Appuntamento a questa sera su Rai 1!



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori