AMELIA FALCO/ Chi è la studentessa di economia concorrente di Masterchef Italia 4

- La Redazione

Chi è Amelia Falco, concorrente di MasterChef Italia 4: studentessa universitaria di economia, ha preso la sua passione per la cucina dal padre, che a sua volta è uno chef. 

Masterchef_GiudiciR439
I giudici di MasterChef Italia 4

La quarta edizione di MasterChef, il talent show di Sky riservato ad aspiranti cuochi provenienti da ogni parte d’Italia, è ormai entrata nella fase cruciale, quella che condurrà uno dei venti selezionati alla vittoria finale. Per arrivarci, i prescelti dovranno però sottoporsi alle vere e proprie forche caudine rappresentate dai giudizi di Joe Bastianich, Bruno Barbieri e Carlo Cracco. Una giuria che fa realmente paura e che non concede di solito sconti, con la prevedibile crescita della tensione nervosa da parte dei concorrenti, tale da trasformarsi in breve nell’ostacolo più grosso verso il traguardo finale. Tra coloro che nel corso di questa edizione si sottoporranno alla prova, c’è anche Amelia Falco, una studentessa di Economia di ventisei anni.

Nata a Piana di Monte Verna, un centro sito nell’entroterra casertano, Amelia è in pratica figlia d’arte, in quanto il padre era uno chef, e di conseguenza è cresciuta tra i fornelli osservando le evoluzioni del genitore e cercando di carpirne a poco a poco i segreti del mestiere. La partecipazione a MasterChef arriva al termine di un periodo non proprio facile, in cui la ragazza campana ha dovuto convivere con la malattia contratta dal fidanzato, Roberto, un evento che l’ha fatta riflettere a fondo sui reali valori della vita. Proprio per cercare di tirare su il morale al suo ragazzo, Amelia ha infatti dovuto adoperarsi al meglio e sbizzarrirsi nella preparazione di piatti in grado di stimolarne l’appetito, avendo la meglio anche sulla nausea dovuta alle terapie adottate. lo stesso Roberto ad affermare che uno degli ingredienti della sua guarigione sono state proprio le pietanze prelibate da lei preparate nel periodo in cui non aveva una grande voglia di mangiare. Ora che quel periodo così triste sembra finalmente terminato, per lei è arrivato il momento di misurarsi con una nuova sfida, al termine della quale vorrebbe vedere aumentato a dismisura l’orgoglio dei suoi cari. 

La sua giornata trascorre praticamente senza sosta tra gli studi di economia, la preparazione dei piatti per i pasti e le lunghe passeggiate insieme al fidanzato. La sua passione per la cucina è naturalmente la conseguenza della professione del padre, da lei sempre osservato sin da piccola e diventato perciò ben presto un vero e proprio punto di riferimento, insieme alla nonna, anche lei bravissima cuoca. La famiglia e gli amici hanno poi incoraggiato questa passione, spingendola a impadronirsi sempre più delle tecniche necessarie alla preparazione di piatti di qualità. Tra i quali, un posto particolare spetta alla pasta, la sua specialità assoluta, in ogni sua forma, compresa quella ripiena e quella fresca, che non si fa pregare per preparare. Per quanto riguarda gli ingredienti, dichiara irrinunciabile la farina. Amelia non si ispira comunque a nessuno chef in particolare, preferendo seguire la sua ispirazione e l’estro del momento. Il suo grande sogno è quello di poter un giorno gestire un locale con pochi tavoli e un menù ristretto, ritagliato su alimenti stagionali. Le piacerebbe inoltre avere un giorno la possibilità di esibirsi all’interno di un programma con consigli per mangiare bene, in televisione oppure sul web. Sogni che potrebbero trarre alimento da una sua prestazione di livello nel corso dello show. Quando si muove all’interno della cucina le piace ascoltare le sue artiste preferite, Beyoncé e Alicia Keys, dalle quali afferma di trarre grande energia e ispirazione. La partecipazione allo show culinario di Sky rappresenta per lei una grande opportunità di crescita, tale da poterle darle una mano praticamente decisiva al fine di realizzare i sogni trasformando una passione in un vero e proprio lavoro.

Le piacerebbe che al termine di MasterChef il grande pubblico che segue abitualmente la trasmissione la indicasse come uno chef creativo, in grado di trarre il meglio da ogni ingrediente usato per i suoi piatti, non solo buoni, ma anche in grado di dare soddisfazione visiva. Per poterlo fare, dovrà però cercare il dare il meglio anche in condizioni psicologiche molto particolari, come quelle che distinguono MasterChef, superando la paura di non farcela che ha dichiarato prima dello show. Come chef si regala un rotondo sette, che però aspetta di essere confermato durante le puntate che la vedranno protagonista. Considerato il suo curriculum, una sua particolare riuscita non costituirebbe un motivo di eccessivo stupore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori