SALEM 2/ Anticipazioni puntata 2 novembre 2015: Cotton chiede ad Anna Hale di sposarlo immediatamente

Salem 2, anticipazioni puntata 2 novembre 2015: Hathorne riferisce ad Anne Hale che Cotton è morto in seguito ad un assalto, ma il reverendo compare alle sue spalle e lo allontana

02.11.2015 - La Redazione
Salem_fb_r439
Salem

Stasera, lunedì 2 novembre 2015, sul piccolo schermo di Fox a partire dalle 21.50 andrà in onda il decimo episodio di Salem 2, dal titolo “Finchè morte non ci separi”. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Mary (Janet Montgomery) avvisa Wainwright (Stuart Townsend) che dovrà fare un accordo personale alla mezzanotte di quella stessa sera prima di intraprendere il cammino della stregoneria e ottiene che distrugga tutto il suo lavoro sulla peste. Poco dopo la strega ordina a Tituba (Ashley Madekwe) di sbarazzarsi della testa di Increase (Stephen Lang) e le annuncia di essere in procinto di colpire la Contessa nel suo punto debole. Alcuni minuti più tardi, Mary si accorge che il piccolo John (Oliver Bell) non è nella sua camera e la Contessa Palatine (Lucy Lawless) le appare per rivelarle la verità sul figlio. La nobile le confessa di aver visto il suo oscuro signore negli occhi del bambino e la avvisa che presto verrà sacrificato in modo da ultimare il Sommo Rito.

Mary spera che ci sia un altro modo per ottenere lo stesso risultato ma la Contessa le riferisce che l’indomani, al passare della cometa, John riceverà il suo battesimo e le chiede di essere presente all’evento che si svolgerà al dirupo. Nel frattempo Hathorne (Jeremy Crutchley) si presenta da Cotton (Seth Gabel) e gli comunica di essere stato informato da Boston sul divieto che aveva ricevuto di non entrare a Salem. Il religioso gli riferisce di avere le prove che le streghe hanno provocato la peste e lo invita a chiederne conferma a Wainwright. Il medico riferisce invece che tutto ciò che ha visto Cotton è dovuto ai fumi dell’alcool e nega di aver visto i cadaveri degli infetti avvolti dalla pece nera. Il reverendo chiede ad Hathorne di avere un’ultima possibilità e lo spinge a recarsi ai dirupi per verificare di persona la sua versione dei fatti. Il magistrato impone al medico di accompagnarli sul luogo ma constata solamente che i corpi sono esattamente dove dovrebbero essere. Sebastian (Joe Doyle) raggiunge Mary nella sua abitazione e poco dopo anche Wainwright entra nella stessa stanza. Il Barone comunica telepaticamente con la strega e la convince a confermare le sue parole in modo che il medico possa dire tutto ciò che ha scoperto.

Sebastian lo informa quindi che Mary lo ha incaricato di diventare la sua guida e la strega annuisce sperando di avere la più piccola possibilità di salvare il figlio. Nello stesso momento, Anne Hale (Tamzin Merchant) sta approfondendo la conoscenza del padre tramite il libro delle Ombre e trova una lettera in cui il genitore la avvisa che sta per rivelarle alcuni segreti. Sebastian e Wainwright si dirigono verso i boschi e si avvicinano al dirupo da cui il barone gli dà una spinta per farlo annegare nella pece. Mary mette Tituba di fronte alle sue menzogne e la serva cerca di ucciderla buttandole addosso dei carboni ardenti. Mary usa la dislocazione e appare alle sue spalle per spingerla contro il muro e la prospettiva di morire convince Tituba a rivelarle che John Alden (Shane West) è ancora vivo.

La strega chiede l’aiuto dell’amante per salvare il figlio e decide di incatenare Tituba al suo posto. Intanto, Hathorne carica Cotton su un carro e ordina al cocchiere di ucciderlo dopo poche miglia. La strega mostra a John Alden la camera del figlio per dimostrargli che tutto ciò che ha detto è vero e lo supplica di aiutarla nella lotta contro il comune nemico. Anne Hale segue alla lettera la spiegazione del padre per fare degli esperimenti sui poteri di cui è dotata e scopre che è in grado di uccidere un essere vivente con la sola forza del pensiero. Il genitore la avvisa anche che ogni dono ha un suo prezzo da pagare e che la maledizione verrà presto a bussare alla sua porta. Pochi istanti dopo la giovane strega si ritrova nel bosco e viene attaccata dal diavolo. La bestia infernale assale Anne Hale e le squarcia i vestiti facendo in modo che le sue urla giungono flebili fino a Cotton che sta passando nelle vicinanze in quel momento. La cometa appare nel cielo di Salem e e Mary lascia il tempo a John Alden di decidere se aiutarla.

Nell’episodio di Salem 2 in onda stasera, il ministro presiede la cerimonia in chiesa di fronte a tutti i cittadini di Salem alludendo alle due misteriose scomparse di Cotton e di Wainwright. Secondo Hathorne questi due eventi sarebbero collegati alla famiglia Sibley e afferma che Mary ha condannato tutta la città all’Apocalisse. Durante la funzione, Sebastian provoca la madre dicendole che l’obiettivo che verrà soddisfatto quella sera riguarda solo lei e all’uscita dalla chiesa informa Mary che la aiuterà a riprendersi il figlio. Hathorne riferisce ad Anne Hale che Cotton è morto in seguito ad un assalto degli indiani ma il reverendo compare alle sue spalle e lo allontana. Cotton riferisce all’amata di temere di morire quella stessa notte e le chiede di sposarlo immediatamente.

Anne Hale viene lasciata subito dopo nel bosco e al suo ritorno a casa trova Mary che chiede il suo aiuto per la guerra contro la Contessa. Quella notte Mary usa l’ubiquità per mostrarsi alla nobile nei boschi mentre si trova in realtà sulla nave. La strega raggiunge le spoglie della strega e le distrugge davanti ai suoi occhi nel momento stesso in cui John rapisce il figlio. Il giorno dopo Hathorne arresta Mary per adulterio grazie alla testimonianza di Sebastian mentre Cotton viene chiamato per esorcizzare il piccolo John.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori