ANANIA/ Chi è la famiglia con 16 figli ospite al Festival di Sanremo 2015

- La Redazione

Aurelio Anania e Rita sono sposati dal lontano 1993 e hanno ben 16 figli. Si tratta della famiglia più numerosa dItalia, che è stata invitata al Festival di Sanremo 2015

famigliaAnaniaR439
La famiglia Anania

Aurelio Anania e Rita sono sposati dal lontano 1993 e hanno ben 16 figli. Si tratta della famiglia più numerosa dItalia, che è stata invitata al Festival di Sanremo 2015. I 16 ragazzi (lultima, Paola, è nata nel 2013) hanno unetà compresa tra i 20 anni e i 19 mesi e a detta di Rita Procopio sono il più grande dono ricevuto da Dio. I coniugi di Catanzaro sono particolarmente religiosi animano la parrocchia di Santa Maria di Zarapoti nella città calabra. I figli più grandi appoggiano in pieno la fede dei genitori, aiutandoli nei loro doveri quotidiani. I 16 giovani Anania si chiamano: Marta, Priscilla, Luca, Maria, Giacomo, Lucia, Felicita, Giuditta, Elia, Beatrice, Benedetto, Giovanni, Salvatore, Bruno, Domitilla e Paola.

Rita e Aurelio, come detto, si sono uniti in matrimonio l’8 dicembre del 1993, dopo 8 fedeli anni di fidanzamento nei quali ammettono di non aver mai avuto nessun rapporto. La situazione degli Anania sorprende ancora di più se si pensa che Rita ha solo 42 anni e il marito 46. Mentre la bella sposa ha deciso per forza di cose di dedicare la propria vita ad attività casalinghe e alla cura dei propri figli, Aurelio lavora presso l’Accademia delle Belle Arti di Catanzaro, dopo un lungo e travagliato periodo di precariato.

A detta della coppia, i bambini sono particolarmente indipendenti e vista la situazione non corrono dietro all’ultimo capo d’abbigliamento firmato o modello di smartphone. A renderli felici sono ben altre attività. Aurelio ammette di aver vissuto dei momenti molto difficili, superati grazie alla provvidenza del Signore. Egli dichiara inoltre di aver avuto un problema di salute molto serio nel lontano 2003. Nonostante tutto si sia concluso per il meglio, la giovane Rita si è sentita in quel momento abbandonata da Dio. Ma la sua fede non ha vacillato per molto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori