MATTINO 5/ Anticipazioni puntata 26 febbraio 2015: gli ultimi casi di malasanità

- La Redazione

Mattino 5, anticipazioni puntata 26 febbraio 2015: Federica Panicucci e Federico Novella, nel nuovo appuntamento su Canale 5, torneranno a parlare di malasanità e di cronaca.

mattino5
Mattino 5

Oggi, giovedì 26 febbraio 2015, va in onda una nuova puntata di Mattino 5, il programma condotto da Federica Panicucci e Federico Novella dal lunedì al venerdì. Le anticipazioni rivelano che i due conduttori torneranno ad occuparsi degli ultimi casi di cronaca e degli ultimi casi di malasanità. Mentre aspettiamo la messa in onda, ecco cosa è successo durante la puntata trasmessa ieri: si inizia con Maurizio Belpietro che intervista oggi, via telefono, Flavio Tosi Segretario Lega Veneta, per parlare dell’ultimatum lanciato da Matteo Salvini allo stesso Tosi. I motivi sarebbero che Tosi non vorrebbe Zaia candidato alla regione e Salvini dice che chi è contro Zaia è con un piede fuori dalla Lega Nord. Dopo l’intervista del direttore del quotidiano Libero, la Panicucci ci parla, nel suo primo spazio, del caso di Melania Rea. La cassazione ha detto che è stato Parolisi ad uccidere la moglie ma che l’omicidio non è stato premeditato ma dettato da un impeto d’ira. La donna è stata uccisa l’11 Aprile 2011 in seguito ad una litigata con la moglie. Parolisi non sconterà più 30 anni di reclusione in merito all’omicidio, ma tornerà in appello per poter ottenere uno sconto sulla pena. Ospiti della conduttrice, per approfondire le ultime notizie sul caso, in studio Elena Colombo e collegata da Ascoli, la criminologa Margherita Carlini. Dopo le ultime sul caso Rea, Federico Novella ci parla di anziani maltrattati nelle cliniche e nelle case di cura. In studio Rita Dalla Chiesa e Carmela Rozza del Partito Democratico, mentre in collegamento da Roma, Laura Ravetto di Forza Italia. La Dalla Chiesa racconta che, avendo vissuto molto nel sud Italia, ha notato che in quella parte della nazione difficilmente le famiglie mandano gli anziani nelle case di cura ma che se li tengono dentro casa fino all’ultimo. Riprende la parola la Panicucci, che intervista la sua ospite, uscita dal reality l’Isola dei famosi, Charlotte Caniggia, che ci racconta la sua esperienza al reality. Tocca poi nuovamente a Novella, per parlarci delle minacce alla capitale da parte dell’ Isis. In studio con il conduttore, Rita Dalla Chiesa, il giornalista e inviato di Quinta Colonna Roberto Poletti e in collegamento da Roma Alessia Rotta del Partito Democratico. Il conduttore e gli ospiti discutono sulle soluzioni da adottare per cercare di evitare il più possibile l’attentato di cui l’Isis ci ha minacciati. A Roma, zona Esquilino, proseguono le ricerche ai due libici che hanno cercato armi e attrezzature militari nel mercato nero delle armi. L’ultimo spazio della puntata è dedicato al caso di Yara Gambirasio. In studio con la conduttrice Fabio Lombardi, da Ascoli la criminologa Margherita Carlini ed in collegamento da Roma, l’inviata Manuela Maddaloni. Oggi è prevista la sentenza riguardo la scarcerazione richiesta dai legali di Massimo Bossetti. I legali avevano già fatto richiesta al tribunale di Bergamo ma gli fu negata per via dei gravi indizi di colpevolezza e per prevenire la reiterazione di reato. La Panicucci si collega anche con Costigliole d’Asti con l’inviata Ilaria Dalle Palle, in compagnia di Sandro Caruso, un amico di Michele e di Marco Bardesono, giornalista di Cronaca Qui-Corriere Della Sera. Stamane doveva svolgersi una manifestazione davanti la casa di Michele Buoninconti, la stessa è stata annullata perché i sostenitori di Buoninconti hanno ricevuto delle minacce. Il finale di puntata vede Samya, con la sua rubrica culinaria, prepararci il riso pilaf alla trevisana.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori