VANESSA INCONTRADA/ Chi è la conduttrice spagnola di Italia’s Got Talent 2015

- La Redazione

Vanessa Incontrada avrà il compito di condurre Italia’s Got Talent, al via stasera su Sky. Una bella prova per la spagnola, naturalizzata italiana grazie alle origini del papà napoletano

incontrada_r439
Vanessa Incontrada

Sta per cominciare Italia’s Got Talent 2015 e oltre che al cast di giudici composto da Claudio Bisio, Luciana Littizzetto, Nina Zilli e Frank Matano, tanta curiosità ruota attorno alla presenza di Vanessa Incontrada, conduttrice del programma. La spagnola, naturalizzata italiana grazie alle origini del papà napoletano, compirà il prossimo novembre 38 anni, e da ormai quasi 20 rappresenta con inesauribile freschezza le doti che dovrebbero essere proprie di ogni donna di spettacolo. Tra le caratteristiche principali della Incontrada spicca certamente la versatilità: agli esordi in Spagna come modella all’età di 17 anni, seguono infatti una maturazione e una presa di coscienza delle proprie potenzialità che portano Vanessa a raggiungere l’Italia, e più precisamente Milano, per affiancare all’attività di indossatrice un’esperienza più articolata nel mondo dello spettacolo.

La prima occasione arriva nel 1998, quando la Incontrada conduce il programma musicale di Italia Uno intitolato “Super”. I buoni risultati del programma convincono i dirigenti Mediaset a consegnare alla bella e disinvolta ragazza di Barcellona anche la versione estiva del programma, “Super Estate”, in cui affiancata da Beppe Quintale, Vanessa mette in mostra la sua innata simpatia. Le ottime doti da presentatrice spingono la Rai ad affidarle la co-conduzione di “Millennium” accanto a Michele Mirabella, e di “Subbuglio”, questa volta al fianco di Giancarlo Magalli. Nel 2001 arriva il primo contatto con il mondo delle radio, vista la scelta di Rtl 102.5 di affidare a Vanessa la dirette quotidiane su “Hit Channel”, il canale televisivo dell’emittente. Il ritorno in prima linea su Mediaset coincide con la conduzione di “Nonsolomoda”, storico rotocalco del “Biscione”, in cui nell’analizzare il continuo cambiamento degli usi e dei costumi della società italiana e internazionale, Vanessa dà modo al telespettatore di entrare empaticamente in contatto con le sue qualità di intrattenitrice; questa ribalta le dà modo di guadagnare il prestigioso incarico di conduttrice di “Sanremo Giovani”.

La Incontrada non si ferma però alla conduzione e nel 2003 sbarca sul grande schermo recitando nel film di Pupi Avati, “Il cuore altrove”, ottenendo giudizi più che positivi non solo dal pubblico, che non perde occasione per ammirarla, ma anche dalla critica, che dopo questa interpretazione la definisce la “Julia Roberts europea”. I successi cinematografici, a partire da “A/R Andata+Ritorno”, passando per “La cena per farli conoscere” si rincorrono, e forse devono parte della loro riuscita all’esperienza al timone di Zelig accanto a Claudio Bisio, periodo nel quale Vanessa ottiene la consacrazione a livello televisivo, come testimoniano le conduzioni successive di programmi importanti nel palinsesto italiano quali il “Festivalbar” prima, e i “Wind Music Awards” poi. 

Nell’ultimo anno, la Incontrada è stata nuovamente riabbracciata dal successo con il ruolo di protagonista nella fiction andata in onda su Rai Uno, “Un’altra vita” e con la partecipazione a “Italia’s Got Talent 2015” è certo che la popolarità della bellissima Vanessa sia destinata ad aumentare. Tra i motivi d’interesse che riguardano il programma, vi è sicuramente la ricomposizione della coppia più amata di sempre dal pubblico di “Zelig”: Vanessa Incontrada e Claudio Bisio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori