AVANTI UN ALTRO/ Nessuna vincita per i concorrenti di Gerry Scotti. Chi sfiderà il pidigozzaro oggi, 27 marzo 2015? Il bacio de “La Ciociara”, foto

- La Redazione

Torna anche oggi, venerdì 27 marzo 2015, il consueto appuntamento con Avanti un altro, il game show condotto da Gerry Scotti su Canale 5. A chi toccherà sfidare la sorte oggi?

gerry-scotti
Gerry Scotti

“Avanti un altro” tornerà anche stasera su Canale 5 per il consueto appuntamento con il programma condotto da Gerry Scotti. Tra i personaggi del suggestivo “minimondo” della trasmissione c’è anche La Ciociara, interpretata dalla bellissima Alessia Macari. Sulla sua pagina Facebook l’attrice ha voluto postare un selfie per mandare un bacio ai suoi numerosi fans: tra gli hashtag della foto c’è anche ?”#?rrrrraaaaaaaaa?”, il tormentone del suo personaggio. La foto è piaciuta molto ai suoi ammiratori, che l’hanno premiata con oltre 220 “mi piace”: clicca qui per vederla.

Torna anche oggi, su Canale 5, una nuova puntata di Avanti un altro, il game show condotto da Gerry Scotti. In attesa di scoprire chi giocherà oggi, facciamo un passo indietro e vediamo cosa è successo nella puntata di ieri. Dopo il classico refrain “Ricordati che devi morire!”, cantato da Luca Laurenti, la puntata ha inizio con Lorenzo, 30enne napoletano di professione agronomo. Per il simpatico concorrente partenopeo le domande d’apertura sono riservate al Padrino, e proprio i quesiti riguardanti il personaggio interpretato da Marlon Brando gli valgono una vincita da 30.000. Prima di ricominciare a giocare, un intermezzo musicale del maestro Laurenti consente ad un fortunato esponente del pubblico di intrattenersi in una danza romantica con la supplente. Da una bellezza ad un’altra, fa il suo ingresso in puntata la dottoressa, sempre pronta a diagnosticare le più disparate malattie ad un inerme Gerry Scotti. Lorenzo riesce comunque a superare indenne il quesito medico formulatogli dalla dottoressa, e sebbene la prima estrazione dal “pidigozzaro” riservi soltanto 10.000, al secondo tentativo il campano è più fortunato conquistando 50.000 che gli consentono di diventare il primo campione di giornata e di toccare quota 80.000. La prima sfidante è la 23enne Alessia, rossa fiammante con origini leccesi, subito accolta dal Bonus. Per beneficiare del vantaggio portato dal ragazzone svedese, Alessia deve riuscire a rispondere ad alcune domande riguardanti gli anni duemila; essendo cresciuta proprio in questi anni, la concorrente non incontra particolari difficoltà, guadagnando il diritto di estrarre un “pidigozzo” da 15.000 che, grazie all’influsso del Bonus, si tramuta in uno da 30.000. La nuova categoria di quesiti è intitolata “Cafoni”, e Luca Laurenti in versione burino introduce le domande per Alessia, ancora una volta è brava a fornire le risposte corrette, ma sfortunata a trovare 25.000 nel “pidigozzaro”, e dunque impossibilitata ad agguantare il campione. Per tentare di effettuare il sorpasso su Lorenzo, Alessia è chiamata ad interpretare la perfetta imitazione del fungo eseguita dal mimo, ma la concorrente si confonde e manca l’opportunità di superare il campione cedendo la propria postazione a Roberto, simpatico giocatore della provincia bresciana accolto dalla bellissima “Bonas”. L’esperienza nel programma di Roberto si conclude però dopo sole due domande inerenti la famiglia Agnelli, e tocca dunque a Flavia, 23enne laureata in Scienze della formazione primaria, provare a tentare la scalata alla vetta. Il primo approccio con il gioco è positivo: il percorso netto su “Dottor Jekyll e Mister Hyde” assicura infatti alla concorrente 40.000. Neanche le domande musicali del cosidetto “CantaGerry” riescono a mettere in difficoltà la preparatissima concorrente, che questa volta completa il sorpasso aggiudicandosi un pidigozzo da 75.000. Toccata quota 115.000, Flavia decide saggiamente di fermarsi prendendo il posto di Lorenzo in qualità di leader, ma prima di cantare vittoria deve fare i conti con l’assalto di Alessandro, un concorrente di Pescara che si presenta dinanzi a Gerry con una particolarissima barba rossa. Le domande formulate dal conduttore impediscono all’abruzzese di proseguire e concedono a Veronica, 22enne ciociara, l’opportunità di giocare l’ultima chance di sorpasso con il “Caro Estinto”. Veronica però non sopravvive al fantasma foggiano e rende ufficiale la partecipazione di Flavia al gioco finale. Il montepremi da 215.000, purtroppo, carica di tensione la concorrente, che incespica in più di un’occasione sullo stesso quesito e si vede dunque costretta a rinunciare all’agognata vittoria ad “Avanti un Altro”. La puntata di ieri ha registrato uno share del 16.45% con 3 milioni e 409 mila telespettatori, come andrà oggi?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori