Giorgio Tirabassi/ Chi è l’attore di Squadra Mobile ospite a Verissimo

- La Redazione

Giorgio Tirabassi ospite a Verissimo: l’attore di Distretto di Polizia e adesso di Squadra Mobile sarà nello studio di Silvia Toffanin per lanciare la nuova fiction di Canale 5

bentivoglio-tirabassi
giorgio tirabassi

Chi è Giorgio Tirabassi, l’attore ospite a Verissimo: Manca poco al ritorno in tv di Verissimo, il talk show del sabato pomeriggio di Canale 5 torna con Silvia Toffanin e tanti ospiti tra i quali anche il famoso attore Giorgio Tirabassi che da lunedì sarà protagonista della nuova fiction Mediaset, Squadra Mobile. 

Giorgio Tirabassi, nato a Roma il primo febbraio del 1960, è un attore italiano che ha iniziato la sua carriera giovanissimo: infatti, Gigi Proietti decide di farlo lavorare nella sua compagnia teatrale, facendogli prendere parte a diversi spettacoli. Il mondo del teatro lo affascina parecchio, e questo gli permette di dare il meglio di sé durante i vari spettacoli: Giorgio infatti ricopre diversi ruoli, seppur molti di questi lo vedano protagonista come comico. Dopo le prime esperienze nel mondo del teatro, Giorgio prende parte, seppur in ruoli non primari, ad alcuni film, diretti da grandi registi: in particolar modo, a dirigerlo è Carlo Mazzacurati nel film Un’altra vita, e Marco Risi nel film Il Branco. Tutte queste parti danno a Giorgio una grande popolarità, la quale gli permette di ottenere sempre più parti nel mondo del cinema, e di conseguenza riesce a farsi conoscere al grande pubblico. Sono ben tre però i ruoli che permetteranno all’attore di poter essere famoso a tutti gli effetti, ed il primo risulta essere quello di Ardenzi, nella serie televisiva più lunga della storia italiana, ovvero Distretto di Polizia, seppur non partecipi a tutte le stagioni. Il suo ruolo è uno dei principali, soprattutto nella sesta stagione, quando da ispettore diventa vicecommissario, e successivamente commissario. Attorno a lui ruotano tantissime vicende, molte delle quali drammatiche, come la morte della prima moglie, oppure la perdita del suo migliore amico. Giorgio dunque viene associato alla figura dell’ispettore, e diventa dunque uno dei volti maggiormente noti della televisione italiana. Un secondo ruolo che gli permette di ottenere maggiore popolarità è quello di Borsellino: si tratta di una fiction nella quale Tirabassi interpreta il ruolo del magistrato, ripercorrendo gran parte della sua vita e le ultime giornate, fino alla tragica morte. Anche in questo ruolo Giorgio riesce a farsi notare in maniera positiva, visto che riesce a interpretare in maniera perfetta questo ruolo non semplice. Giorgio Tirabassi si rivela essere anche un buon attore comico, e questo lo si nota nella terza serie televisiva di successo alla quale prende parte, ovvero Benvenuti a Tavola, dove riveste il ruolo di un cuoco e gestore di locale, che combatte per il predominio della zona nella quale lavora. Lui ed il suo avversario daranno diverse volte sfogo alla loro voglia di dominare, facendo scherzi, talvolta poco piacevoli, all’altro cuoco. Giorgio Tirabassi dunque riesce a ricoprire ogni tipo di ruolo, anche se quelli polizieschi sembrano essere fatti appositamente per lui, in quanto secondo il pubblico riesce a dare il meglio di sé, soprattutto nelle parti drammatiche. Proprio a causa di questo suo spiccato amore per le parti dove riveste il ruolo di poliziotto, Tirabassi sarà protagonista della prossima serie televisiva poliziesca, ovvero Squadra Mobile. Il ruolo che rivestirà sarà quello di Ardenzi, che appunto gli ha permesso di ottenere un grandissimo livello di popolarità in tutta Italia. Nel corso delle ultime settimane, Tirabassi ha sostenuto di essere entusiasta di rivestire nuovamente tale ruolo, di importanza fondamentale per la sua carriera televisiva. L’attore però ha anche voluto precisare un dato molto importante riguardo la nuova serie televisiva: non si tratta di un sequel di Distretto di Polizia, oppure una serie collegata ad essa, ma di un mondo completamente diverso. Anche il suo personaggio sarà leggermente differente, e nessuno dei protagonisti di Distretto saranno presenti nelle varie puntate, lasciando però aperta la possibilità a qualche sorpresa clamorosa, visto che si è dimostrato abbastanza vago nello spiegare in cosa consiste nel dettaglio la nuova serie televisiva che lo vedrà assoluto protagonista.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori