CAROLINA MARCIALIS / Chi è la pallanuotista ospite oggi a Verissimo (25 Aprile 2015)

- La Redazione

Carolina Marcialis sarà ospite di Silvia Toffanin oggi, sabato 25 aprile 2015, a Verissimo su Canale 5: ecco chi è la pallanuotista sposata con Antonio Cassano

carolina_marcialis
Carolina Marcialis, foto Twitter

Tra gli ospiti di Silvia Toffanin che vedremo oggi nella nuova puntata di Verissimo in onda come ogni sabato su Canale 5 c’è anche Carolina Marcialis, la pallanuotista nota a tutti per essere la moglie del campione di calcio Antonio Cassano: della donna si sa ben poco, in quanto pochissime volte è apparsa nel mondo della televisione, se non in occasioni veramente rare. La donna però è famosa per alcune notizie recenti di gossip, che appunto hanno fatto parlare di lei e di suo marito, che sembra non essere molto felice dell’attuale situazione sportiva. La moglie di Cassano infatti ha rivelato che suo marito, da quando ha abbandonato il Parma, ha deciso di allenarsi come non mai, ma che allo stesso tempo sta vivendo un grande periodo di crisi: il calcio infatti manca parecchio ad Antonio, e sembra che la voglia di tornare in campo sia veramente tantissima. La moglie del campione ha inoltre annunciato che, suo marito, si è posto un ultimatum: qualora non dovesse tornare a giocare entro la fine di giugno, ovvero non dovesse trovare una squadra che lo ingaggia, probabilmente abbandonerà le competizioni, ovvero si ritirerà da questo mondo. Una decisione drastica che la stessa Carolina ha condiviso suo suoi profili social, ricevendo diversi commenti poco piacevoli da parte dei fans del marito, che come sconvolti dalla notizia, non hanno preso bene la decisione delle stesso Antonio. La moglie però ha ribadito diverse volte lo stesso concetto, senza dunque cambiare opinione, e rimanendo sicura delle parole del marito, che suonano pesanti e minacciose, e soprattutto sanno di addio poco piacevole, così come viene definito sul web. La signora Cassano inoltre è stata protagonista anche di alcuni scatti: molti di essi ovviamente sono col marito, mentre altri la ritraggono in posa mentre si allena, ed in particolar modo mentre pratica sport da combattimento. Carolina dunque ha una vita sui social network molto attiva, e spesso inserisce delle foto di ogni tipo, che la ritraggono mentre compie anche delle azioni molto semplici, come appunto le suddette. Carolina Marcialis però, recentemente e più precisamente diversi giorni fa, ha avuto anche un’esperienza poco positiva proprio sui social network. Il tutto è avvenuto quando alcune mogli dei calciatori hanno deciso di commentare lo stato poco felice dei loro mariti: in particolar modo la moglie di Antonini e quella di Pazzini si sono lamentante del fatto che i loro mariti trovassero sempre meno spazio nelle loro formazioni. Questa situazione ovviamente è saltata all’occhio di Cristian Vieri, il quale ha commentato in maniera poco piacevole la notizia, sostenendo che i giocatori probabilmente non meritano di giocare, in quanto il mister ha sempre ragione. L’ex calciatore ha anche aggiunto che le donne dei calciatori dovrebbero evitare di interferire nella vita dei loro mariti, visto che questo non è un terreno di loro competenza. Questo ovviamente ha fatto andare su tutte le furie la moglie di Cassano, che ha voluto commentare la risposta di Vieri, sostenendo a sua volta che proprio lui non dovrebbe parlare, visto che le sue tante donne ha sempre messo becco nella sua situazione e carriera calcistica. Anche in questo caso Vieri ha voluto replicare, chiedendosi solamente chi fosse Carolina, che era forse poco famosa ancora e che probabilmente aveva voglia di farsi un nome Il battibecco ovviamente è stato inevitabile, anche se è durato pochissimo tempo, ed i due hanno finito con l’ignorarsi. Piove dunque sul bagnato in casa Cassano, tra situazioni poco piacevoli e litigi, e soprattutto un momento particolare della vita di Antonio, che sente ormai la pressione degli anni e soprattutto teme che ben presto la sua passione per il calcio sia solo ed esclusivamente un ricordo che appartiene al passato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori