KARAOKE 2015/ Nuova sfida a Martina Franca in Puglia! Riassunto ultima puntata (oggi, 27 aprile)

Karaoke 2015: Angelo Pintus torna in telvisione con una nuova puntata dello show canoro su Italia 1: da Martina Franca nuovi concorrenti, nuove canzoni e nuove sfide per lo show canoro

27.04.2015 - La Redazione
Karaoke_PintusR439
Karaoke 2015

Lappuntamento con Karaoke su Italia 1 torna oggi, lunedì 27 aprile 2015: dalle 19.55 Angelo Pintus condurrà una nuova puntata con nuovi concorrenti e tantissime altre canzoni con le quali mettersi alla prova. Come annunciato sulla pagina Facebook ufficiale dello show canoro, i nuovi appuntamenti saranno ambientati a Martina Franca, in provincia di Taranto (Puglia). In attesa di vedere chi si aggiudicherà la vittoria stasera, ecco cosa è successo nellultima tappa a Cetara, quella trasmessa venerdì scorso: la piazza, come per le puntate precedenti, è gremita di gente. Famiglie con bambini al seguito, gruppi di amici, ragazzi e ragazze che seguono la moda del momento con tagli di capelli ed acconciature viste in tv, giovani coppie che si scambiano tenere effusioni e anziani che approfittano di questa occasione per fare qualcosa di diverso dal tran tran di sempre. Angelo Pintus, allegro come sempre, introduce la puntata presentando Emilio, un ragazzo che si cimenterà con un brano dei Modà dal titolo Se si potesse non morire.

Lesibizione evidenzia una bella voce che a metà canzone, viene sostituita da quella di Antonio, che continua il pezzo fino al termine mentre Angelo, rimasto sul palco, fa la ola seguendo ritmicamente la canzone. Pintus, saluta i due ragazzi ed approfitta per ringraziare il forum dei giovani di Cetara che ha dato una mano con un lavoro sui social per la riuscita della manifestazione. E la volta di Maria Giulia, una dolce ragazza che canta limpegnativo pezzo Sei bellissima di Loredana Bertè. Anche lei tira fuori una voce potente che lascia il posto a Valentina, che prosegue con la seconda parte della canzone che termina tra gli applausi della gente. La terza canzone è Every single day di Benny Benassi che viene cantata da Giuseppe, un 21enne che si fa chiamare Joseph e da Vittorio che si occupa della seconda parte. Anche per Vittorio, applausi dalla folla e complimenti da parte di Pintus che, come con tutti, gioca e scherza per allentare la tensione. E La isla bonita di Madonna la canzone che Elisa prima e Rosa dopo, canteranno dividendosela per poi unire le loro voci nella parte finale che vede la partecipazione della gente che accenna a ballare grazie al ritmo di questo cavallo di battaglia di Madonna. Pierluigi subentra sul palco e incomincia ad intonare la prima parte di Estate dei Negramaro che viene continuata da Giuseppe. Al termine dellesibizione, Giuseppe svela di essere il vincitore di un talent musicale in Cina e, tra lo stupore di tutti, Pintus gli chiede di accennare alla sua canzone in cinese; cosa che Giuseppe non ha problemi a fare. Il vulcanico presentatore ha spazio anche per ringraziare R101, la radio ufficiale del Karaoke di Italia1 ed invita Giulia a cantare Back to black di Amy Winehouse che è stata scelta dagli ascoltatori della emittente.

La ragazza evidenzia una bella voce e soprattutto quellaggressività che necessita per cantare questo pezzo mentre Valeria, che si occupa della seconda parte, appare più delicata nellesecuzione. E la volta di vedere chi va in finale e, come sempre, Pintus prende il telefono che squilla con la suoneria di Ape Maya e ascolta cosa gli viene detto dalla regia. I tre finalisti sono Vittorio che ha cantato Every single day, Giuseppe che ha eseguito Estate e Valentina che si è esibita con Sei bellissima. Come tradizione è il pubblico della piazza a stabilire con lintensità dellapplauso chi sarà il trionfatore e mentre Vittorio e Giuseppe si attestano a pari merito raggiungendo un livello medio, Valentina vince con un applauso decisamente più fragoroso. Dopo la consegna del microfono che è il premio che viene assegnato al vincitore, Angelo Pintus annuncia un cantante Last minute che ovviamente non è in gara. E Daniele che si esibisce con un vecchio successo di Raf Cosa resterà degli anni ottanta che canterà anche con il contributo del ritornello duettato con il conduttore: sarà una ottima performance certamente non da dilettante, che non sfigura con la canzone originale. La serata si conclude con un ringraziamento a Cetara e con la folla che saluta, applaudendo, lallegria di Angelo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori