MURDER IN THE FIRST/ Anticipazioni puntata 14 maggio 2015: Mulligan sotto processo

- La Redazione

Murder in The First, anticipazioni puntata 14 maggio 2015: mentre Mulligan è sotto indagine per aver aiutato D-Hop, Erich Blunt paga un’ingente cauzione per uscire dal carcere

Murder_in_the__First_r439
Murder in the First

Stasera, giovedì 14 maggio 2015, su Premium Crime continua la messa in onda di Murder in the First. Verrà trasmessa la quarta puntata, dal titolo “Un rave nel deserto“, dove Erich Blunt riuscirà ad essere rilasciato previo pagamento di una cauzione di 10 mila dollari, e riuscirà anche a tornare sotto custodia dopo aver violato gli accordi con il giudice in merito ai suoi spostamenti. Perderà anche la collaborazione di Daniels, il suo famoso e temuto avvocato. In seguito, Terry seguirà una pista a suo riguardo, ma si troverà di fronte qualcuno di completamente inaspettato. Nel frattempo, Hildy Mulligan è sotto processo per quanto ha commesso andando in aiuto di D-Hop: sia lei che Terry, dopo aver capito che la situazione potrebbe degenerare, intervengono rischiando comunque grosso e discutono con la madre di D-Hop e con il ragazzino stesso. Alla fine, la giustizia trionfa e Mulligan può riprendere servizio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori