Chi l’ha visto? / Diretta streaming Puntata 10 giugno 2015: caso di Roberta Ragusa

- La Redazione

Chi l’ha visto?, anticipazioni puntata 10 giugno 2015: Federica Sciarelli torna ad occuparsi del caso Ragusa, con una testimonianza che smentirebbe le dichiarazioni dei due carabinieri

chilhavisto_sciarelliR439
Chi l'ha visto?, conduce Federica Sciarelli

La prima serata di Rai Tre, a partire dalle 21:05, è dedicata come ogni mercoledì a “Chi l’ha visto”. Federica Sciarelli e il suo team cercano di fare luce sulle sparizioni più misteriose, diffondendo le foto delle persone scomparse e ripercorrendone gli ultimi spostamenti. Tra avvistamenti e segnalazioni del pubblico da casa, la Sciarelli affronta anche i casi più spinosi di cronaca nera. Clicca qui per seguire la diretta streaming di “Chi l’ha visto”

“Non spetta a me commentare la decisione del giudice che ha prosciolto Logli, ma so di aver detto tutta la verità sulla notte della sua scomparsa: è giusto che Roberta abbia giustizia”. Lo scrive in una lettera inviata allAnsa Loris Gozi, supertestimone nel caso relativo alla scomparsa di Roberta Ragusa di cui si parlerà questa sera nella nuova puntata di Chi lha visto? su Rai Tre. Nonostante il marito della donna Antonio Logli sia stato prosciolto, Gozi si dice pronto a “sottoporsi ancora all’esame testimoniale”. “Anche se all’inizio non avevo raccontato tutto perché la mia famiglia desiderava che restassi fuori dalla vicenda, poi la coscienza mi ha indotto a riferire quanto avevo visto e sentito”, aggiunge il testimone nella missiva in cui annuncia di essere disposto a parlare nuovamente con gli inquirenti che stanno seguendo le indagini.

Stasera Federica Sciarelli – di nuovo al timone di una nuova puntata di Chi lha visto? su Rai 3 – tornerà ad occuparsi del caso della scomparsa e del presunto omicidio di Roberta Ragusa, scomparsa tra il 13 e il 14 gennaio 2012 da Gello di San Giuliano Terme in Toscana. Il marito, Antonio Logli, era stato accusato di omicidio e anche di soppressione di cadavere, ma lo scorso marzo è stato prosciolto nel corso delludienza preliminare a cospetto del giudice Giuseppe Laghezza. Stasera, però, ci si occuperà della testimonianza rilasciata da due carabinieri, che avrebbero riconosciuto la donna in una stazione, per la precisione su un treno che percorreva la tratta Roma – Anaghi, il 24 marzo 2012, dunque giorni dopo la scomparsa e il presunto delitto. La novità è che una donna si è messa in contatto con la redazione del programma smentendo le parole dei due carabinieri, e confermando di conoscere una signora – molto simile fisicamente a Roberta Ragusa – che fa la commessa e che usa regolarmente quella tratta. Ne sapremo certamente di più stasera, 10 giugno 2015, a partire dalle 21.05 su Rai 3.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori