OMICIDI – UNIT SPECIALE/ Anticipazioni puntata 2 agosto 2015: Tom ed Eva affiancano il capo della squadra sequestri

- La Redazione

Omicidi – Unità Speciale, anticipazioni puntata 2 agosto 2015: Tom ed Eva aiutano il capo della squadra sequestri a catturare un maniaco che rapisce, violenta e uccide ragazze cieche

omicidi_unita_speciale
Omicidi - Unità Speciale

Omicidi – Unità Speciale, anticipazioni puntata 2 agosto 2015 – Torna anche stasera, domenica 2 agosto 2015, Omicidi – Unità Speciale, la serie tv di origini spagnole proposta da Canale 5: vediamo dunque qualche anticipazione. La squadra omicidi si trova ad affiancare quella sequestri, capeggiata da Villalobos, per risolvere il caso di un maniaco che – dopo aver rapito ragazze cieche – le violenta e infine le uccide. Nel frattempo, viene riaperto il caso di suicidio di Josè Maria Castro. L’uomo, dirigente in unazienda, avrebbe ucciso due sue dipendenti per poi togliersi la vita a sua volta. In realtà, dopo un nuovo attento esame al corpo, il medico legale riuscirà a dimostrare che non si tratta affatto di suicidio, ma di un caso di omicidio, e dunque il caso avrà bisogno di una nuova soluzione. Villalobos, Tom ed Eva – per quanto riguarda il caso del maniaco – iniziano a sospettare di un certo Enrique, che frequenta terapia di gruppo insieme ad un suo amico, Federico: la loro intuizione non si rivelerà così errata, e potrebbe essere in grado anche di aprire una nuova pista per quanto riguarda il caos di Javier.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori