LORY DEL SANTO/ Video, il servizio de Le Iene: l’intruso e le battute senza senso nella fiction The Lady 2 (25 gennaio 2016)

- La Redazione

Lory Del Santo, video Le Iene Show sulla webserie The Lady 2: una iena ha mandato un inviato come infiltrato tra gli attori per capire come essa venga realizzata. Ecco come è andata

ienegiuli
Le Iene, storico programma di Italia 1

Le Iene sono tornate a colpire nella puntata andata in onda ieri 24 gennaio 2016 su Italia 1. I nuovi conduttori hanno lanciato un servizio dedicato a Lory Del Santo e alla sua fiction The Lady 2. La prima serie di questo prodotto trasmesso sul web aveva ottenuto buoni ascolti, raccontando alcune verità del mondo dello spettacolo. Non erano tuttavia mancate le critiche da parte di chi lo riteneva uno dei prodotti più trash degli ultimi anni, caratterizzato da battute senza senso e scene di basso spessore. Proprio per confermare queste voci, Le Iene avevano reclutato un attore che si era presentato al provino ed era stato scelto dalla registra, storico volto del Drive In. La Del Santo lo aveva quindi scelto, ma l’approfondimento mandato in onda nella puntata di ieri 24 gennaio ha confermato come le critiche riguardo la serie web fossero tutt’altro che infondate.

Il servizio intitolato ‘Un intruso nella fiction di Lory Del Santo‘ realizzato da Tavani, ha mostrato l’esperienza di Gianmarco davanti alle telecamere di The Lady 2. Il giovane, presente sul set lo scorso 8 giugno 2015, ha messo alla prova la regista dicendo della parole senza senso. Già all’esordio avrebbe dovuto affermare ‘La mia occasione’ sostiutendo tali parole con ‘gnoccasoda’. La regista non si è accorta di nulla neppure in seguito quando Gianmarco ha commesso vari errori, spesso sorprendenti. L’unico consiglio per lui è stato quello di scandire meglio le battute. Lory Del Santo non si è accorta di nulla e solo quando è stata chiamata da Le Iene per un’intervista si è resa conto di essere stata smascherata. Davanti a Gianmarco ha reagito con un sonoro ceffone, confermando ancora una volta lo stile trash della sua web serie.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori