Che fuori tempo che fa / Diretta e ospiti: il divertente playback di Elisa con ‘Bruciare per te’ (dopo Che tempo che fa, Rai 3 puntata oggi )

- La Redazione

Che tempo che fa su Rai 3, anticipazioni e ospiti puntata 16 ottobre 2016: Fabio Fazio intervista Renzo Piano, Pif e Sandra Milo. In studio anche i Bastille.

Fabio_Fazio_R439
Fabio Fazio

Siamo giunti alla parte finale di Che fuori tempo che fa con Mario Tozzi che prova a spiegare agli altri ospiti le motivazioni del nuovo premio Nobel per la fisica anche se le sue parole finiscono per scatenare l’ilarità generale. Fabio Fazio ricorda la nuova collaborazione di Pif con Rai 3 e lo speciale dedicato a ‘Saviano – 10 anni dopo’. Elisa avrebbe dovuto cantare ma una laringite non gli permette di essere protagonista di una performance in diretta. Per questo le viene chiesto di cantare in playback anche se la friulana non è troppo d’accordo per tale opzione. Arriva il momento dei saluti e del ricordo del conduttore ai telespettatori di andare al cinema ad ammirare i film appena presentati. Elisa ‘canta Bruciare per te mentre Luciana Littizzetto è sdraiata sopra il pianoforte.

Nella puntata di Che fuori tempo che fa, si passa alla descrizione del film che vede Ambra Angiolini come protagonista. ‘Sette minuti’ sarà nelle sale italiane dal 3 novembre raccontando la storia di alcune operaie francesi, messe alla prova per non perdere il proprio posto di lavoro. Grazie ad Ambra viene ricordata un’esperienza incredibile legata a Dario Fo: l’attrice si trovava in auto con il premio Nobel quando aveva scoperto di avere vinto l’importantissima benemerenza. Si ripassa da Pif che presenta il film nel quale recita in compagnia di Miriam Leone, mentre Elisa mette in evidenza anche le sue splendide doti da doppiatrice della principessa Poppy in Trolls. La battuta con Fabio Volo e il suo Kung Fu Panda non può farsi attendere. Gigi Marzullo intervista Nino Frassica, chiedendogli quali sia il suo sport, la sua favola, il suo programma preferito e molto altro. Le battute non mancano, così come la seconda incursione di Luciana Littizzetto.

Che fuori tempo che fa prosegue con la richiesta a Mario Tozzi riguardo le origini delle onde: perché si formano solo in certe parti del mondo? La spiegazione rimanda alla tipologia del fondale, oltre che all’incontro dell’oceano con i grandi fiumi. E’ questo ad esempio il caso dell’entrata dell’Oceano Atlantico nel Rio delle Amazzoni. Comincia la parte dedicata a Manuel Agnelli, il leader degli Afterhours e attualmente giudice di X Factor. Il 10 giugno è uscito il nuovo album della band, che racconta il proprio desiderio di positività. Il singolo intitolato ‘Se io fossi un giudice’ uscirà a breve: incuriosisce il fatto che esso non abbia nulla che fare con X Factor, in quanto è stato scritto prima della decisione di partecipare al talent show di Sky. Il cantante dichiara di avere voluto mettersi in gioco, perché di lui c’è un immagine di uomo severo e intransigente che spesso non corrisponde alla verità.

La discussione di Che fuori tempo che fa comincia con Leonardo Fioravanti, che racconta la sua esperienza in giro per il mondo insieme al suo surf. Dall’età di 12 anni, infatti, frequenta le più belle spiagge di Stati Uniti e Australia, tanto da avere abbandonato la scuola seguendo un programma di studi online. I suoi continui viaggi gli hanno permesso di conoscere ben cinque lingue, nonostante la sua giovane età. Il surfista racconta di avere avuto un faccia a faccia con uno squalo tigre anche se per fortuna l’animale si è allontanato da lui senza conseguenze. La parola passa ad Elisa, con Fazio che afferma di ascoltare quotidianamente le sue canzoni alla radio, spalleggiato da Ambra. Non manca il divertimento, quando gli ospiti notano che i capelli di Gigi Marzullo sono dello stesso colore di quelli del colore della cantante. Dal 27 ottobre Elisa farà la doppiatrice della principessa Poppy nel cartone animato Trolls.

Fabio Fazio conclude la quarta puntata di Che tempo che fa, segnando l’avvio della seconda parte ovvero Che fuori tempo che fa. Il conduttore saluta gli ospiti che si siederanno al suo tavolo ovvero Gigi Marzullo, Nino Frassica, Pif, Miriam Leone, Vincenzo Salemme, Ambra Angiolini, Elisa, Leonardo Fioravanti, Mario Tozzi e Manuel Agnelli. Il primo ad essere presentato è Nino Frassica, che entra in studio portando un caffè. E’ poi la volta di Mario Tozzi, definito una specie di manuale delle Giovani Marmotte. Il suo esatto contrario è il re della notte Gigi Marzullo, colui che pone qualsiasi domanda e ritiene che la felicità sia nell’attesa. E’ l’uomo che non deve chiedere mai ovvero Fabio Volo, entrano poi Pif e Miriam Leone che menzionano il loro film presto in uscita. E’ il leader degli Afterhours e uno dei quattro giudici di X Factor ovvero Manuel Agnelli. Tocca poi ad Ambra Angiolini, protagonista del nuovo film di Michele Placido intitolato ‘Sette minuti’. Leonardo Fioravanti è alla sua prima apparizione in uno show televisivo presentandosi con il suo insostituibile surf, che gli ha permesso di vincere il titolo di miglior surfista dell’anno. La carrellata si conclude con Vincenzo Salemme ed Elisa. Il tavolo è completo!

Continua Che tempo che fa con i ricordi di Sandra Milo e del primo incontro con Federico Fellini, oltre che delle insitenze del registe per collaborare anche quando l’attrice aveva deciso di intraprendere un’altra carriera. La Milo parla anche del suo amore per la lettura, tanto che il suo letto è occupato per metà dai testi. Ama le piante e più precisamente gli alberi e non si dedicherà più alla chirurgia plastica se non in fronte, nel posto in cui si nota la sofferenza delle donne. Dopo l’uscita di Sandra, si vede Luciana Littizzetto che chiede quale droga usa la Milo per essere sempre così felice. Si parla dell’improvviso cambio delle temperature nell’Italia Settentrionale che le hanno causato il raffreddore. Lei infatti non può accedere i termosifoni in casa e critica il riscaldamento centralizzato che esiste in tutta Italia tranne a Belluno, Trento e Cuneo. Chissà perché… Ecco che si parla del programma del momento e di Pamela Pradi con la sua plateale uscita dal Grande Fratello Vip. L’argomento passa al lavoro e alla creazione di una App, grazie alla quale il cibo viene portato direttamente a casa.

Prosegue l’appuntamento di Che tempo che fa con l’intervista a Pif, che parla del suo nuovo film al cinema dal 27 ottobre. In esso si parla anche del rapporto tra l’arrivo degli Americani e la Mafia anche se non va dimenticato che si tratta di una commedia. Va in onda una scena divertente di questa pellicola nella quale un siciliano vestito di nero viene scambiato dagli americani per un fascista. Dopo l’intervista a Pierfrancesco Diliberto è la volta di Sandra Milo, di rosa vestita. L’argomento di discussione è la felicità: l’attrice afferma di sentirsi bene fin dal primo mattino, anche se gli anni passano. Da poco infatti la Milo ha festeggiato i 70 anni di lavoro ed è soddisfatta della sua carriera. Il nome Sandra è stato scelto dalla stessa ex conduttrice, che ha voluto una parola che fosse dolce e dura allo stesso tempo (di battesimo infatti il suo vero nome era Salvatrice). Parte poi una carrellata delle più belle scene nella quale la Milo ha recitato, nelle quali (come da lei stesso dichiarato) è passata dall’amante alla nonna. Raramente nei film ha interpretato ruolo di mamma e moglie.

Nella puntata di Che tempo che fa interviene anche Carlo, il figlio di Renzo Piano che ha scritto, in collaborazione con il padre, il libro G124. Si tratta del racconto di gente semplice, piena di speranza che può rappresentare i sogni e le speranze di qualsiasi italiano. Le periferie sono infatti le città del futuro e sono il simbolo della fragilità umana. E’ il momento dei Bastille che presentano il loro nuovo album ‘Wild World’, già al primo posto della classifica inglese. La band canta il loro nuovo singolo ‘Good Grief’ ricordiando che il 7 febbraio il gruppo sarà al Forum di Assago, per la tappa italiana del loro tour. Nel frattempo si sono goduti qualche giorno di vacanza recandosi a Pompei, ed ecco che l’occasione è propizia per Fabio Fazio per chiedere di intonare qualche nota del loro singolo di maggiore successo intitolato proprio Pompei. E’ il momento di Pierfranceso Diliberto detto Pif che presenta il suo nuovo film ‘In guerra per amore’, nel quale è protagonista insieme a Miriam Leone. Si racconta la storia di un ragazzo americano innamorato di una ragazza siciliana che vive a New York. Per conoscere il padre della giovane che vive in Italia è costretto ad arruolarsi e a recarsi in Italia, vivendo lo sbarco degli americani.

L’esordio di Che tempo che fa è dedicato a Dario Fo con il ricordo di Fabio Fazio dell’incontro da lui fatto con il premio Nobel. E’ poi la volta della presentazione del primo ospite ovvero Renzo Piano, uno dei più grandi architetti al mondo. E’ impossibile non ricordare uno dei suoi primi grandi lavori ovvero il Centre Pompidou, che compie i quarant’anni. L’ultimo progetto, che verrà inaugurato nei prossimi giorni, la Columbia University ad Harlem, nei pressi di New York. Una creazione di Renzo Piano è anche il nuovo Tribunale di Parigi, il centro culturale di Mosca e il Parlamento di La Valetta. Si tratta di lavori pubblici nei quali si evidenzia il desiderio di condivisione. Piano esprime anche il suo punto di vista in merito alla sua carica di Senatore a vita: un ruolo che non è giunto per elezione ma che deve essere rispettato. Non può mancare il ricordo del terremoto avvenuto nell’Italia Centrale, con il punto di vista del famoso architetto riguardo le mosse da svolgere per la salvaguardia del patrimonio culturale del nostro paese. E’ necessario smettere di parlare di fatalità, perché le soluzioni per evitare che si ripetano esistono. Viene quindi presentato il nuovo libro di Piano ovvero G124, il diario delle periferie.

Comincia la quarta puntata di Che tempo che fa, il programma condotto da Fabio Fazio con la partecipazione di Luciana Littizzetto. Ampio spazio verrà dedicato alla musica con diversi protagonisti del panorama italiano e internazione. Dall’inghilterrà arrivano i Bastille, gruppo molto atteso dai fans del programma. Su Twitter sono infatti numerosi i commenti che inneggiano alla famosa band: ‘Quando scopri che stasera a Che tempo che fa ci sono i Bastille, non puoi smettere di urlare’ , ‘Tutti pronti per i Bastille, corro a casa solo per loro’. Insieme a questo gruppo, ci sarà anche Elisa, che sicuramente non deluderà confermando il suo talento e la sua semplicità. Infine, l’attesa è davvero altissima per quanto riguarda Manuel Agnelli, il leader degli Afterhours, attualmente impegnato in qualità di giudice di X Factor. Sono numerosi i commenti suoi social network anche su di lui: ‘Sapete dirmi a che ora potrò vedere Manuel Agnelli? Mi incuriosisce molto’ , ‘Grazie alla redazione per averlo ospitato, non mi stanco mai di ascoltarlo né quando parla né quando canta’.

Fabio Fazio, Filippa Lagerback, Luciana Litizzetto e tutta la squadra di Che tempo che fa saranno in onda questa sera con un nuovo appuntamento di Che tempo che fa e Che fuori tempo che fa, in onda rispettivamente alle 20.00 e alle 21.30 su Rai Tre. Gli ospiti di Che tempo che fa sono Renzo Piano, Pif, Sandra Milo e i Bastille. All’interno di Che Fuori Tempo che Fa, Fazio intervisterà invece Ambra Angiolini, Elisa Pif, Miriam Leone, Manuel Agnelli, Mario Tozzi e Leonardo Fioravanti. Nella seconda parte del programma di Fabio Fazio ritroveremo inoltre Vincenzo Salemme, Nino Frassica, Gigi Marzullo e Fabio Volo. Vi ricordiamo che oltre a poter vedere Che tempo che fa sintonizzandovi su Rai Tre, potrete seguire il programma anche in diretta streaming sul sito di Raiplay.it, cliccando qui.

Spazio anche allo sport nel salotto di Fabio Fazio che torna stasera con Che tempo che fa e Ch fuori tempo che fa, su Rai 3. Più tardi, il presentatore darà la possibilità al pubblico di conoscere un po’ più da vicino il giovanissimo campione del mondo di suor under 18 Leonardo Fioravanti, che proprio poco tempo fa ha superato con successo un pesante infortunio ad una vertebra. A Il Corriere della Sera ha spiegato: “Era gennaio, una delle prime gare della stagione. Sono partito in leggere ritardo su un’onda gigantesca: mi ha travolto e sono finito come nel mezzo di una lavatrice. Il fondale lì è bassissimo. Ho sbattuto con forza sulle rocce, quando sono tornato su non capisco cosa fosse successo. Ho solo avuto molta paura”. Dopo l’infortunio, in ogni caso, Leonardo Fioravanti è già tornato a vincere: racconterà della sua ripresa più tardi, a Che fuori tempo che fa?

Sarà in studio da Fabio Fazio a Che tempo che fa (e anche a Che fuori tempo che fa, insieme a Miriam Leone) per raccontare del nuovo film da lui diretto, “In guerra per amore”. “Dopo La Mafia uccide solo d’estate” ha spiegato, come si legge su ComingSoon “abbiamo cominciato a ragionare sul secondo film siamo arrivati a questo argomento, non ricordo bene in che modo. L’idea iniziale era fare un film sui partigiani, tema spinosissimo, lo sappiamo tutti. Ora, i partigiani in Sicilia non ci sono mai stati, e cosa c’è stato al posto loro? Ecco la nostra domanda di base. Invece dei partigiani, noi abbiamo avuto la Mafia, che non aveva certo uno spirito partigiano. Comunque, ripensandoci, con In guerra per amore abbiamo concluso un discorso cominciato nel primo film”. Quali altri dettagli svelerà Pif in studio insieme a Fabio Fazio in merito alla sua nuova pellicola?

C’è davvero grande attesa per la presenza di Manuel Agnelli a Che fuori tempo che fa: Agnelli, leader e frontman degli Afterhours, da quest’anno ha preso il posto di giudice di X Factor. Inizialmente criticato da molti fans per la decisione, sta pian piano conquistando il pubblico del talent con il suo atteggiamento schietto, a tratti arrogante, ma sincero. “Penso che la visibilità che mi arriverà con X Factor mi permetterà di chiudere dei progetti, di parlare con alcune persone” ha confessato Agnelli in un’intervista esclusiva rilasciata a Vanity Fair discutendo del motivo che l’ha spinto ad accettare il ruolo “Sono tre anni che partecipato a una rete di addossi ai lavori, musicisti e politici per ridefinire la normativa intorno alla musica. Ci sono tante questioni importanti: per esempio, io come tanti pago L’Enpals anche se non percepirò mai una pensione, per via di alcune regole assurde”. Tornerà sull’argomento più tardi, nello studio di Fazio? E che altro svelerà in merito alla sua esperienza ad X Factor?

Nello studio di Fabio Fazio, per la puntata di Che tempo che fa prevista per oggi domenica 16 ottobre, ci sarà anche la grandissima attrice Sandra Milo, che vanta una carriera ricca di successi e di soddisfazioni. Anche le sue storie d’amore, però, hanno sempre fatto chiacchierare, e il pensiero – naturalmente – va alla sua relazione con il grande Federico Fellini. In una recente intervista rilasciata a Vanity Fair, l’attrice ha raccontato del suo rapporto con gli uomini: “Con me hanno avuto un rapporto di amore e odio. Non sempre, però. Con Federico è stata una storia meravigliosa. Sono sempre stata una donna molto libera, nella mente, nello spirito e gli uomini sentivano di non avere la certezza del possesso. Che, poi, è quello che vogliono, quello per cui uccidono. Io ho preso un sacco di botte. Quando ti colpiscono è difficile, sa? Perdi anche le forze”. Di recente, Sandra Milo è tornata sul grande schermo nel film uscito lo scorso 22 settembre, “Prima di lunedì”, e diretto da Massimo Cappelli. Quali dettagli racconterà l’attrice nel salotto di Fazio? Si soffermerà sulla sua carriera o svelerà anche qualche altro retroscena della sua vita privata?

Quarto appuntamento con il programma condotto da Fabio Fabio su Rai 3, che da quest’anno “occupa” la prima serata di domenica a partire dalle 20.00 fino alle 22.50 con il doppio appuntamento di Che tempo che fa e Che fuori tempo che fa. Anche oggi, domenica 16 ottobre 2016, si parte con gli ospiti della parte più istituzionale del programma, presentati dalla bella Filippa Lagerback. Gli ospiti di Che tempo che fa sono: l’archistar Renzo Piano, Pif e Sandra Milo. L’arichitetto genovese ha appena pubblicato il volume “G124 Diario dalle periferie/1 Giambellino Milano 2015”. G124 è il codice che identifica una stanza di Palazzo Giustiniani al Senato assegnata all’architetto e senatore a vita Renzo Piano. L’archistar ha trasformato la stanza in uno studio operativo: il G124 è un gruppo di lavoro formato da giovani architetti under 35 con il compito di produrre studi di rammendo su una periferia italiana. Nel 2015 il G124 ha lavorato sul multietnico quartiere Giambellino, a Milano. Pif, al secolo Pierfrancesco Filiberto, presenterà il suo nuovo film “In guerra per amore del regista siciliano”, al cinema dal 27 ottobre. Ospiti musicali i Bastille, band inglese. Immancabile l’incursione di Luciana Littizzetto. 

Dopo l’appuntamento con “Che tempo che fa” alle 21.30 sempre su Rai 3 prenderà il via Che fuori tempo che fa con gli ospiti seduti intorno alla “mezza tavola rotonda”. Nello studio di Fazio resterà Pif che verrà raggiunto da Miriam Leone, ex Miss Italia e protagonista del nuovo film del regista siciliano. Grande curiosità per la presenza di Manuel Agnelli, il leader degli Afterhours e nuovo giudice di X Factor 2016. Ospiti di Fabio Fazio anche l’attrice Ambra Angiolini, la cantante Elisa, il giovane surfer Leonardo Fioravanti e Mario Tozzi, geologo e noto divulgatore scientifico in tv.  Confermati anche per questa sera gli amici e ospiti fissi Vincenzo Salemme, Nino Frassica, Gigi Marzullo e Fabio Volo. Nel finale tornerà in studio anche Luciana Littizzetto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori