NASHVILLE 4 / Anticipazioni del 7 novembre 2016: Rayna impedirà alla figlia di lasciare la città?

- La Redazione

Nashville 4, anticipazioni del 7 novembre 2016, in prima Tv assoluta su Fox Life. Il padre di Will prende le distanze; Cash trova un ingaggio per Maddie a New York; Colt pestato a sangue.

nashville_4_facebook
Nashville 4, in prima Tv assoluta su Fox Life

Nella prima serata di oggi, lunedì 7 novembre 2016, Fox Life trasmetterà due nuovi episodi di Nashville 4, in prima Tv assoluta. Andranno in onda la 19a e la 20a puntata, dal titolo “Una nuova alba” e “L’ultima chance“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Rayna (Connie Britton) riceve una citazione in giudizio per l’emancipazione di Maddie (Lennon Stella), tranne Deacon (Charles Esten), visto che il padre naturale è Teddy (Eric Close). Intanto, l’avvocato sconsiglia a Maddie di rispondere ai numerosi sms di Daphne (Maisy Stella) perché teme sia una mossa dei genitori. Dopo un bacio rubato, Avery (Jonathan Jackson) limita i rapporti sentimentali con Layla (Aubrey Peeples), per via di Cadence e della relazione complicata con Juliette (Hayden Panettiere). Nel frattempo, Gunnar (Sam Palladio) e Scarlett (Clare Bowen) rimangono bloccati in un ascensore ed hanno modo di chiarire i loro reciproci sentimenti, ma quel bacio tanto atteso sembra non arrivare mai. Juliette invece chiede ad Avery di cantare una canzone con lei nel suo tour, dietro inganno. Infine gli rivela di provare ancora qualcosa, ma Avery intende mettersi alla prova con Layla. Dopo aver atteso a lungo, Rayna riesce finalmente a parlare con Maddie e cerca di farle capire che sta sbagliando, ma senza troppo successo. Teddy richiede inoltre di parlare con la figlia prima di dare il suo consenso a partecipare al processo. Rivela a Maddie di aver firmato il contratto con la casa discografica per via del ricatto di Jeff (Oliver Hudson). Quella sera, Avery si presenta a casa di Layla, mentre fra Gunnar e Scarlett, appena usciti dall’ascensore, scoppia la passione. Il loro rapporto precipita tuttavia il giorno successivo, a causa di un’intervista spinosa della rivista Rolling Stones. Anche Will (Chris Carmack) subisce una battuta d’arresto, subito dopo la diffusione della sua canzone alla radio, a causa della sua omosessualità. Luke (Will Chase) decide di rispondere alle accuse di una conduttrice televisiva, ma il suo collegamento viene interrotto ad un punto ambiguo del suo discorso. Il processo per l’emancipazione di Maddie ha inizio e si trasforma tutto in un’accusa aperta a Deacon, per via di tutti gli episodi precedenti, avvenuti nel periodo in cui era un’alcolista. Dopo aver capito che è stato Frankie (Mark Collie) a dire tutto a Cash (Jessy Schram), Deacon chiede spiegazioni al socio, ma finisce tutto in una lite furiosa. Frankie lo colpisce in pieno volto ed insulta Rayna, provocando una reazione violenta di Deacon, che di conseguenza viene arrestato. Intanto, Juliette scopre che Avery ha trascorso la notte con Layla e non la prende bene. E’ tuttavia costretta a lasciarlo andare perchè possa essere felice, decidendo anche di dire la verità a Layla sulla morte di Jeff. Nonostante questo, la cantante le riferisce che fra loro non cambierà mai niente. In base a quanto successo, il giudice decide di accordare la richiesta di Maddie ed emette un ordine restrittivo per Deacon.

Una settimana dopo l’udienza, Rayna scopre che Cash ha creato un evento per Maddie. Will invece partecipa al funerale della madre, ma deve fare i conti con il rancore del padre che non lo ritiene più suo figlio. Intanto, Deacon fa le sue scuse a Frankie, che di contro gli rivela di voler acquistare le sue quote del bar e cambiare il nome del locale. Il padre di Will prende invece le sue difese quando un ragazzo del posto lo insulta perché gay. Maddie invece firma per un’etichetta di New York e Cash le propone di andare via da Nashville per sempre.

Rayna e Deacon iniziano la terapia di coppia, mentre Luke continua la sua battaglia al fianco di Will, ma questo provoca delle ripercussioni anche su Colt, che viene picchiato da alcune reclute. Mentre Noah West fa la conoscenza di Cadence, Layla non è felice nemmeno del rilascio del suo nuovo album. Teme infatti che Juliette continui a chiamare Avery e non può fare a meno di controllare il telefono del produttore. Dopo aver riflettuto a lungo, Will decide di affrontare Cynthia Davis.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori