Il Sentiero per Hope Rose / Le curiosità sul film con Lou Diamond Phillips e Ernest Borgnine in onda su La7

- La Redazione

Il sentiero per Hope Rose, il film in onda su La7 oggi, sabato 17 dicembre 2016. Nel cast: Lou Diamond Phillips e Ernest Borgnine, alla regia David S. Cass Senior. Il dettaglio della trama. 

la7_logo_R439 film prima serata

Il sentiero per Hope Rose, è il film che andrà in onda su La7 oggi, 17 dicembre 2016. La pellicola dal genere western è stata diretta dal regista David S. Cass Senior con il soggetto e la sceneggiatura che sono state realizzate da Kevin Cutts, le musiche della colonna sonora sono state comoste da Joe Kraemer, il direttore della fotografia è stato Amit Bhattacharya ed il montaggio del film è stato realizzato da Jennifer Jean Cacavas mentre i costumi di scena sono stati disegnati da Meghan McDonald. La pellicola è stata prodotta e girata negli Stati Uniti d’America nell’anno 2004, destinata esclusivamente al circuito televisivo senza il classico passaggio ai botteghini con durata pari a circa 2 ore. Il principale interpret di questa storia è Lou Diamond Philips, attore statunitense classe 1962 conosciuto per l e sue interpretazioni nei film La Bamba, La forza della volontà, Faccia di Rame, Il coraggio della verità, Ho solo fatto a pezzi mia moglie, The Triangle – Il triangolo delle Brmuda, Dallas, Law & Order: Special Victims Unit, Psych e Stargate Universe.

, il film in onda su La7 oggi, sabato 17 dicembre 2016 alle ore 18.00. Una pellicola dal genere western dal titolo originale The Trail to Hope Rose ed è stata diretta dal regista David S. Cass Senior, nel cast figurano Lou Diamond Phillips, Ernest Borgnine, Lee Majors, Richard Tyson, Marina Black, Warren Stevens e Jonathan Muprhy. Ma vediamo nel dettaglio la trama del film.

Il film narra la storia di un uomo di nome Keenan Deerfield da sempre noto per essere un fuorilegge incallito, da poco uscito di prigione è deciso a voltare per sempre pagina. Infatti Keenan di nazionalità in parte indiane, vuole trovarsi un lavoro che gli dia la possibilità di vivere una vita normale e tranquilla. Deciso quindi a non immischiarsi più con la criminalità l’uomo prova a trovare un lavoro dignitoso. Viene a sapere che in una città non lontana da dove egli vive, hanno bisogno di un minatore. Decide quindi di recarsi presso la miniera e qui vive subito assunto, si rende però ben presto conto che la città è in mano ad un arrogante e cinico patriarca, un certo Samuel Drigger che insieme ai suoi scagnozzi ed in particolare al fidato tirapiedi Gerad Ruthledge seminano il terrore per la città. Inoltre Keenan ma anche tutti gli altri minatori sono ben consapevoli dei modi molto duri e cattivi con cui Samuel Drigger li tratta, si sentono infatti quasi come degli schiavi. In un primo momento Keenan decide di sottostare al suo padrone e alle continue angherie che Ruthledge gli riserva ma che riserva anche a tutti gli altri suoi dipendenti, forte della promessa fatta a se stesso di non volersi più macchiare di alcun crimine per non finire nuovamente in prigione. Tuttavia i suoi buoni propositi vanno in frantumi quando continuano ripetutamente le ingiustizie contro di lui. A questo punto il minatore non può far altro che ribellarsi e riesce a coinvolgere nel suo tentativo di liberare la città dalle angherie di Ruthledge anche lo sceriffo Toll, un onesto uomo. Ad aiutare i due ci sarà anche il cowboy Eugene Lawson. Tutto sembra andare per il meglio fino a quando Keenan non si innamora della belle Christine Beckford, la donna di Samuel Drigger.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie di Trama e Streaming

Ultime notizie