TRA LE NUVOLE/ Su Iris il film diretto da Jason Reitman con George Clooney

- La Redazione

Tra le nuvole, il film in onda su Iris oggi, domenica 18 dicembre 2016. Diretto da Jason Reitman, nel cast: George Clooney, Jason Bateman, Vera Farmiga. Il dettaglio della trama

iris_logo film prima serata

Tra le nuvole“, in inglese “Up in the Air”, è un film d’autore prodotto nel 2009: la sua fonte d’ispirazione è l’omonimo racconto di Walter Kirn. Sarà possibile apprezzare questa pellicola su Iris alle ore 23:05 di venerdì 18 dicembre. Per quanto riguarda la regia che caratterizza la pellicola, essa è stata realizzata dall’ottimo Jason Reitman, autore anche della sceneggiatura: si tratta di uno dei cineasti più interessanti ed apprezzati del panorama hollywoodiano degli ultimi anni. Tra le sue produzioni più celebri possiamo ricordare, per esempio, “Juno” e “Young Adult”. Senza dubbio la sua mano ha lasciato il segno: il film ha ottenuto la bellezza di sei candidature agli Oscar 2010. Ben tre di esse sono state attribuite all’ottimo cast che caratterizza questo film: il protagonista ha l’affascinante volto di George Clooney, uno dei divi contemporanei più apprezzati ed amati da pubblico e da critica sin da quando interpretava il brizzolato dottor Doug Ross nel medical drama “E.R. – Medici in prima linea”. Al suo fianco possiamo trovare l’ottimo Jason Bateman, attore statunitense classe 1969 che tutti ricordano per la sua partecipazione a pellicole popolari come, ad esempio, “Starsky & Hutch” e “Hancock”. 

Ryan Bingham (George Clooney) svolge un lavoro molto particolare e delicato: è uno specialista dei licenziamenti. Le aziende di tutto il Paese richiedono la sua collaborazione per affrontare nel miglior dei modi la fine del rapporto lavorativo con i loro dipendenti, in modo tale da non correre il rischio di dover gestire ricorsi e cause legali. Il nostro protagonista riesce sempre a trovare il modo per indorare la pillola a chi si ritrova senza impiego, ponendo l’accento su tutti i vantaggi che una vita priva di responsabilità e di fatiche può apportare a chi la conduce. Ryan, come abbiamo accennato, è costretto a viaggiare in modo costante: questa caratteristica della sua vita lo ha portato a sviluppare un sogno davvero molto particolare. Il manager desidera di riuscire a raggiungere i dieci milioni di miglia di volo con l’American Airlines, traguardo conseguito da solo sei persone prima di lui. Ovviamente, le sale d’attesa degli aeroporti sono il suo salotto personale: in una di esse, un giorno, incontra la bella Alex (Vera Farmiga). Anche la donna è abituata a viaggiare molto spesso e per una serie di fortunate circostanze i due si incontrano in diverse occasioni, arrivando persino a diventare ottimi amici. Nell’esercizio delle sue funzioni, Ryan si reca in una delle maggiori città del Nebraska per dare la sua consulenza ad un’azienda che ha in mente di effettuare pesanti tagli sul personale. Si troverà a dover fare i conti con una giovane dirigente chiamata Natalie Keener e con il suo esasperato desiderio di emergere. Per far colpo sui suoi superiori, infatti, la donna dimostra di prendere troppo alla leggera il compito che è chiamata a sostenere: Ryan, allora, si trova costretto a dimostrarle come comunicare ad una persona che sta per perdere il lavoro non è un’attività da prendere sotto gamba nel modo più assoluto. È un momento molto delicato che se non viene gestito nel migliore dei modi può avere effetti anche disastrosi. L’azienda, allora, decide di implementare la formazione di Natalie e la obbliga ad affiancare il nostro protagonista in alcuni dei suoi viaggi per carpire i punti salienti della sua professionalità. La giovane donna è molto restia a viaggiare così tanto perché sente che in questo modo il suo rapporto di coppia rischia di entrare in crisi: effettivamente avrà ragione dato che alla prima occasione il suo fidanzato la lascerà via SMS, precipitandola in uno sconforto completo. A consolarla ci penseranno Ryan ed Alex, i due compagni di viaggio che tutti desiderano avere. 

“Tra le nuvole” non è la prima occasione in cui Jason Bateman collabora con l’ottimo regista Jason Reitman: i due, infatti, si erano già trovati a lavorare assieme nel bellissimo “Juno”, girato nel 2007.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie di Trama e Streaming

Ultime notizie