Joe Bastianich/ Parla della sesta edizione del talent: “Sarà più leggera” (Masterchef 6, oggi 22 dicembre 2016)

- La Redazione

Joe Bastianich sarà di nuovo uno dei quattro giudici del talent Sky dedicato ai cuochi amatoriali insieme a Cracco, Barbieri e Cannavacciuolo (Masterchef 6, oggi 22 dicembre 2016)

MasterChef_Italia_r439
masterchef italia 6

Confermato anche per la sesta edizione di Masterchef il ristoratore Joe Bastianich, la lingua più tagliente del talent show culinario più in voga degli ultimi anni. Joe Bastianich è stato uno dei giudici più amati dal pubblico – forse un po’ meno dai concorrenti – proprio per le sue frasi trancianti e spiazzanti (un po’ come è successo con Manuel Agnelli a X Factor 2016). Ma ecco cosa ha detto il ristoratore durante la conferenza stampa che ha annunciato il suo ritorno come giudice di Masterchef: “Questa edizione sarà più leggera: si ride e sorride di più. Il mio consiglio per i partecipanti? È una gara lunga, si gareggia ogni giorno e alla fine si abbina capacità di cucina e di comunicazione del proprio se attraverso il piatto. Il Masterchef italiano è una delle produzioni più intelligenti rispetto alle altre internazionali. È un racconto sincero e non è semplice da fare. Masterchef America è bellissimo ma è più un grande spettacolo. Io piango in continuazione, con Antonino piangiamo insieme”. Pronti a rivedere in azione Joe Bastianich?

Masterchef 6, il più importante show culinario della tv, è in partenza oggi, giovedì 22 dicembre 2016, e vedrà ancora una volta Joe Bastianich ricoprire la figura di giudice. Proprio come l’anno scorso, l’imprenditore del food sarà affiancato da quattro chef di prima categoria: Carlo Cracco, Bruno Barbieri e Antonino Cannavacciuolo. Nuovi concorrenti e nuove sfide attendono i quattro severissimi giudici. Bastianich, che ha una lunga esperienza nel ruolo sia nell’edizione italiana che in quella americana, ha sempre detto che la vita da giudice culinario non è molto facile. Molti sono infatti i problemi che si sono susseguiti soprattutto sulla finalissima dell’anno scorso. Pensiamo ai clamorosi autospoiler di Sky, che ha reso disponibile alla visione l’ultima puntata di Masterchef 5 prima che andasse in onda. Quindi lamentele e spoilerate hanno anticipato la vittoria della trentenne Erica. Erano partiti in 150, soltanto 100 hanno avuto la possibilità di convincere il quadrato composto dai 4 chef migliori d’Italia e del mondo. Bastianich durante l’ultima puntata non ha lesinato le sue uscite, andando a far comprendere anche quale sia stato il momento secondo lui migliore di tutta la puntata: l’esterna nel ristorante di Heinz Beck in cui gli sfidanti hanno dovuto imbandire i tavoli di uno dei ristoranti più premiati al mondo: La Pergola a Roma. Nell’ultima puntata della quinta edizione, oltre alle lamentele e alle critiche ricevuti per errori di programmazione Sky di cui sopra possiamo dire che ci sia stata una bella battaglia in quella che molti hanno definito come il più disastrato episodio di sempre. Con le sue animelle al latte Erica ha ricevuto buone critiche da Canavacciuolo e Bastianich che ha riconosciuto la buona riuscita dell’Invention Test.

Al contrario dei suoi colleghi giudici di Masterchef 6, Joe Bastianich non è un cuoco, bensì un ristoratore. Molto spesso le sue critiche, anche dal punto di vista culinario sono molto più aspre rispetto agli altri giudici. Lo abbiamo visto nel trattamento che ha riservato ai concorrenti, compresa anche Erica. Mentre Cannavacciuolo lodava la futura vincitrice, Bastianich non le risparmiava invece i suoi commenti più taglienti. Bastianich ha all’attivo oltre 30 ristoranti in tutto il mondo, che gestisce insieme a molti altri soci. La scelta sul quadratico formato da lui, Barbieri, Canavacciuolo e Cracco non ha molto sorpreso. Sono quattro personaggi televisivi che funzionano, che riescono a compensarsi ed è quindi giusto che siano stati chiamati a condurre anche la prossima stagione di Masterchef 6.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori