THUNDERBIRDS/ Le curiosità sulla pellicola con Bill Paxton e Anthony Edwards in onda su Italia Uno

- La Redazione

Thunderbirds è il film che verrà mandato in onda oggi, sabato 20 febbraio 2016, su Italia 1 dalle 16.30: ispirato alla serie tv con le marionette, ecco la trama della pellicola

Foto-Mediaset Mediaset

Andiamo a scoprire qualche curiosità in merito al film Thunderbirds, che verrà trasmesso oggi – sabato 20 febbraio 2016 – sul piccolo schermo di Italia 1 dale 16.30 circa. Nonostante le intenzioni iniziali della produzione fossero quelle di rilasciare la pellicola nelle sale cinematografiche mondiali, Thunderbirds è stato distribuito in Italia solo in versione Home Video. Nel film sono presenti diversi riferimenti alla serie televisiva dalla quale è stato ispirato il lungometraggio e, in alcune scene, sono visibili le famose marionette utilizzate nella produzione originale. Anche il regista Jonathan Frakes ha una parte nel film: nelle scene finali, al momento dell’arresto di The Hood, l’uomo appare nei panni di un poliziotto.

Thunderbirds è una pellicola fantascientifica britannica diretta da Jonathan Frakes nel 2004: verrà trasmessa oggi, sabato 20 febbraio 2016, su Italia 1 a partire dalle 16.00. Il film è stato ispirato all’omonima serie televisiva degli Anni sessanta, ma, a differenza di quest’ultima, i personaggi della pellicola sono interpretati da attori reali e non da marionette. Nel cast, troviamo Bill Paxton, Anthony Edwards, Ben Kingsley, Vanessa Anne Hudgens, Sophia Myles e Brady Corbet. La pellicola è ambientata nel 2020 e racconta di una nota organizzazione chiamata Thunderbirds, una divisione dei servizi segreti britannici International Rescue. Thunderbirds è stata messa in piedi dall’astronauta Jeff Tracy che, oltre ad esserne fondatore, ne è anche membro onorario. Anche i suoi familiari sono impiegati dall’organizzazione. L’unico che non ne fa parte è il giovane Alan (Brady Corbet), il figlio minore di Jeff, che ancora quattordicenne, fa pressione sul padre per diventare anch’esso membro di Thunderbirds. Quest’ultimo proprio non ne vuole sapere, in quanto ritiene il figlio troppo giovane e vuole che finisca gli studi prima di intraprendere la carriera di agente. Nel frattempo, nel quartier generale di Thunderbirds tutto scorre tranquillo, fino a quando un nemico di vecchia data dell’organizzazione, il perfido The Hood (Ben Kingsley), non decide di programmare una rapina alla Banca di Londra. Per farlo, il criminale ha in mente di sabotare i piani dell’International Rescue colpendo uno dei loro satelliti con un missile e di rubare armi e oggetti tecnologici dal comando centrale. Il giovane Alan è il primo a venire a sapere dei terribili piani di The Hood e decide di sfruttare questa occasione per impressionare il padre ed i fratelli maggiori con la speranza di convincerli ad eleggerlo membro di Thunderbirds. Ad aiutarlo in questa pericolosa missione, ovvero quella di fermare The Hood, ci saranno il suo migliore amico Fermat e sua sorella Tin Tin, entrambi figli dello scienziato che ha sviluppato le tecnologie avanzate in dotazione all’organizzazione. I tre ragazzi compiono varie rischiose peripezie e si intromettono in affari di stato, facendo infuriare i propri genitori che temono per la loro vita. Tuttavia, Alan, Fermat e Tin Tin riescono a cavarsela e consegnano The Hood e i suoi scagnozzi nelle mani della giustizia, salvando il Regno Unito dalla terribile minaccia.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie di Fiction e Serie TV

Ultime notizie