CARLO CRACCO / Il giudice diventa tutor di Lucia nell’esterna (MasterChef Italia 2016, Ed.5 semifinale 25 febbraio)

- La Redazione

Carlo Cracco, il giudice del talent culinario  nelle vesti di tutor per Lucia nella prova esterna in Liguria (MasterChef Italia 5, undicesima puntata 25 febbraio 2018).

Carlo-Cracco
Carlo Cracco

Questa sera, giovedì 25 febbraio 2016, su Sky Uno va in onda l’undicesima puntata del talent culinario MasterChef Italia 5 con Joe Bastianich, Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Carlo Cracco. Prima di gustarci questo nuovo appuntamento vediamo velocemente i momenti clou dell’ultima puntata che hanno visto come protagonista lo stesso Carlo Cracco. Quest’ultimo si è interessato a Lorenzo dandogli alcuni utili consigli sulla preparazione del sushi per poi venir piacevolmente sorpreso dagli spaghetti con pomodoro e carciofi di Lucia. Nella seconda prova consiglia a Dario di non esagerare con i percebes spagnoli cercando di proporre un piatto quanto più naturale possibile. Nella prova in esterna nello splendido Golfo di La Spezia, Carlo Cracco si è dovuto prendere cura di Lucia facendole da tutor nella preparazione di un piatto a base di cozze e cicale di mare per poi darle una mano anche nella fase di impiattamento.

Nato a Creazzo l’8 ottobre del 1965, Carlo Cracco dopo aver frequentato l’istituto alberghiero di Recoaro Terme inizia a fare esperienza all’interno di un ristorante di Vicenza, Da Remo. Verso la seconda metà degli anni ottanta arriva la svolta della propria carriera allora collabora con un grandissimo chef qual è Gualtiero Marchesi a Milano. In seguito, Carlo Cracco va a lavorare in rinomati ristoranti italiani e francesi tra cui nella Meridiana di Garlenda in provincia di Savona. Dopo questa esperienza transalpina fa ritorno nel Bel Paese e per la precisione a Firenze presso l’Enoteca Pinchiorri ottenendo ben due stelle Michelin. Poco dopo ritorna a collaborare con Gualtiero Marchesi nel suo nuovo ristorante L’albereta in provincia di Brescia. Dopo tre anni Carlo Cracco decide di aprire un proprio ristorante a Piobesi d’Alba in provincia di Cuneo. In seguito diventa lo Chef executive nel ristorante Cracco Peck della famiglia Stoppani proprietaria del celeberrimo Peck e dal 2007 il ristorante assume semplicemente il nome Cracco. Dal 2011 inizia a lavorare anche in televisione come giudice di MasterChef Italia al fianco di un altro grandissimo chef qual è Bruno Barbieri e Joe Bastianich mentre dal 2015 si unirà a loro Antonino Cannavacciuolo. Tra l’altro ha anche condotto la prima edizione di Hell’s Kitchen Italia, nel 2013 ha preso parte al Festival di Sanremo e da un po’ di tempo a questa parte è il testimonial di un famoso brand di cucine.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori