OSCAR 2016 / News: chi verrà eletta miglior attrice non protagonista? Se la giocano in 5! (oggi, 25 febbraio 2016)

- La Redazione

Oscar 2016, sarebbe Sylvester Stallone il favorito dei bookmaker per l’Oscar 2016 come Miglior attore non protagonista. Aggiornamento di oggi, giovedì 25 febbraio 2016. 

oscar_cinema_R439
foto: Infophoto

La lotta per le statuette nella notte degli Oscar 2016 è sempre difficile da interpretare quando si tratta della categoria “miglior attrice non protagonista”. Lo scorso anno a trionfare fu Patricya Arquette per “Boyhood”, chi raccoglierà la sua eredità? A giocarsi la vittoria sono in 5: in rigoroso ordine alfabetico partiamo da Jennifer Jason Leigh, interprete della fuorilegge “Daisy Domergue” in “The Hateful Eight” di Quentin Tarantino e giunta alla sua prima nomination agli Oscar della carriera. Tra le contendenti anche Rooney Mara, l’attrice che ha recitato al fianco di Cate Blanchett in “Carol” e che per molti avrebbe meritato l’ingresso fra le migliori attrici “protagoniste”. Rachel McAdams è invece una giornalista di razza ne “Il caso Spotlight” e anche per lei si tratta di una prima volta a livello di nomination. Le ultime due attrici in lizza per il successo sono Alicia Vikander, additata da molti addetti ai lavori come possibile outsider dopo la sua toccante interpretazione in “The Danish Girl”, e Kate Winslet, perfetta nel film “Steve Jobs” e secondo i bookmakers donna da battere in questa contesa. Chi riuscirà a fare sua la scena alla notte degli Oscar 2016 dopo un film intero da “non protagonista”?

Tra i film che parteciperanno alla notte degli Oscar 2016 c’è anche l’ultimo lavoro di Ridley Scott, Sopravvissuto – The Martian. La pellicola racconta la storia di Mark Watney, Matt Damon, dato per morto e rimasto solo nello spazio con pochissime provviste per andare avanti. Nel film poi c’è una sequenza che passerà alla storia del cinema e che vede protagonista un compianto artista scomparso da poco David Bowie, con la sua Startman a fare da colonna sonora. Nonostante le sette candidature del film agli Oscar al momento sono pochi i premi che si pensa possa portare a casa. Ecco le nomination: miglior film, miglior attore protagonista, miglior sceneggiatura non originale, miglior scenografia, migliori effetti speciali, miglior sonoro e miglior montaggio sonoro.

Sarà una sfida a cinque per aggiudicarsi la statuetta per la miglior regia agli Oscar 2016. Il messicano Alejandro Gonzalez Inarritu è candidato anche quest’anno per questa categoria: nel 2015 vinse come miglior regista con il film Birdman. Quest’anno Inarritu è candidato con la pellicola Revenant. A contendersi il titolo saranno con lui gli altri quattro candidati: George Miller (Mad Max: Fury Road), Tom McCarthy (Il caso Spotlight), Lenny Abrahamson (Room), Adam McKay (The Big short- La grande scommessa). Inarritu riuscirà a fare il bis? L’impresa di vincere due volte nella stessa categoria riuscì a Joseph L. Mankiewicz per Lettera a tre mogli e Eva contro Eva nel 1950 e nel ’51, e a John Ford nel ’41 e ’42 per Furore e Com’era verde la mia valle). Revenant è candidato anche come miglior film e il protagonista Leonardo DiCaprio come miglior attore. 

Sarebbe Sylvester Stallone il favorito dai bookmaker per vincere l’Oscar 2016 come Miglior attore non protagonista. E’ questo il dato che riporta Tv, Sorrisi e Canzoni sul bookmaker inglese AgiPronews che vedrebbe proprio Sylvester Stallone come il papabile vincitore. L’attore, conosciuto per la sua interpretazione in anni passati di Ricky Balboa, è tornato ad indossare quegli stessi panni per il film Creed – Nato per combattere. Secondo le quote dei bookmaker Stallone avrebbe sorpassato il rivale Mark Rylance, candidato per la stessa sezione grazie al suo ruolo ne Il ponte delle spie e che aveva guadagnato una quotazione di 3,25, superando di oltre un punto quella di Stallone che invece si era fermata a 4,50. Dopo la vittoria ai Golden Globe, Stallone ha guadagnato terreno passando al primo posto e ribaltando quindi la previsione di poche settimane fa. Si tratta di un sorpasso eclatante, visto che ad ora le scommese su Stallone vengono pagate 1,29, mentre Rylance è salito verso i 3,50. Gli altri attori che hanno ricevuto la stessa nomination, sempre secondo i bookmaker, non hanno invece troppe possibilità. Tom Hardy è riuscito a conquistare solo 17 quote per la sua interpretazione in The Revenant, mentre Christian Bale in La grande scommessa e Mark Buffarlo per Il caso Spotlight sono entrambi quotati a 41. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori