Luca Laurenti/ La spalla di Paolo Bonolis torna in tv da solo! Simpaticissimo con i bambini sul palco (Pequenos Gigantes, seconda puntata 26 febbraio)

- La Redazione

Luca Laurenti torna in tv ma senza Paolo Bonolis. L’artista, da sempre spalla del noto conduttore, sarà ospite speciale della seconda puntata di Pequenos Gigantes

infophoto_bonolis_laurenti_R439
Tina Cipollari

A Pequenos Gigantes Luca Laurenti è sul palco insieme a Belen Rodriguez. La showgirl argentina gli spiega che avrà un ruolo molto importante perchè potrà far guadagnare un punto a una delle squadre in ballo. Il comico si deve sedere al centro del palco, dietro al led arrivano delle immagini e i bambini uno per uno gli daranno dei suggerimenti per fargli indovinare cosa c’è sullo schermo. Il primo a giocare con Laurenti è Giorgio e il primo oggetto è un tablet, il bambino spiega in maniera molto fantasiosa lo strumento a Laurenti che non riesce a capire bene e fa ridere tutto il pubblico. Seguite ora in onda su Canale 5, perchè è sicuramente molto divertente.

Luca Laurenti tornerà in tv questa sera come ospite di Belen Rodriguez a Pequenos Gigantes, ma il cantante sarà di nuovo al fianco del suo “partner” Paolo Bonolis il 18 marzo, quando su Canale 5 inizierà Ciao Darwin 7. Il programma mancava in televisone dal 2010 e infatti il video promo ha quasi un sapore “macabro”. Il video che anticipa Ciao Darwin 7 – La resurrezione mostra infatti un cimitero con una lapide che recita “Ciao Darwin. 03-10-1998, 21-05-2010. Riposa in pace”. Sotto troviamo le foto di Bonolis e Laurenti che “si punzecchiano” anche sotto tessa. Clicca qui per vedere il video.

Ospite a Pequenos Gigantes, seconda puntata 26 febbraio) – Stasera Luca Laurenti sarà ospite di Pequenos Gigantes, il talent show di Canale 5 dedicato ai più piccoli. Ad Avanti un Altro la spalla di Paolo Bonolis ha divertito grandi e piccini non solo con la sua voce ma anche con le sue simpaticissime imitazioni. In una foto pubblicata su Instagram qualche settimana fa vediamo lo showman in una nuova veste, quella di Cupido, per girare uno spot negli studi Mediaset. Riccioli biondi, aureola e bianco vestitino però non possono ovviamente trarre in inganno il telespettatore, che riconoscerebbe ovunque l’inimitabile Laurenti: clicca qui per vedere lo scatto.

Nella puntata di venerdì 26 febbraio di Pequenos Gigantes, tra gli ospiti ci sarà anche uno dei personaggi televisivi più apprezzati dal pubblico, Luca Laurenti. Il conduttore sarà uno degli special guest del programma condotto da Belen Rodriguez e che vede come protagonisti i più piccoli. Prima di capire come interagrà con i nostri Pequenos, ecco alcuni dettagli della sua biografia.

Nato a Roma il 29 aprile del 1963, la sua carriera artistica si apre come artista di pianobar. Nonostante la sua balbuzie, mette fin da subito in mostra le sue grandi doti canore e la sua ottima estensione vocale, oltre ad un’ironia fuori dal comune. La prima svolta avviene nel 1991, anno in cui conosce il presentatore Paolo Bonolis. I due conducono insieme la trasmissione Urka su Italia Uno e Luca lavora insieme a Gerry Scotti in Il gioco dei 9. Laurenti e Bonolis costituiscono uno dei sodalizi può apprezzati della televisione nostrana e lavoreranno insieme per una lunga serie di trasmissioni. Nel frattempo, Luca annovera un’interessante carriera radiofonica su Radio Deejay e Radio Capital, dove lavora insieme ad Amadeus e DJ Angelo. Non disdegna performances canore, come il pezzo Innamorarsi noi del 1998. Inoltre, conduce insieme a Bonolis Fantastica Italiana, I cervelloni, Tira e molla, Il gatto e la volpe e Ciao Darwin. Da menzionare anche le sue partecipazioni a Buona Domenica nella batteria di conduttori, con i divertenti sketch insieme al collega Claudio Lippi. Nel frattempo, prende parte anche ai film commedia I fobici e Bodyguards – Guardie del corpo, prima di essere il protagonista principale delle sit-com Don Luca e Don Luca c’è, trasmesse dalle reti Mediaset. Continua a lavorare con Bonolis in Chi ha incastrato Peter Pan?, Italiani, Striscia la notizia, Serie A – Il grande calcio, Il senso della vita e Fattore C. Il 2009 è l’anno della conduzione del Festival di Sanremo insieme al suo collaboratore più stretto, mentre a partire dal 2011 è presente nella fascia preserale di Canale 5 con il game show Avanti un altro, condotto in maniera alternata da Bonolis e Gerry Scotti. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori