LEGAMI / Anticipazioni: Ricardo tende una mano a Diana (puntata 12 marzo)

- La Redazione

Anticipazioni Legami del 12 marzo: nessuno vuole accogliere Diana in casa propria in attesa del giudizio. L’unico a tenderle una mano è Ricardo, che spera di riuscire a riconquistarla.

legami
Legami su Rai 1

E’ trascorsa una lunga settimana e finalmente Legami torna su Rai 1 con una nuova appassionante puntata, in onda oggi a partire dalle ore 16,15 circa. Abbiamo lasciato Diana pronta ad uscire dalla casa di cura in attesa di giudizio, ma nessuno era pronto a darle ospitalità per gli arresti domiciliari. Sarà questo il punto di partenza dell’episodio odierno durante il quale Ines confermerà al medico di non avere nessuna intenzione di occuparsi della sorella, considerando che in passato ha fatto del male a tutta la famiglia. Anche Graciete sarà della stessa opinione, al pari di Eunice, per nulla convinta che la figlia sia cambiata. Quest’ultima e la sua figlia buona se ne andranno quindi dalla casa di cura senza dare il loro benestare all’accoglimento di Diana in casa propria e la terribile donna, delusa per non avere potuto lasciare la clinica, fingerà grande disperazione poiché nessuno ha voluto tenderle una mano. Ma ovviamente, qualcuno disposto ad accogliere Diana in casa propria ci sarà: si tratta di Ricardo, ancora innamorato della crudele dark lady, e desideroso di avere un’altra opportunità con lei. Sarà proprio lui a prendersi cura di lei e ad accoglierla nel suo appartamento. Eunice, ignara di questo fatto, continuerà ad essere molto preoccupata e farà un terribile incubo durante il quale Diana apparirà di nuovo in casa sua, crudele come non mai. Vedendo la madre così provata, Ines cercherà di tranquillizzarla dicendo che Diana si trova ancora in clinica e che nessuno la vorrà avere in casa. Non sapranno però che le cose saranno ben diverse…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori